• Storie di una assistente turistica
  • Da zero a 69
  • Il tesoro dentro, Elena Genero Santoro - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponti sommersi, di Tamara Marcelli
  • Sulle ali della fantasia di Ornella Nalon
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • La stanza numero cinque, Gli scrittori della porta accanto
  • Il tempo di un caffè, di Silvia Pattarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Mwende, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno dell'isola, Tamara Marcelli - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Racconti, Gratis, Natale, Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Anche la morte va in vacanza al lago
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Corpo di vento
  • Di donne, di amori e di altre catastrofi (Romance ironico) - Andrea Pistoia, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L età dell erba
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Lettera alle parole
  • Lungo la via Francigena, di Angelo Gavagnin - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Nucleo Operativo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ovunque per te, Elena Genero Santoro, PubMe
  • Racconti di stelle al bar Zodiak
  • Ritrovarsi di Loriana Lucciarini - Gli Scrittori della Porta Accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Un angelo protettore
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto

Recensione: La vendetta del perdono, di Eric-Emmanuel Schmitt

Recensione: La vendetta del perdono, di Eric-Emmanuel Schmitt

Libri Recensione di Davide Dotto. La vendetta del perdono di Eric-Emmanuel Schmitt (E/O). Quattro racconti peculiari sul filo di corrispondenze e richiami reciproci: il perdono può giungere inatteso, scuotere e lasciare il segno in chi lo elargisce e in chi lo riceve.

Quand'è che si perdona? Chi merita di essere perdonato? Chi, invece, non lo merita affatto? Quale ne è lo scopo? Chi può chiederlo? Si può pretendere, rifiutare? Se sì, in che modo? È giusto perdonarsi, qualche volta?
Una cosa è certa. Il perdono può giungere inatteso, tale da scuotere e lasciare il segno in chi lo elargisce e in chi lo riceve.
Di racconto in racconto e di contesto in contesto, il tema è declinato nei suoi aspetti più inediti. La vendetta del perdono di Eric-Emmanuel Schmitt è lungi dal rappresentare un prontuario di circostanze e comportamenti sempre validi.
Il perdono, cioè, non risponde ad automatismi, è un atto profondamente intimo e personale, allacciato alla singolarità della situazione e al significato che le si attribuisce. Non va dato per scontato, nemmeno in ambito famigliare.

La vendetta del perdono, quattro racconti di Eric-Emmanuel Schmitt.

Ne Le sorelle Barbarin gli scenari appaiono assai differenti o addirittura asimmetrici. Da una parte si perdona il prossimo congiunto per l’affetto connaturato al legame (nel corso dei decenni Lily non cesserà di voler bene alla sorella Mosetta, né di giustificarla) dall’altra è difficile perdonare chi non si ama, specialmente laddove al sentimento fraterno, si anteponga un'istintiva e snervante rivalità (Mosetta rifiuta di perdonare a Lily non tanto un’azione malvagia, ma la benevolenza e la dedizione che, per natura e per indole, non sarà mai in grado di ricambiare). Alla lunga, il perdono ricevuto assume la forma di un torto di cui vendicarsi, di una persecuzione da cui liberarsi.
In Madamina Butterfly, nel ricalcare a tratti l’archetipo dietro l'opera di Puccini, vi è invece una risposta diversa. L'amore e il perdono giungono da una creatura ingenua e incolta quanto si vuole, ma tanto assoluti nel loro porsi da non lasciare indifferenti.


Ne La vendetta del perdono, che dà il titolo alla raccolta,  il perdono viene offerto a chi – per le mostruosità commesse – non potrà accoglierlo finché non avvenga una trasformazione, un risveglio. 

E possa, la vittima, finalmente, consumare la più perfetta delle vendette.
Infine il quarto, Disegnami un albero: un aviatore ha servito la Germania di Hitler senza sposarne  l’ideologia e i principi. Ciò che è avvenuto in passato non sembra riguardarlo affatto. Scusanti e discolpe lo tengono al riparo da rimorsi e tormenti. Tuttavia in lui ha luogo un risveglio che gli consente – e a un certo punto gli impone – di riconsiderare il senso delle azioni suo malgrado compiute nei cieli d’Europa durante l’ultimo conflitto mondiale.
Pur nella loro peculiarità, ciascun racconto, sul filo di corrispondenze e richiami reciproci, riprende un aspetto di quello che precede, approfondendo (o  ribaltando) principi, motivazioni, conseguenze, conclusioni.

La vendetta del perdono

di Eric-Emmanuel Schmitt
E/O
ISBN 978-8866329442
Cartaceo 15,74€
Ebook 11,99€

Sinossi
Ah, il perdono! Gesto meraviglioso grazie al quale chi perdona viene affrancato dal risentimento e chi è perdonato viene sollevato dal senso di colpa per aver compiuto il misfatto. Ma cosa accade quando il perdono si rivela una vendetta per chi lo concede e una condanna per chi lo riceve? E il tema dei quattro racconti di Eric-Emmanuel Schmitt riuniti nel volume "La vendetta del perdono", dal titolo di uno dei quattro. Con la consueta spigliatezza e ironia l'autore ci presenta quattro situazioni in cui l'atto di bontà diventa il mezzo di una vendetta sottile, quasi sadica. Così abbiamo la storia di Lily, la gemella buona e brava che perdona alla sorella Mosetta di essere invidiosa e subdola; la storia di Mandine, che perdona a William di averla sedotta e abbandonata; la storia di Elise, che perdona a Sam Louis di aver violentato e ucciso sua figlia; e infine la storia dell'anziano aviatore Werner von Breslau, che perdona a se stesso di non essersi opposto al nazismo nel decennio che ha sconvolto il mondo. L'epilogo di ognuna delle quattro novelle ci ricorda che il risultato delle nostre azioni non è sempre quello che ci aspettiamo.

Davide-Dotto

Davide Dotto
Sono nato a Terralba (OR) vivo nella provincia di Treviso e lavoro come impiegato presso un ente locale. Ho collaborato con Scrittevolmente, sono tra i redattori di Art-Litteram.com e curo il blog Ilnodoallapenna.com. Ho pubblicato una decina di racconti usciti in diverse antologie.
Il ponte delle Vivene, Ciesse Edizioni.

About Davide Dotto

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page
Pubblicità
Amazon Prime



Novità editoriali



Pubblicità
Booking.com


#mammeinviaggio e #gliscrittoridellaportaaccanto su Instagram