• Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni
  • Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni
  • Storie di una assistente turistica
  • Da zero a 69
  • Il tesoro dentro, Elena Genero Santoro - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponti sommersi, di Tamara Marcelli
  • Sulle ali della fantasia di Ornella Nalon
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • La stanza numero cinque, Gli scrittori della porta accanto
  • Il tempo di un caffè, di Silvia Pattarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Mwende, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno dell'isola, Tamara Marcelli - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Racconti, Gratis, Natale, Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Anche la morte va in vacanza al lago
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Corpo di vento
  • Di donne, di amori e di altre catastrofi (Romance ironico) - Andrea Pistoia, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L età dell erba
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Lettera alle parole
  • Lungo la via Francigena, di Angelo Gavagnin - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Nucleo Operativo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ovunque per te, Elena Genero Santoro, PubMe
  • Racconti di stelle al bar Zodiak
  • Ritrovarsi di Loriana Lucciarini - Gli Scrittori della Porta Accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Un angelo protettore
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto

Elena Genero Santoro presenta: Ovunque per te

Elena Genero Santoro presenta: Ovunque per te

Presentazione Libri Intervista a cura di Silvia Pattarini. Ovunque per te (PubMe), il nuovo romanzo di Elena Genero Santoro, il quinto capitolo della saga di Futura e Patrick: una commedia a tratti drammatica, che parla anche di precariato e barriere architettoniche. 



Ovunque per te

di Elena Genero Santoro
PubMe | Collana Policromia
Narrativa | Romance | Commedia sentimentale e corale
ISBN 978-8833662510
Ebook 2,99€
Cartaceo 15,00€

La crisi economica tocca proprio tutti: Patrick, ingegnere informatico residente a Londra, reduce da una convalescenza, viene licenziato in tronco in seguito a una ristrutturazione dell’azienda. La moglie Futura, che lo vede depresso e insofferente, cerca di spronarlo in ogni modo, affinché lui ampli i suoi orizzonti professionali. Così lui accetta un incarico in un ateneo di Barcellona, ma sarà proprio Futura a farne le spese.
Ljuda, moglie di un ex seminarista, incinta del terzo figlio, perde il suo amato lavoro da commessa. Per ovviare accetta di collaborare con un telefono erotico.
Manuela, spiantata e sfruttata dall’avvocata presso cui svolge il suo praticantato, decide di subaffittare il suo alloggio a uno studente che si rivela presto strafottente e dedito alle droghe leggere. Intanto cerca di portare avanti la sua relazione con Giovanni, che vive a Bruxelles per uno stage.
Persino Mac, attore di Hollywood all’apice del successo e senza problemi di liquidi, è depresso: il suo matrimonio sta andando a rotoli e la sua carriera ha smesso di dargli soddisfazioni.
Solo Daniela, estetista di paese, non risente della recessione, ma per trovare un equilibrio con Stefano dovrà comprendere quanto è difficile per un disabile vivere in un mondo pieno di barriere architettoniche.

L'autore racconta


Elena Genero Santoro, finalmente eccoti graditissima ospite nella mia rubrica, qui siamo in famiglia. Oggi è il tuo giorno, presentati ai nostri affezionati lettori: la tua fama ti precede, ormai sappiamo bene chi sei, ci racconti soprattutto chi non sei?

Ciao Silvia e grazie per avermi ospitato nella tua rubrica, il salotto di questa nostra grande casa che il sito Gli Scrittori della Porta Accanto. Non sono una persona che sopporta di annoiarsi. Girare al minimo non fa per me. Ho sempre qualche idea che mi frulla, qualche programma da stilare, qualche curiosità da soddisfare.

Parliamo della tua ultima fatica letteraria: Ovunque per te. Intanto complimenti per la copertina, è intrigante! È stata una tua scelta?

Sono contenta che ti piaccia! L’immagine l’ho proposta io alla casa editrice, Pubme collana Policromia, poi Emanuela Navone, che è la curatrice, ha predisposto la grafica.

Ci spieghi il perché di questo titolo così originale e accattivante?

In questo libro i protagonisti hanno tutti dei problemi col proprio lavoro, per ovviare ai quali dovranno fare compiere drastiche, tipo trasferire la propria famiglia in un’altra nazione. E per amore, per tenere unito un nucleo, a volte si richiede di andare davvero ovunque, anche se questo comporta un certo smottamento.

Quanto tempo hai impiegato a scriverlo e perché hai voluto raccontare un nuovo capitolo della storia di Futura e Patrick?

Questo è il quinto capitolo della serie di Futura e Patrick. La prima stesura del libro risale al 2012, durante la maternità del mio secondo figlio. Ero in piena fase creativa, il neonato era buonissimo, scrivevo un sacco. Poi questo romanzo e tutti i suoi fratelli sono rimasti nel cassetto ancora per un po’, ho dato la precedenza ad altro, adesso pian piano li sto pubblicando tutti, ma nel frattempo il mio stile è cambiato e in pratica li sto riscrivendo daccapo.

I luoghi del romanzo sono reali o di fantasia?

I luoghi del romanzo sono tutti reali: Torino e i suoi dintorni, Barcellona, Londra. Gli eventi che accadono sono tutti frutto della mia fantasia.

Elena Genero Santoro ha all'attivo molti romanzi. Ci ricordi i titoli delle tue precedenti pubblicazioni?

Ci sono i romanzi di Futura e Patrick già pubblicati: Perché ne sono innamorata, L’occasione di una vita, Immagina di aver sognato, Diventa realtà e Un errore di gioventù. Poi ci sono i romanzi autoconclusivi: Gli Angeli del Bar di Fronte, Il tesoro dentro e l’ultimo uscito Claire nella tempesta.

Esiste un filo conduttore o di aggregazione nei tuoi romanzi?

A parte la grande presenza di Futura e Patrick e tutto il loro clan di personaggi, posso dire che in tutto quello che ho scritto, anche nei romanzi slegati dalla saga, c’è molto sentimento, molto amore nel senso più esteso del termine, e sempre qualche situazione realistica che rende i miei protagonisti i personaggi della porta accanto anche per il lettore.

A chi dedichi Ovunque per te?

Ai miei lettori! A quelli che mi hanno detto: mi piace un sacco come scrivi. A quelli che comprano due copie di ogni romanzo, una per sé e una da regalare. Vi amo!

Si dice che “in un buon libro la cosa migliore è tra le righe”. Tra le righe di Ovunque per te si cela qualche messaggio particolare, o il tuo obiettivo si limita a intrattenere piacevolmente il lettore?

Questo mio libro è una commedia, con fatti drammatici (ma mai troppo tragici) alternati a quadretti assai più leggeri, a volte esilaranti, per esempio quando Ljuda si destreggia, suo malgrado, come operatrice di un telefono erotico. Quindi punto sull’intrattenimento, mentre racconto quanto si vive male se il lavoro non c’è e anche se, per qualche ragione, ci si deve spostare su una sedia a rotelle. Vorrei sensibilizzare sul problema delle barriere architettoniche. E vorrei anche dire che l’amore vince tutto.

Sarebbe troppo scontato chiederti che target di pubblico ambisci conquistare, quindi giro le carte in tavola e ti domando: Elena Genero Santoro, a chi non consiglieresti la lettura del tuo ultimo libro?

Non consiglio il mio libro a chi prende tutto sul serio, a chi non coglie l’ironia di certe situazioni assurde in cui la vita ci porta nostro malgrado. L’ironia salverà il mondo!
Ah, non lo consiglio nemmeno a chi cerca un porno, nonostante si parli di telefono erotico. Diciamo che i dettagli del telefono erotico sono un “tell” e non uno “show” :-)

Vuoi lasciare un messaggio carino per i nostri affezionati lettori?

Grazie di esserci! :) Se volete fare un giro con me tra le strade di Barcellona, dovete assolutamente leggere il mio libro!

Grazie Elena Genero Santoro per essere stata con noi, un grande in bocca al lupo per il tuo romanzo, comunque vada sarà un successo!

Grazie mille, Silvia! Tornerò presto!

Silvia Pattarini

Silvia Pattarini
Madre di tre figli, ama scrivere racconti e componimenti poetici, alcuni dei quali compaiono in diverse antologie. Partecipa a concorsi letterari di poesia, prosa e premi letterari per narrativa edita.
Biglietto di terza classe,  0111Edizioni.
La mitica 500 blu,  Lettere Animate.
Il tempo di un caffè, Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni.

About Silvia P.

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page
Pubblicità
Amazon Prime



Novità editoriali



Pubblicità
Booking.com


#mammeinviaggio e #gliscrittoridellaportaaccanto su Instagram