Recensione: Se potessi ti cancellerei di Francesca Baldacci

Recensione: Se potessi ti cancellerei di Francesca Baldacci

Libri Recensione di Silvia Pattarini. Se potessi ti cancellerei di Francesca Baldacci (goWare). Tra passato e presente, una storia romantica nella bella cornice di Lignano Sabbiadoro.

Ho iniziato a seguire la bravissima Francesca Baldacci qualche anno fa, ben prima dell’uscita del suo best seller Vacanze daTiffany. Conoscendo il suo stile, non potevo di certo perdermi la sua ultima fatica letteraria Se potessi ti cancellerei. Come previsto il suo romanzo non delude, è il classico libro "scritto bene".


La protagonista è una scrittrice di successo, Virginia Morelli detta Ginny, alle prese con una sua vecchia conoscenza, ex fidanzato e compagno di liceo, Stefano De Foschi, critico letterario senza peli sulla lingua, soprannominato “lo squalo”. Il suo passatempo preferito pare sia quello di stroncare i libri di Virginia, che apostrofa come una banale scrittora.
L’astio tra i due è evidente, può essere che ci sia una vecchia ferita mai rimarginata, e culmina quando il De Foschi invita Ginny al suo programma televisivo Nero Shocking e la stronca senza pietà di fronte agli spettatori.
Nonostante tutto le vendite del libro vanno a gonfie vele, la popolarità di Virginia cresce, ma qualcuno trama alle spalle di "Miss Sorriso" e la riempie di lettere anonime. Chi sarà lo stalker in questione, un mitomane, un ammiratore segreto o proprio il famigerato De Foschi? Ginny ha bisogno di staccare la spina e si rifugia nella tranquillità della sua casetta al mare, nella pineta di Lignano Sabbiadoro.


Nella splendida cornice della bella cittadina friulana, riaffiorano antichi ricordi… di musiche anni settanta riprodotte dal jukebox, di amori sbocciati al liceo, di notti in spiaggia senza luna.

L’amore veniva risucchiato senza pietà, in quella notte nerissima di inizio estate, pur carica di promesse, di speranze.
Francesca Baldacci, Se potessi ti cancellerei
Ma anche il famigerato “squalo” ha una coscienza, alias il fantasma di nonno Piero (che nel suo esserci e non esserci è il mio personaggio preferito): “barlafus”.
Per ulteriori dettagli vi consiglio caldamente la lettura di Se potessi ti cancellerei, una commedia romantica. Col suo tratto scorrevole e piacevole, Francesca Baldacci vi trasporterà indietro nel tempo, e sicuramente chi non è più alle prime primavere rievocherà graditi ricordi di gioventù, sicuramente per le musiche – mi chiedo se ci sia qualcosa di autobiografico...
Una lettura fresca e godibile, che ad un certo punto assume i tratti del giallo e che consiglio non solo agli amanti delle commedie romantiche e dei gialli, appunto, ma anche a chi vuole immergersi nelle atmosfere anni settanta-ottanta, fare il pieno di canzoni e di emozioni evergreen, ma anche ai più giovani e nostalgici che amano scoprire i dettagli di un passato non troppo lontano, magari semplicemente dei propri genitori, quando la vita scorreva più lenta, senza l’invasione delle tecnologie degli ultimi anni.

Se potessi ti cancellerei

di Francesca Baldacci
goWare
Romance
978-8833631240
Cartaceo 11,89€
Ebook 6,99€

Sinossi
Virginia Morelli, Ginny per gli amici, alias “Miss Sorriso”, è da decenni la scrittrice italiana di romanzi rosa più amata dal grande pubblico. Stefano De Foschi, alias “lo Squalo”, critico televisivo molto quotato e seguito, è tra i suoi detrattori numero uno: non perde occasione per stroncare con crudeltà tutti i suoi romanzi. Tanta acredine, però, nasconde qualcosa: Ginny e Stefano sono stati compagni di scuola al liceo, tra i due c’è stata una storia d’amore e odio che è rimasta loro nel cuore, malgrado entrambi siano sentimentalmente impegnati.
Il set del programma “Nero Shocking”, condotto da Stefano, li vedrà di nuovo faccia a faccia, riattizzando un fuoco mai spento e il ricordo dell’estate nel villaggio turistico di Lignano Sabbiadoro, che li ha visti adolescenti insieme, li riporterà a sognare.

Silvia Pattarini

Silvia Pattarini
Madre di tre figli, ama scrivere racconti e componimenti poetici, alcuni dei quali compaiono in diverse antologie. Partecipa a concorsi letterari di poesia, prosa e premi letterari per narrativa edita.
Biglietto di terza classe,  0111Edizioni.
La mitica 500 blu,  Lettere Animate.
Il tempo di un caffè, Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni.

About Silvia P.

Il webmagazine degli scrittori indipendenti.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Novità editoriali

Pubblicità
Promozione laFeltrinelli