• Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni
  • Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni
  • Storie di una assistente turistica
  • Da zero a 69
  • Il tesoro dentro, Elena Genero Santoro - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponti sommersi, di Tamara Marcelli
  • Sulle ali della fantasia di Ornella Nalon
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • La stanza numero cinque, Gli scrittori della porta accanto
  • Il tempo di un caffè, di Silvia Pattarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Mwende, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno dell'isola, Tamara Marcelli - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Racconti, Gratis, Natale, Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Anche la morte va in vacanza al lago
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Corpo di vento
  • Di donne, di amori e di altre catastrofi (Romance ironico) - Andrea Pistoia, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L età dell erba
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Lettera alle parole
  • Lungo la via Francigena, di Angelo Gavagnin - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Nucleo Operativo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ovunque per te, Elena Genero Santoro, PubMe
  • Racconti di stelle al bar Zodiak
  • Ritrovarsi di Loriana Lucciarini - Gli Scrittori della Porta Accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Un angelo protettore
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto

Recensione: Claire nella tempesta, di Elena Genero Santoro

Recensione: Claire nella tempesta, di Elena Genero Santoro

Libri Recensione di Ornella Nalon. Claire nella tempesta di Elena Genero Santoro (Leucotea). Un attentato terroristico rimette in discussione tutto il vissuto di una donna, sino a crearne una del tutto nuova. 

Ho scoperto una nuova opera di Elena Genero Santoro e ne sono rimasta subito attratta.
Copertina cangiante e davvero bella, che invoglia alla lettura. Ma devo dire che Leucotea Edizioni si contraddistingue proprio per le sue copertine, generalmente tutte con una bella grafica e un riuscito connubio di immagini e colori che attirano lo sguardo.
In questo caso c'è una donna in primo piano, di spalle e con i lunghi capelli mossi dal vento, di un vivace rosso ramato (sarà un caso che li abbia così anche l'autrice? No, non credo, poiché in ogni personaggio si può riconoscere sempre qualcosa del suo creatore) e sullo sfondo un campo verde su cui spiccano le corolle dei papaveri. Considerato il titolo, Claire nella tempesta, e dando per scontato che la donna sia Claire, mi sarei aspettata di vedere un cielo cupo, che lasciasse presagire l'imminenza di un temporale. Invece, per trovare la tempesta, bisogna addentrarsi nella lettura del romanzo.
Tuttavia, quella di cui si parla, non è un evento atmosferico, ma una bufera interiore. È ciò che accompagna per lungo tempo Claire, che la porta a scappare davanti alle sue insicurezze, che la osteggia nell'affrontare di petto i problemi, conducendola a spacciare per alterigia i propri dolori. Forse, una donna mai completamente cresciuta, che, per raggiungere la propria maturità, ha bisogno di una forte scossa. E quella che arriva è di una tale portata da cambiare il corso, non solo della sua vita, ma anche di quello di tanta gente, se non di un intero paese.

Claire si trova coinvolta nell'attentato di Nizza del 14 luglio del 2016 e dal questo momento è costretta a rimettere in discussione le sue priorità e, superando i suoi umani egoismi, si prodiga per il bene comune, ottenendo, come prezioso premio, l'equilibrio emotivo. 

Indubbiamente, Claire è il personaggio principale del romanzo, ma se dovessi indicare quello che più mi ha colpita, farei il nome del cugino Oswald, affetto da uno strano disturbo di cui, devo ammettere, nemmeno conoscevo l'esistenza: l’ipertimesia.
Oswald è destinato a ricordare per sempre qualsiasi cosa gli accada. Dunque, se è vero per tutti che il tempo guarisce ogni dolore, per lui questo non vale. Nella sua memoria rimarranno fissi i bei ricordi, è vero, ma saranno quelli brutti ad appesantire la sua esistenza.
Non può fare nulla per cambiare se stesso, ma decide che può fare qualcosa per modificare la vita almeno a un bambino. Si prende cura di un bimbo abbandonato, ospite di una struttura pediatrica, e si prodiga per creargli dei bei ricordi, certo che, a sua volta, sarà ricambiato con la stessa moneta.

Anche in questo romanzo, Elena Genero Santoro rimane fedele alla sua tradizione di “manipolatrice” del genere rosa. In ogni suo libro, la storia d'amore, nelle sue varie sfumature, è presente, ma quasi mai è la vera o la sola protagonista. 

Anche se le viene dato ampio spazio, a essa si affiancano temi spesso sociali o comunque importanti, che arricchiscono la trama di spessore.
Pur non risparmiandosi nella cura per i dettagli e negli approfondimenti, soprattutto di carattere psicologico, Elena Genero Santoro sa adottare uno stile semplice, da intendersi cioè privo di ogni orpello linguistico, il quale rende il testo molto fluente.
Anche Claire nella tempesta, come quelli da me letti in precedenza, si è dimostrato molto piacevole e interessante.


Claire nella tempesta di Elena Genero Santoro

Claire nella tempesta

di Elena Genero Santoro
Leucotea
Narrativa
ISBN 8894917320
cartaceo 14,36€

Sinossi
Luglio 2016, Londra. Claire è in procinto di sposarsi con Philip, ma un'ombra oscura la sua felicità. A due settimane dalle nozze, Claire è sconvolta e scappa nell'appartamento di famiglia a Nizza. Lì trova il cugino Oswald. La convivenza si preannuncia subito conflittuale. Intanto, in spiaggia, Claire conosce Nick e instaura con lui una relazione sessuale che le serve per distogliersi dai suoi fallimenti. La vita di Claire cambia quando si trova coinvolta nell'attentato del 14 luglio. Da quel momento gli equilibri saranno rotti e tutti subiranno le conseguenze dell'attacco terroristico, nessuno escluso.




Ornella Nalon - Gli scrittori della porta accanto

Ornella Nalon
I miei hobby sono: il giardinaggio, la buona cucina, il cinema e, naturalmente, la scrittura, che pratico con frequenza quotidiana. Scrivo con passione e trasporto e riesco a emozionarmi mentre lo faccio. La mia speranza è di trasmettere almeno un po’ di quella emozione a coloro che leggeranno le mie storie.
Quattro sentieri variopinti, Arduino Sacco Editore
Oltre i Confini del Mondo, 0111 Edizioni
Non tutto è come sembra, 0111 Edizioni.
Una luce sul futuro, PubMe Gli scrittori della porta accanto (seconda edizione).
Sulle ali della fantasia, Gli scrittori della porta accanto Edizioni (seconda edizione).

About Lisi

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page
Pubblicità
Amazon Prime



Novità editoriali



Pubblicità
Booking.com


#mammeinviaggio e #gliscrittoridellaportaaccanto su Instagram