• Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni
  • Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni
  • Storie di una assistente turistica
  • Da zero a 69
  • Il tesoro dentro, Elena Genero Santoro - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponti sommersi, di Tamara Marcelli
  • Sulle ali della fantasia di Ornella Nalon
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • La stanza numero cinque, Gli scrittori della porta accanto
  • Il tempo di un caffè, di Silvia Pattarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Mwende, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno dell'isola, Tamara Marcelli - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Racconti, Gratis, Natale, Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Anche la morte va in vacanza al lago
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Corpo di vento
  • Di donne, di amori e di altre catastrofi (Romance ironico) - Andrea Pistoia, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L età dell erba
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Lettera alle parole
  • Lungo la via Francigena, di Angelo Gavagnin - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Nucleo Operativo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ovunque per te, Elena Genero Santoro, PubMe
  • Racconti di stelle al bar Zodiak
  • Ritrovarsi di Loriana Lucciarini - Gli Scrittori della Porta Accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Un angelo protettore
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto

Scrittori, intervista a Patrizia Gazzotti: «La scrittura? Per me è una necessità»

Scrittori, intervista a Patrizia Gazzotti: «La scrittura? Per me è una necessità»

Caffè letterario A cura di Silvia Pattarini. Intervista a Patrizia Gazzotti, autrice della raccolta Album di famiglia (LuoghInteriori): «La scrittura per me è una necessità: è un modo per chiarire i pensieri, mettere ordine nel caos della realtà, trovare un senso, sfidare il tempo che passa fermandolo sulla pagina scritta»

Giornalista specializzata in uffici stampa, Patrizia Gazzotti inizia collaborando con quotidiani locali, poi arrivano radio e televisione. Prosegue il percorso presso agenzie di comunicazione, fino a fondarne una propria, ma con una doppia vita nei panni di insegnante di italiano e storia alle scuole superiori. Nel contempo, la passione per la scrittura la porta a misurarsi con la sceneggiatura televisiva. Scrive i primi racconti e ottiene dei riconoscimenti: la raccolta Perfetta french si classifica tra i finalisti del Premio Letterario Buk Festival 2017; lo stesso anno I sogni di Velia si aggiudica il primo posto nel concorso letterario nazionale Racconti Corsari, sezione Resistenze. Cinquepuntonove e altri racconti, pubblicato nel marzo 2018, riceve una menzione al 4° Premio Internazionale Salvatore Quasimodo. Album di famiglia è selezionato tra i finalisti nella XII° edizione del Premio Letterario Città di Castello.

Patrizia Gazzotti, benvenuta nel web magazine culturale Gli scrittori della porta accanto – Non solo libri. Raccontaci qualcosa di te. Qual è quell’alchimia, quella scintilla interiore che ti spinge a scrivere nella vita di tutti i giorni: cosa ti affascina e ti ispira?

Grazie a voi per questo spazio.
Scrivo da sempre, scrivo ogni giorno. La scrittura non è solo una passione, ma è anche il mio lavoro: sono giornalista e mi occupo di comunicazione. È chiaro che scrivere racconti o romanzi è diverso, si lavora su un piano personale. La scrittura per me è una necessità: è un modo per chiarire i pensieri, mettere ordine nel caos della realtà, trovare un senso, sfidare il tempo che passa fermandolo sulla pagina scritta.

Album di famiglia: perché questo titolo?

Questo libro raccoglie una serie di racconti nati in circostanze diverse: sono spaccati di vita, piccoli e grandi. Il titolo, Album di famiglia, esprime ciò che accomuna queste storie, questo essere “fotografie” di un vissuto spesso quotidiano. Sono piccoli quadri di quotidianità che non esito a paragonare a scatti fotografici raccolti in un album, appunto. Tra l’altro la fotografia è un’altra mia grande passione e credo abbia un’influenza sul mio stile narrativo.
Nella vita mettersi in gioco non è facile, spesso significa prendere decisioni importanti, provare dolore, evolvere, dare ascolto. A volte è un vero fallimento, altre un successo, ma non vuol dire diventare un'altra persona: significa riuscire ad ascoltarsi e ascoltare il mondo. Album di famiglia è proprio questo: "racconti che ascoltano". Personaggi che affrontano il cambiamento e pagina dopo pagina ci aiutano a fare i conti con il mondo della droga, con la decadenza politica, con la maternità, il tempo che passa e la voglia di continuare, come nel mondo dello sport, a mettersi alla prova.
Patrizia Gazzotti, Album di famiglia

Ci riveli qualche indiscrezione sul contenuto del tuo ultimo libro? Si collega in qualche modo al precedente Cinquepuntonove e altri racconti?

Questo libro può essere visto come una continuazione del primo che ho pubblicato lo scorso anno, Cinquepuntonove e altri racconti - Edizioni DrawUp, per spunti tematici e impostazione. Si tratta in entrambi i casi di brevi storie che il più delle volte partono da un vissuto personale, diretto o indiretto, oppure da un interesse, una curiosità che ad un certo punto ha acceso la lampadina. Per far partire il motore della narrazione è necessaria la giusta motivazione e spesso deriva da ciò che si conosce meglio, poi la fantasia elabora la materia prima fino a modificarla, creando qualcosa di nuovo e originale. Album di famiglia mi ha dato soddisfazione perché è arrivato in finale al Premio Città di Castello 2018 organizzato dall’editore Luoghinteriori, che poi mi ha proposto la pubblicazione e ne ha dato questa lusinghiera definizione: si tratta di “racconti che ascoltano”.

A che genere appartiene Album di famiglia?

Il mio primo editore mi aveva detto di essere rimasto colpito dai testi che ho scritto perché divergono dai temi sviluppati frequentemente nei racconti, che spesso trattano storie poliziesche, horror e fantasy. Nel mio caso, in effetti, i racconti escono da questi binari. Un’etichetta, però, non riesco a darla. Lascio che siano altri a farlo.
Album di famiglia di Patrizia Gazzotti

Album di famiglia

di Patrizia Gazzotti
LuoghInteriori
Racconti
ISBN 978-8868641535
Cartaceo 9,35€

Come intendi impostare la promozione dei tuoi libri: ti impegni personalmente in presentazioni presso biblioteche, librerie, centri culturali e assessorati alla cultura, oppure preferisci il web o, tutte le soluzioni possibili purché se ne parli?

Nonostante mi occupi di comunicazione, sono piuttosto ritrosa quando si tratta di parlare di me. Potrei dire, per usare un proverbio popolare, che sono il classico calzolaio con le scarpe rotte. Sono poche le presentazioni pubbliche a cui ho partecipato; preferisco altri strumenti, come il web: questo sito è una vetrina importante che consente di rapportarsi ad un pubblico potenzialmente interessato. Anche i social sono un canale che va considerato, tra i tanti oggi disponibili. Le nuove tecnologie hanno aperto strade e soprattutto permettono di raggiungere un target specifico, ottimizzando l’attività di comunicazione. Per gli autori emergenti occasioni di visibilità molto buone provengono anche dai concorsi letterari. Credo però che il libro sia un “prodotto” che non si possa vendere semplicemente applicando delle regole di marketing.

Che tipo di lettore è Patrizia Gazzotti? Preferisce sfogliare le pagine dei libri, annusando il profumo delle pagine, oppure si è lasciata sedurre dalle nuove tecnologie e preferisce gli ebook?

A casa ho una libreria imponente, con i libri in duplice e triplice fila. Adoro la mia libreria proprio perché ha accumulato nel tempo libri che non solo contengono storie, ma che sono diventati parte della storia della mia vita. Negli ultimi anni ho anche utilizzato il lettore per ebook che trovo pratico e risolve il problema dell’ingombro. Credo che entrambe le forme possano felicemente convivere e che insieme favoriscano la lettura in modi e forme diverse.
Cinquepuntonove e altri racconti di Patrizia Gazzotti

Cinquepuntonove e altri racconti

di Patrizia Gazzotti
Edizioni DrawUp
Racconti
ISBN 978-8893691369
Cartaceo 10,00€
Ebook 2,99€

Progetti per il futuro: ci sono nuovi lavori in corso, nuove pubblicazioni?

Le idee non mancano. Hanno periodi di incubazione che possono essere brevi o lunghi. Serve tempo, un dono prezioso. Abbiamo detto che la scrittura è un’alchimia e segue propri percorsi, deve trovare il giusto connubio di tante componenti. Il mio obiettivo è continuare a fare ciò che ho sempre fatto, ovvero scrivere, senza angustiarmi con obiettivi definiti. Tutto quello che arriverà andrà comunque bene. Le soddisfazioni sono giunte inaspettate e se ne arriveranno altre in futuro le considererò un bellissimo regalo.

Patrizia Gazzotti, ti ringrazio tantissimo per essere stata con noi e, a nome degli Scrittori della porta accanto ti faccio i complimenti per i tuoi libri e in bocca al lupo per i tuoi progetti futuri!




Silvia Pattarini

Silvia Pattarini
Madre di tre figli, ama scrivere racconti e componimenti poetici, alcuni dei quali compaiono in diverse antologie. Partecipa a concorsi letterari di poesia, prosa e premi letterari per narrativa edita.
Biglietto di terza classe,  0111Edizioni.
La mitica 500 blu,  Lettere Animate.
Il tempo di un caffè, Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni.

About Silvia P.

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page
Pubblicità
Amazon Prime



Novità editoriali



Pubblicità
Booking.com


#mammeinviaggio e #gliscrittoridellaportaaccanto su Instagram