• La ricamatrice Maurizio Spano
  • Andrà tutto bene
  • Un errore di gioventù   Elena Genero Santoro
  • Telma - Claudia Gerini
  • Il buio d'Etiopa - Nicolò Maniscalco
  • Racconti, Gratis, Natale, Gli scrittori della porta accanto
  • La stanza numero cinque, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni
  • Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni
  • Storie di una assistente turistica
  • Da zero a 69
  • Il tesoro dentro, Elena Genero Santoro - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponti sommersi, di Tamara Marcelli
  • Sulle ali della fantasia di Ornella Nalon
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il tempo di un caffè, di Silvia Pattarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Mwende, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno dell'isola, Tamara Marcelli - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Anche la morte va in vacanza al lago
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Di donne, di amori e di altre catastrofi (Romance ironico) - Andrea Pistoia, Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Lungo la via Francigena, di Angelo Gavagnin - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Nucleo Operativo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ovunque per te, Elena Genero Santoro, PubMe
  • Racconti di stelle al bar Zodiak
  • Ritrovarsi di Loriana Lucciarini - Gli Scrittori della Porta Accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Un angelo protettore
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto

Asparagi: 5 ricette vegetariane facili e veloci

Asparagi: 5 ricette vegetariane facili e veloci

Lifestyle Di Stefania Bergo. Ortaggi di stagione: gli asparagi. Cinque ricette vegetariane facili e veloci, per accompagnare secondi di carne o come piatti unici vegani e crudisti.

La Primavera è arrivata, anche se in questo momento pare quasi una presa in giro, più che una bella notizia. Ma anche se non possiamo goderci il sole come vorremmo, accontentandoci dei terrazzi, dei cortili e dei giardini privati, possiamo comunque accogliere la Primavera sulle nostre tavole. Ad esempio con piatti a base di ortaggi di stagione, come gli asparagi.
Vi propongo cinque ricette vegetariane, vegane e crudiste, dall'antipasto al secondo, per piatti unici o come contorno per secondi di carne. Alcune sono creazioni frutto di questa quarantena forzata che mi ha regalato più tempo da passare in cucina a sperimentare nuove ricette, per altre mi sono lasciata ispirare dal mensile DiVita Magazine distribuito nei punti vendita Despar o disponibile online.



Ricetta vegan (crudista)

Carpaccio di avocado con fiammiferi di asparagi e aspretto di fragole


Ingredienti:

  • 1 avocado
  • 200 g di asparagi verdi
  • 30 g di fragole
  • 1 lime
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
  • sale rosa
  • semi di sesamo
  • pepe bianco q.b.


Difficoltà: facilissima. Preparazione: 15 minuti. Dose:

La ricetta è davvero veloce da preparare.
Lavate gli asparagi, privateli dell’ultima parte del gambo più legnosa e, aiutandovi con un pelapatate, eliminate la parte esterna più dura. Tagliateli a fiammiferi (tipo a julienne, ma più grossi).
A parte frullate le fragole con il succo e la scorza di mezzo lime e un cucchiaio d’olio evo, fino a ottenere una salsa liscia e omogenea.
Tagliate l'avocado a fette sottili e spruzzatelo con l'altro mezzo lime per evitare che si scurisca per l'ossidazione. Adagiatelo su un piatto piano e aggiungete, sale, pepe e un filo d'olio. Sopra posatevi gli asparagi crudi e infine versate a filo l’aspretto di fragole e lime precedentemente preparato.
Completate con semi di sesamo, pepe bianco e un filo d’olio.
È ottimo come antipasto o secondo piatto vegan crudista, oppure come contorno a carne, uova o formaggi per chi ha fatto altre scelte alimentari.
Buon appetito!

Carpaccio di avocado con fiammiferi di asparagi e aspretto di fragole
Di Stefania Bergo per www.gliscrittoridellaportaaccanto.com





Ricetta vegetariana

Pasta al pesto di asparagi, basilico e nocciole


Ingredienti:
  • 200 g di pasta a piacere, anche fresca
  • 150 g di asparagi verdi
  • 150 g di foglie di basilico
  • 20 g di nocciole
  • 15 g di Parmigiano Reggiano
  • 15 g di olio extra vergine di oliva
  • un pizzico di sale rosa integrale
  • una macinata di pepe verde


Difficoltà: facilissima. Preparazione e cottura: 35 minuti. Dose:

Anche questa ricetta è davvero facile e veloce, un primo piatto vegetariano. Il pesto è ottimo per la pasta ma indicato anche per condire bruschette e tartine.
Per una versione vegan, potete evitare il Parmigiano o sostituirlo con un "formaggio" a base di soia.
Lavate gli asparagi, privateli dell’ultima parte del gambo più legnosa e, aiutandovi con un pelapatate, eliminate la parte esterna più dura.
Lessateli per 12-15 minuti (a seconda della grossezza). Quando saranno pronti, toglieteli dall'acqua con una schiumarola e rimettete sul fuoco la pentola per cucinare la pasta.
Mentre si cuoce la pasta, lavate le foglie di basilico delicatamente e tamponatele bene con un pezzo di carta.
Tenete da parte alcune punte degli asparagi e versate tutti gli altri ingredienti in un bicchiere dai bordi alti, frullate con un mixer a immersione fino a ottenere un composto omogeneo.
Scolate la pasta e conditela con il pesto e le punte degli asparagi che avete tenuto da parte, facendola saltare in padella con un po' di acqua di cottura. Spolverizzatela con Parmigiano a piacere.
Buon appetito!

Pasta al pesto di asparagi, basilico e nocciole
Di Stefania Bergo per www.gliscrittoridellaportaaccanto.com



Avocado, asparagi, pasta con pesto di asparagi e nocciole.
Le immagini sono prese dal web e sono quindi puramente indicative delle ricette proposte.


Ricetta vegan

Vellutata di asparagi al latte di cocco con crostini di segale


Ingredienti:
  • 200 g di asparagi bianchi
  • 25 ml di latte di cocco
  • 1 fetta di pane di segale (o altro pane integrale)
  • 1 porro
  • 1 punta di cucchiaino di senape
  • 1 cucchiaino di olio extra vergine di oliva
  • pepe bianco q.b.
  • 1 cucchiaino erba cipollina
  • sale rosa q.b.
  • acqua q.b.


Difficolatà: facilissima. Preparazione e cottura: 25 minuti. Dose:

Una ricetta gustosa e veloce per un primo piatto vegan.
Lavate gli asparagi e privateli dell’ultima parte del gambo più legnosa. Aiutandovi con un pelapatate eliminate anche la parte esterna.
In una casseruola mettete il porro a rondelle e gli asparagi a pezzetti. Coprite con acqua a filo degli asparagi e cuocete a fiamma bassa per 15 minuti.
Nel frattempo, tagliate a cubetti il pane di segale e mettetelo a tostare con un filo d'olio e l'erba cipollina.
A cottura ultimata di asparagi e porri, aggiungete il latte di cocco, la senape, il sale e il pepe bianco.
Frullate il tutto fino a ottenere un composto cremoso. Aggiungete eventualmente poca acqua per ottenere la consistenza desiderata.
Completate con un filo d’olio a crudo e il pane di segale tostato.
Buon appetito!

Vellutata di asparagi al latte di cocco con crostini di segale
Di Stefania Bergo per www.gliscrittoridellaportaaccanto.com





Ricetta vegan

Asparagi al balsamico con nocciole, crema di lenticchie rosse alla curcuma e riso alle spezie rosse


Ingredienti:
  • 200 g di asparagi verdi
  • 1 cucchiaio di nocciole tritate
  • 50 g di lenticchie lessate (in barattolo)
  • 40 g di riso secco (o 80 g già cotto)
  • mezza cipolla di Tropea
  • mezzo cucchiaino di curcuma in polvere
  • 1 cucchiaino di aceto balsamico
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 2 pizzichi di sale rosa
  • pepe verde q.b.
  • paprica dolce q.b.
  • pepe rosso q.b.
  • peperoncino q.b.


Difficolatà: facilissima. Preparazione e cottura: 45 minuti. Dose:

Si tratta di un piatto unico vegan. Se si segue la procedura, in modo da non avere tempi morti, basta poco più di mezz'ora per prepararlo, altrimenti chiaramente i tempi si allungano.
Mettete a lessare il riso in acqua salata seguendo le indicazioni riportate sulla confezione.
Nel frattempo, lavate bene gli asparagi, privateli dell’ultima parte del gambo più legnosa e aiutandovi con un pelapatate eliminate anche la parte esterna. Tagliateli a fettine sottili.
Una volta lessato il riso, conditelo con un filo d’olio e le spezie rosse, il pepe rosso, il peperoncino e la paprica, facendo attenzione a non eccedere e a dosare bene le quantità (il riso deve aromatizzarsi, non diventare amaro o troppo piccante).
Mettete gli asparagi a fettine in una padella antiaderente con un cucchiaio d’olio, un pizzico di sale, una macinata di pepe, l’aceto balsamico e poca acqua. Cuoceteli a fiamma bassa per 15 minuti.
Nel frattempo, tagliate a rondelle la cipolla, fatela soffriggere con un filo d'olio e aggiungete le lenticchie scolate e lasciate cuocere per 10 minuti.
Tornate a controllare gli asparagi. A cottura ultimata, aggiungete le nocciole tritate grossolanamente e mescolate.
Quando anche le lenticchie saranno pronte, frullatele con un pizzico di sale, mezzo cucchiaino di curcuma, un pizzico di peperoncino e un filo d’olio fino a ottenere un composto fluido e cremoso. Aggiungete poca acqua al bisogno per ottenere la consistenza desiderata.
Componete il piatto unico con la crema di lenticchie, gli asparagi e il riso alle spezie rosse – per una versione più golosa potete prima farlo saltare leggermente in una casseruola.
Buon appetito!

Asparagi al balsamico con nocciole, crema di lenticchie rosse alla curcuma e riso alle spezie rosse
Di Stefania Bergo per www.gliscrittoridellaportaaccanto.com



Spinacino, asparagi e fragole, vellutata di asparagi.
Le immagini sono prese dal web e sono quindi puramente indicative delle ricette proposte.


Ricetta vegan

Polpettine di pane di segale e pomodori secchi con insalata di spinacino, fragole e asparagi bianchi


Ingredienti:
  • 150 g di spinacino novello
  • 50 g di asparagi bianchi
  • 20 g di fragole
  • 1 fetta di pane di segale o integrale
  • 3 pomodori secchi sott'olio
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo
  • 1 cucchiaio di pistacchi tritati
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • qualche goccia di aceto balsamico
  • sale rosa q.b.
  • pepe nero q.b.


Difficolatà: facilissima. Preparazione e cottura: 30 minuti. Dose:

Un secondo piatto vegan crudista davvero veloce e semplice da preparare. Potete anche servire l'insalata di spinacino e asparagi bianchi come contorno per uova o formaggi, per un secondo vegetariano fresco e leggero.
Lavate gli asparagi e privateli dell’ultima parte del gambo più legnosa. Aiutandovi con un pelapatate eliminate la parte esterna più dura e ricavate delle fettine.
Lavate le fragole e privatele del picciolo. Tagliate anche queste a fettine.
Lavate lo spinacino ed eliminate l’acqua in eccesso.
Frullate insieme grossolanamente il pane di segale (o integrale, se preferite) e i pomodori secchi sott'olio, fino a quando otterrete un composto malleabile. Se risultasse troppo morbido e slegato, aggiungete un altro po' di pane. Fate delle palline, pressandole tra le dita, e fatele rotolare nei semi di sesamo. Se preferite potete anche mettere un pezzetto di formaggio al centro di ogni polpetta e passarle qualche minuto sotto il grill del forno per una versione vegetariana.
Assemblate l’insalata di spinacino con le fragole e gli asparagi crudi, condite con un pizzico di sale, un cucchiaio di olio, i pistacchi e qualche goccia di aceto balsamico e servitela come accompagnamento delle polpettine.
Buon appetito!

Polpettine di pane integrale e pomodori secchi con insalata di spinacino, fragole e asparagi bianchi
Di Stefania Bergo per www.gliscrittoridellaportaaccanto.com





Stefania Bergo
Non ho mai avuto i piedi per terra e non sono mai stata cauta. Sono istintiva, impulsiva, passionale, testarda, sensibile. Scrivo libri, insegno, progetto ospedali e creo siti web. Mia figlia è tutto il mio mondo. Adoro viaggiare, ne ho bisogno. Potrei definirmi una zingara felice. Il mio secondo amore è l'Africa, quella che ho avuto la fortuna di conoscere e di cui racconto nel mio libro.
Con la mia valigia gialla, StreetLib collana Gli scrittori della porta accanto (seconda edizione).
Mwende. Ricordi di due anni in Africa, Gli scrittori della porta accanto Edizioni.
La stanza numero cinque, Gli scrittori della porta accanto Edizioni.

About Stefania Bergo

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page
Pubblicità




Novità editoriali



Pubblicità



#mammeinviaggio e #gliscrittoridellaportaaccanto su Instagram