Scrittori: intervista a Gloria Donati

Scrittori: intervista a Gloria Donati

Caffè letterario A cura di Silvia Pattarini. Intervista a Gloria Donati, al suo esordio con le fiabe  I racconti incantati (Europa edizioni): «Leggere è vivere infiniti mondi. Scrivere è crearli».

Gloria Donati è nata nel 1992 a Bracciano (RM). Laureata in Scienze dei Beni Culturali alla Tuscia, si è poi iscritta alla magistrale a Roma tre. Vincitrice del bando del Servizio civile Universale, è stata un anno volontaria presso il museo Napoleonico di Roma. Ha partecipato poi a diversi concorsi letterari con vari riconoscimenti: centro culturale “Giuseppe Gioacchino Belli”, Ibiscos, Cristian Enderson, Pontedera “Giovanni Groncchi”( primo premio ex-aequo negli anni 2006-2010-2011 e secondo premio ex-sequel nel 2002), centro culturale “I giardini dell’anima” vincitrice del terzo premio per la festa della donna, concorso letterario giovanile “ Roberto Bertelli”, partecipazione a Capit Concorso Nazionale di Poesia e Narrativa Terzo Millenio Roma, concorso di Narrativa e poesia “Franco Bargagna” (primo premio ex-aequo anno 2008).

Diamo il benvenuto a Gloria Donati nel web magazine culturale Gli scrittori della porta accanto – Non solo libri.  Qual è quell’alchimia, quella scintilla interiore che ti  spinge a scrivere nella vita di tutti i giorni: cosa ti affascina e ti ispira?

Intanto grazie per l’intervista. Ciò che mi ha sempre affascinato è l’immaginare viaggi in mondi misteriosi e immaginari, dove tutto diventa possibile o quasi. La mia ispirazione nasce dalla campagna e dai paesaggi che sono intorno a me che mi accompagnano sin dalla nascita.

I racconti incantati: ci racconti com’è strutturato questo libro, cosa lo distingue dagli altri dello steso genere?

Il libro è composto da quattordici favole brevi, adatte soprattutto per la buonanotte. Credo che si differenzi dagli altri libri del suo genere per una cosa molto semplice: le immagini. A differenza degli altri libri le illustrazioni non sono colorate, ma in bianco e nero e questo per permettere ai bimbi di divertirsi a colorare una volta che avranno finito di leggere. Per me è stata una scelta molto importante, in quanto leggere è molto bello, ma se lo si può fare giocando lo è ancora di più, inoltre è un modo per permettere alla fantasia dei bambini di esprimersi, ma soprattutto esprimere le emozioni che la fiaba gli avrà trasmesso. Una mia amica che ha studiato pedagogia mi dice sempre che i colori sono l’anima delle espressioni delle emozioni, per questo ho voluto delle immagini da colorare.

La copertina del libro è bellissima, tutta colorata, mette di buon umore, e in questo periodo ne abbiamo tanto bisogno. È stata una tua scelta?

Una scelta condivisa tra me e la mia disegnatrice.

I racconti incantati è la tua prima fatica letteraria, destinata ad un pubblico di giovani lettori.
Qual è la morale delle favole? C’è forse un messaggio anche per i meno giovani?

All’interno di ogni fiaba si nascondono delle morali, ma forse la principale che ho voluto trasmettere è quella di non arrendersi mai, di credere sempre in se stessi, di non smettere mai di sognare e di essere gentili. Queste parole sono molto forti e mi hanno permesso nei momenti bui del bullismo di rialzarmi sempre, ma senza cambiare.

Veniamo ai personaggi: svelaci qualche nome e qualche curiosità che li caratterizza. 

Certamente. I personaggi sono molti e tutti variegati. Troviamo la fiaba su Vanity la gallinella vanitosa, che per la sua vanità finì nei guai con una volpe. Poi è la volta di Sonny la ballerina della regina, in questa fiaba Sonny si ritrova a doversi destreggiare sul palcoscenico per il piacere della sua principessa, ma a causa di un incidente smette di ballare e così viene cacciata dal palazzo. Sonny rappresenta la sfida con noi stessi di fronte alle nostre paure che non possiamo fare a meno di affrontare, ciò che caratterizza Sonny è la forza di non arrendersi e continuare a credere. Poi c’è il cavaliere Osvaldo che con il suo coraggio riuscirà a salvare la sua fanciulla e il regno.
I racconti incantati  di Gloria Donati

I racconti incantati

di Gloria Donati
Europa Edizioni
Narrativa per l'infanzia 8+
ISBN 978-8893848831
Ebook 6,64€
Cartaceo 9,50€

Ti concentri meglio sulla scrittura di giorno o di notte e perché?

Sicuramente di giorno, ma di notte la mia mente viaggia prima di addormentarsi e immagina nuove avventure.

Che tipo di lettore è Gloria Donati? Preferisci sfogliare le pagine dei libri, annusando il profumo delle pagine, oppure ti sei lasciata sedurre dalle nuove tecnologie e leggi gli ebook?

Sono il tipo lettore romantico, amo il profumo delle pagine dei libri nuovi e anche di quelli vecchi. Non passerei mai al digitale per me sentire la ruvidezza o meno delle pagine sotto le mie dita è qualcosa di magico.

Progetti per il futuro: ci sono nuovi lavori in corso, nuove pubblicazioni o ambizioni particolari? 

Forse, ma per il momento sono ferma in attesa della tanto ambita laurea magistrale. Ambizioni, meglio sogni direi, mi piacerebbe insegnare.

Ringraziamo tantissimo Gloria Donati per essere stata ospite degli Scrittori della porta accanto e, anche a nome dei nostri lettori, le auguriamo in bocca al lupo per i suoi progetti futuri.



Silvia Pattarini

Silvia Pattarini
Madre di tre figli, ama scrivere racconti e componimenti poetici, alcuni dei quali compaiono in diverse antologie. Partecipa a concorsi letterari di poesia, prosa e premi letterari per narrativa edita.
Biglietto di terza classe,  0111Edizioni.
La mitica 500 blu,  Lettere Animate.
Il tempo di un caffè, Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni.
Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stat* bene in nostra compagnia, che ne dici di farti un giro sul nostro blog? Potresti lasciarci un commento per farci sapere che ne pensi, iscriverti alla newsletter, per restare sempre aggiornat* sui nostri argomenti, o all'Associazione Gli Scrittori della Porta Accanto APS, per usufruire di promozioni e contenuti dedicati, oppure potresti offrirci un caffè per sostenere il nostro lavoro. Te ne saremmo davvero grat*. Il vostro feedback è davvero importante per noi.

About Silvia P.

Il webmagazine degli scrittori indipendenti.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Novità editoriali


Pubblicità