• Il mare e la nebbia di Rosa Santi
  • Sei mesi di prova
  • Petrolio bollente
  • Copertina del libro
  • La ricamatrice Maurizio Spano
  • Andrà tutto bene
  • Un errore di gioventù   Elena Genero Santoro
  • Telma - Claudia Gerini
  • Il buio d'Etiopa - Nicolò Maniscalco
  • Racconti, Gratis, Natale, Gli scrittori della porta accanto
  • La stanza numero cinque, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni
  • Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni
  • Storie di una assistente turistica
  • Da zero a 69
  • Il tesoro dentro, Elena Genero Santoro - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponti sommersi, di Tamara Marcelli
  • Sulle ali della fantasia di Ornella Nalon
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il tempo di un caffè, di Silvia Pattarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Mwende, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno dell'isola, Tamara Marcelli - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Anche la morte va in vacanza al lago
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Di donne, di amori e di altre catastrofi (Romance ironico) - Andrea Pistoia, Gli scrittori della porta accanto
  • Grilli e Sangiovese
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Lungo la via Francigena, di Angelo Gavagnin - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Nucleo Operativo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ovunque per te, Elena Genero Santoro, PubMe
  • Racconti di stelle al bar Zodiak
  • Ritrovarsi di Loriana Lucciarini - Gli Scrittori della Porta Accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Un angelo protettore
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto

Recensione: Smalto rosso fuoco, di Vito Introna

Recensione: Smalto rosso fuoco, di Vito Introna

Libri Recensione di Loriana Lucciarini. Smalto rosso fuoco di Vito Introna (Catartica). Dopo la caduta, si può rinascere?

Vito Introna è autore prolifico, con alle spalle diverse pubblicazioni e in questo romanzo, che è un mainstream, Smalto rosso fuoco, costruisce una storia di disgregazione individuale, accompagnata da un opprimente senso di solitudine.
La storia offre una rappresentazione cinica quanto reale dell’uomo contemporaneo. Oscar è un uomo di successo, ha un buon lavoro e una bella moglie, una casa in un quartiere benestante e tutte le carte in regola per una vita appagante, piena di soddisfazioni.
Oscar ha la vita organizzata su binari certi in cui sa muoversi bene.

Ma quando il destino gli toglie i favori della fortuna, il presente si sgretola con la fine del suo matrimonio, la perdita del lavoro e il crollo di tutte le certezze.

Quando tutto cambia, lui scivola in una profonda crisi personale, esistenziale che è costretto ad affrontare solo. Non ci sono amici, non ci sono parenti, non c’è una donna al suo fianco: le maschere sono saltate via, la realtà mostra agghiaccianti verità.
Oscar precipita nel baratro di un presente misero fatto di vuoto e silenzio, ritrovandosi su strade che non conosce e che non sa come percorrere.
Lui non è pronto, non è in grado, così annaspa e affoga nella sua stessa inquietudine e incertezza.

Oscar rappresenta bene l’uomo di oggi, che ha perso i punti fermi e non riesce a stare al passo con i tempi. Che vive una precarietà esistenziale oltre che lavorativa.

Che si affanna alla ricerca di sicurezze che nessuno è in grado di dargli.
Obbligato, suo malgrado, a costruirsi una nuova fase della vita, Oscar accetta di trasferirsi per lavoro al Sud, trovandosi costretto a vivere in un posto dove non conosce nessuno, con dinamiche che non lo rappresentano, molto più arretrato culturalmente rispetto all’operoso Nord.
È solo e odia sentirsi in questo modo, così cerca affetto in storie già perse in partenza, reitera, sbaglia di nuovo, inciampa sempre nei soliti errori. E poi beve, tanto, troppo. Lo fa per stordirsi e non pensare, per annullare i sentimenti e zittire i pensieri. Non si guarda dentro, non cerca soluzioni in sé ma tenta, invano, di aggrapparsi a situazioni, rapporti, amicizie sbagliate che non potranno mai dargli ciò di cui ha davvero bisogno.

Per risalire occorre toccare il fondo.

Oscar ci precipita più e più volte e, nonostante i tentativi disperati di uscirne, si ritrova sempre con la faccia nel fango.
Smalto rosso fuoco di Vito Introna è una storia che strappa al lettore rabbia e amarezza, empatia e partecipazione. Si perde la pazienza nel leggere dei reiterati errori di Oscar e ci si chiede: “Quante altre volte dovrà sbagliare per imparare?”
La riposta sembra darla la stessa storia: forse mai. Oscar non si vuole bene, non si aiuta, si promette cambiamenti ma poi cade sempre nelle sue vecchie insane abitudini: il bere, il mangiare, lo scivolare sempre più in fondo al burrone.
Eppure c’è desiderio di riscatto, Oscar, nei suoi momenti di lucidità, anela sinceramente a un cambiamento vero ma non ha poi la costanza e la perseveranza di metterlo in atto. Ci sarà un riscatto finale per lui?
Forse.
Un riscatto fatto di piccole cose che, ai più sembreranno minime, ma per chi è stato al centro del ciclone appariranno come oasi cheta dopo vento di tempesta.
È forse questo il preludio di serenità?


Smalto rosso fuoco di Vito Introna

Smalto rosso fuoco

di Vito Introna
Catartica
Narrativa
ISBN 978-8885790216
Cartaceo 14,50€

Sinossi 

Oscar Molteni, quarantacinquenne avvocato milanese, è orfano di entrambi i genitori fin adolescenza e innamoratissimo della bella e sensuale moglie Lidia. Tuttavia la perdita del suo posto di lavoro avvierà una lunga e silente frattura fra i due, aggravata dal fatto di non avere avuto figli.Quando finalmente Oscar troverà lavoro in uno sperduto paese in provincia di Taranto, scoprirà che l'amata Lidia ha da tempo un amante e dovrà ricominciare daccapo, fra gente che non conosce, usanze che non capisce e un opprimente senso di solitudine.Vivrà anni tristi e difficili fra mancanza di danaro, prostitute di strada, un difficile divorzio, incontri con vedove e single di paese poco raccomandabili e tanto, tanto alcol...


Loriana Lucciarini
Impiegata di professione, scrittrice per passione. Spazia tra poesia e narrativa. Molte pubblicazioni self e un romanzo Il Cielo d'Inghilterra con Arpeggio Libero. È l'ideatrice e curatrice delle due antologie solidali per Arpeggio Libero, la prima di favole per Emergency Di favole e di gioia nonché autrice con la fiaba Si può volare senza ali e la seconda di 4 Petali Rossi – frammenti di storie spezzate, racconti contro il femminicidio per BeFree. È fondatrice e admin di “Magla-l'isola del libro”.
Una felicità leggera leggera, Le Mezzelane.
Ritrovarsi, Le Mezzelane.
Racconti di stelle al bar Zodiack, Le Mezzelane.
I legami dell'anima, PubMe Gli scrittori della porta accanto.
Doppio carico, Viaggio Maori Edizioni.

About Davide Dotto

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Novità editoriali


br/>
Pubblicità
Approfitta della promozione Feltrinelli


#mammeinviaggio e #gliscrittoridellaportaaccanto su Instagram