Gli scrittori della porta accanto

Intrecci di trama, racconti nati dal corso di scrittura di Piergiorgio Pulixi

Intrecci di trama, racconti nati dal corso di scrittura di Piergiorgio Pulixi

Libri Comunicato stampa. Intrecci di trama (PubMe – Collana Gli Scrittori della Porta Accanto), un'antologia di racconti nata come esercizio collettivo dal corso di tecniche narrative di Piergiorgio Pulixi: solitudine, fragilità, precarietà dell’esistenza, ispirati ai quadri di Edward Hopper.

La scrittura è sempre un’opera di filtrazione della memoria. Presuppone riflessione, concentrazione e scavo dentro se stessi: questo facilita la rilettura delle nostre esistenze che può portare a piacevoli scoperte e reinterpretazioni dei nostri sentimenti.
Questa antologia nasce come esercizio collettivo all’interno di un corso di scrittura creativa. Un corso intenso di sette settimane e più di trenta ore di lezione in cui gli studenti hanno imparato le tecniche più efficaci per diventare autori più consapevoli. Alcuni di loro non avevano mai scritto prima, mentre altri avevano già qualche esperienza di scrittura.
Il mio obiettivo era suscitare in loro tanto entusiasmo da portarli a scrivere un racconto breve nell’arco di queste settimane grazie a un metodo di lavoro puntuale e rigoroso. Negli anni mi sono accorto che affrontare la pagina bianca senza alcuna traccia o ausilio può essere estraniante e terribile, quasi si dovesse attraversare un mare magnum senza una carta, una bussola e per di più di notte. Per venire in aiuto dei corsisti ho così selezionato venticinque quadri del grande pittore americano Edward Hopper. Le sue tele trasudano solitudine, malinconia e lasciano sempre addosso la sensazione di aver assistito ad attimi di vita vera, quasi che più che quadri fossero micro storie.
In virtù di questa sua geniale caratteristica ho chiesto ai corsisti di scegliere uno o più quadri e cercare di entrare in risonanza con le emozioni, la storia e le vicende che secondo loro erano nascoste in quelle tele, quasi che dovessero captare tra le immagini e i grani di colore i semi dello sviluppo del loro racconto. Per far sì che l’esercizio funzionasse al meglio, i corsisti hanno estrapolato delle emozioni dai quadri, per poi veicolare quelle emozioni attraverso un tema che tenesse insieme personaggi, trama e prospettiva sulla storia. Il quadro doveva agire come catalizzatore di suggestioni, come agente ispiratore per la loro creatività, che si è rivelata essere molto feconda.
Il risultato è tra le vostre mani.
[...] Scrivere è fatica. È impegno, dedizione e applicazione. Ma è anche una miscela di brividi e magia. In queste storie troverete una commistione di tutti questi elementi, raccolti insieme dall’entusiasmo che gli autori hanno provato scrivendoli.
A loro non posso che augurare di preservare sempre e nutrire giorno dopo giorno questo entusiasmo.
A voi, invece, auguro una buona lettura.
dalla prefazione di Piergiorgio Pulixi, Intrecci di trama



Intrecci di trama

di Autori Vari
PubMe – Collana Gli Scrittori della Porta Accanto
Racconti
ISBN 978-8833667836
cartaceo 12,00€
ebook 2,99€

Tazza letteraria 8,00€

Sinossi

La scrittura è sempre un’opera di filtrazione della memoria. Presuppone riflessione, concentrazione e scavo dentro se stessi. Questa antologia nasce come esercizio collettivo all’interno di un corso di scrittura creativa: il “Corso di tecniche di narrazione applicate al romanzo e al racconto breve” condotto dallo scrittore Piergiorgio Pulixi e organizzato da Gli Scrittori Della Porta Accanto. Per far sì che l’esercizio funzionasse al meglio, i corsisti hanno estrapolato delle emozioni dai quadri del grande pittore americano Edward Hopper, per poi veicolare quelle emozioni attraverso un tema che tenesse insieme personaggi, trama e prospettiva sulla storia. Sebbene i corsisti siano molto diversi l’uno dall’altro per caratteristiche personali, esperienze, provenienza e attitudine, tutti hanno prodotto scritti che ruotano intorno a temi come la solitudine, la fragilità, la lotta contro scelte obbligate e la precarietà dell’esistenza. Temi che si legano all’associazione alla quale verranno donati i proventi dell’antologia: Sheep Italia. Gli intrecci di trama, in questo caso, sono storie che dalla carta prendono vita e, tramite la lana, scaldano le persone.

Tutto il ricavato verrà dato in beneficenza all'Associazione Sheep Italia



Sheep Italia

Noi di Sheep Italia vogliamo insegnare a lavorare a maglia, con i ferri della nonna e del nonno. Vogliamo insegnare a realizzare cappelli, sciarpe e maglioni, e a riprendere in mano la propria vita. Proponiamo corsi di vario livello in situazioni di fragilità. Ospedali, centri di accoglienza, centri diurni e per anziani, clochard, disoccupati di lungo periodo, campi rom; realizziamo incontri per conoscersi, partendo dalla propria storia, e mentre ci racconteremo inizieremo a lavorare insieme.
A noi di Sheep interessano l’emancipazione e la felicità, e pensiamo che entrambe possano passare dalla condivisione dei propri sentimenti e dalla soddisfazione nell’imparare un mestiere antico e bellissimo.
www.sheepitalia.it


ESTRATTI E RECENSIONI




Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stat* bene in nostra compagnia, che ne dici di farti un giro sul nostro blog? Potresti lasciarci un commento per farci sapere che ne pensi, iscriverti alla newsletter, per restare sempre aggiornat* sui nostri argomenti, o all'Associazione Gli Scrittori della Porta Accanto APS, per usufruire di promozioni e contenuti dedicati, oppure potresti offrirci un caffè per sostenere il nostro lavoro. Te ne saremmo davvero grat*. Il vostro feedback è davvero importante per noi.

About Gli Scrittori della Porta Accanto

Il webmagazine degli scrittori indipendenti.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Novità editoriali


Pubblicità