Gli scrittori della porta accanto - Non solo libri

Recensione: Da zero a 69, di Andrea Pistoia

Recensione: Da zero a 69, di Andrea Pistoia

Libri Recensione di Nicolò Maniscalco. Da zero a 69 di Andrea Pistoia (PubMe – Collana Gli Scrittori della Porta Accanto). Quattro amici trentenni in continua ricerca del divertimento, del sesso e dell’amore.

Da zero a sessantanove di Andrea Pistoia si legge tutto d’un fiato.
È un romanzo breve, una lettura piacevole raccontata in prima persona.
È la storia di quattro amici trentenni in continua ricerca del divertimento, del sesso e dell’amore secondo le caratteristiche di ognuno. Odino, il personaggio narrante, ricerca nelle ragazze l’avventura puramente sessuale, ma c’è anche chi mostra una certa serietà come Hermes, il suo miglior amico e fidanzatissimo di Chiara che non compare mai, ma è sempre presente nei discorsi del ragazzo. Certo in quel contesto il termine serio è un po’ azzardato, il ragazzo in passato aveva come animale domestico una pantegana...

Sono proprio questi paradossi il filo conduttore del romanzo di Andrea Pistoia.

Tra gli amici c’è Jeremiah che predilige le ragazze brutte, forse più facili da conquistare o, forse, perché è semplicemente «un estimatore delle ragazze diversamente belle» – come dice l’autore. Fatto sta che questa scelta è dettata da un trauma infantile con una ragazzina. Un po’ come l’amore di Charlie Brown per Heater, la ragazza dai capelli rossi.
Il quarto è Anacleto che ha deciso di evitare le faticose conquiste ripiegando sulle donnine allegre, con le quali ha un rapporto così stretto che spesso sono loro a sfogarsi con lui.

L’ironia è presente fin dal primo capitolo intitolato: All’origine fu il caos.

Poi fu peggio. Prosegue poi nei capitoli seguenti con: Se gli amici sono tutto… siamo fottuti! Per finire con la definizione di sé e degli amici come: Guerrieri, dei, supereroi. Praticamente buffoni.
La combriccola passa i fine settimana nel solito bar per bere birra e programmare conquiste femminili e fare chiacchiere di autocompiacimento per essere dei maschi Alpha. La caccia continuerà in discoteca, dove ognuno avrà la sua avventura.
Il finale è una fantasia che lascio scoprire al lettore.
Consiglio questa lettura per trascorrere un po’ di tempo senza pensieri stando immersi nel sarcasmo di Andrea Pistoia.


Da zero a 69

di Andrea Pistoia
PubMe
Narrativa
ISBN: 978-8833663241
Cartaceo 9,00 €
Ebook 2,99€

Sinossi 

Esistono ancora ragazzi volgari e maschilisti o sono solo personaggi di film politicamente scorretti? Esistono. Anzi, proliferano, specialmente nei locali notturni durante i week end, quando uomini seri ed equilibrati si trasformano in dei Mister Hyde con un unico chiodo fisso in testa. Ne è dimostrazione lampante Odino che, dopo un incontro amoroso concluso nel peggiore dei modi, senza un appagante e glorioso happy ending, si libera dei pochi freni inibitori rimasti per seguire la propria megalomania. Gli danno man forte i suoi bislacchi amici: un estimatore delle “diversamente sexy”, un assiduo frequentatore di prostitute e un “cuore puro” tanto monogamo quanto sottomesso alla propria bella. Contro una società che li vorrebbe adulti e responsabili, loro non possono che reagire da eterni Peter Pan perennemente sovreccitati. Goliardiche nottate tra bar di periferia e discoteche, alcool a fiumi e sesso usa e getta sono il miraggio che indica loro la strada verso quella che ritengono essere la Felicità... mostrando una volta di più la loro natura di odiosi antieroi, cinici maschilisti, ridicoli playboy.
Nicolò Maniscalco Gli scrittori della porta accanto

Nicolò Maniscalco
Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stat* bene in nostra compagnia, che ne dici di farti un giro sul nostro blog? Potresti lasciarci un commento per farci sapere che ne pensi, iscriverti alla newsletter, per restare sempre aggiornat* sui nostri argomenti, o all'Associazione Gli Scrittori della Porta Accanto APS, per usufruire di promozioni e contenuti dedicati, oppure potresti offrirci un caffè per sostenere il nostro lavoro. Te ne saremmo davvero grat*. Il vostro feedback è davvero importante per noi.

About Davide Dotto

Il webmagazine degli scrittori indipendenti.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Novità editoriali


Pubblicità