Gli scrittori della porta accanto

I tuoi sogni nel mio cassetto, di Mariagrazia Allegra: incipit

I tuoi sogni nel mio cassetto, di Mariagrazia Allegra: incipit

Incipit #192 I tuoi sogni nel mio cassetto di Mariagrazia Allegra (Edizioni Del Poggio): trovare il coraggio di osare, esorcizzare le paure, “credere, credere, credere” in se stessi.

I tuoi sogni nel mio cassetto

I tuoi sogni nel mio cassetto
Strategie su come individuare
il proprio talento e
realizzare i propri sogni

di Mariagrazia Allegra
Edizioni Del Poggio
Saggio
ISBN 978-8897409953
ebook 5,99€
Cartaceo 14,25€


Trova la tua strada

“Non puoi viaggiare su una strada
senza essere tu stesso la strada”
(Buddha)

In questi ultimi anni i riflettori sono puntati sui talent show, lo vediamo ogni giorno sui media, si è creata tantissima competizione e di conseguenza in molti credono che il talento equivalga a ciò che fa spettacolo ovvero canto, ballo, recitazione, pittura e sport. Nulla di più sbagliato! Certo, queste qualità emergono agli occhi di tutti perché li vediamo frequentemente in tv, su internet, sui social e sulle riviste ma ci sono un’enormità di altre qualità che ognuno di noi può avere innate o può far emergere a qualunque età e una volta riconosciute e sviluppate, ecco che internet ad esempio, può trasformarsi in un trampolino di lancio.
Non è solo tramite internet, ovviamente, che si ha la possibilità di emergere, sicuramente una buona fetta di opportunità ce la offre, ma ognuno di noi ha il proprio obiettivo da raggiungere che può spiccare in svariati modi.
A prescindere dal risultato, ricordati che la cosa più importante, e spesso più gratificante non è il traguardo ma il percorso, devi innamorarti di tutto il processo, anche perché un grande sogno, spesso è quello che una volta realizzato non si conclude ma può durare anche tutta la vita.Il percorso è un’avventura piena di scoperte e di esperienze, che ti arricchiscono il cuore e la mente, ti fanno evolvere e costruiscono oggi la persona che sarai domani.
Devi goderti a pieno e vivere bene tutto il processo perché sarà quello a renderti una persona ricca…
Prima di darti le chiavi per far emergere il tuo talento ho voluto dedicare un capitolo alla conoscenza di te stesso, se ti stai domandando il perché, la risposta è che tutto per me è nato così, credevo di conoscermi bene, ma leggendo molti libri e conoscendo tante persone, mi sono ritrovata a pormi delle nuove domande e non è stato così semplice e scontato dare delle risposte.
Tutti, prima o poi, senza limiti di età cerchiamo la propria strada, il proprio talento e il modo per realizzare i propri sogni ma, la maggior parte delle persone, si blocca ancor prima di compiere il primo passo.
Perché?
Le possibili cause sono:
  • La prima è che non sanno quello che vogliono, non si pongono nemmeno la domanda “cosa voglio dalla vita”?
  • La seconda è che hanno del talento, vorrebbero realizzare i propri sogni nel cassetto ma hanno paura di fallire.
  • La terza, e anche la peggiore, non aprono proprio quel cassetto perché non credono in se stesse.
Tutti noi abbiamo dei sogni, è la natura che ci concede di farli, ma non avrebbe senso sognare senza la possibilità di vedere questi sogni realizzati.Tu hai paura vero? Paura di sognare o di non sognare, paura di non sognare abbastanza in grande oppure di non avere talento…
Ho due buone notizie per te! Tutti abbiamo talento, basta solo riconoscerlo o farlo nascere e tutti abbiamo dei sogni nel cassetto, basta solo aprirlo!
Trova la tua strada… e ricorda, se ce l’ho fatta io perché non dovresti farcela anche tu?

La trama

Wallis Simpson. Una sola debolezza, di Elena Mora

Non è per tutti semplice e scontato individuare il proprio talento ed i propri desideri, ma una cosa è certa. Tutti hanno talento!
Con questo libro voglio accompagnare il lettore, passo dopo passo, alla conoscenza di se stesso, alla riscoperta dei suoi desideri più profondi e al riconoscimento dei suoi talenti.
Inizialmente parlo della mia esperienza come se fosse una breve fiaba per poi approfondire in seguito. Lo faccio per far comprendere che nessuno è esente da difficoltà e sforzi.
Grazie ad una serie di esercizi, si potranno raccogliere informazioni sulla propria persona e individuare i propri desideri ed ambizioni. Dopo questo passaggio di conoscenza ed individuazione, porto il lettore ad immergersi in una riflessione di autoconsapevolezza.
Svelo delle strategie che la maggior parte degli individui dà per scontate nella teoria ma che in pochi veramente mettono in pratica (individuazione, informazione, preparazione, azione, focalizzazione e perseveranza). Le imprimo nella mente del lettore per poi portarlo ad agire. Gli faccio rendere conto che i fallimenti fanno parte del percorso e che non devono essere fonte di rinuncia ma, al contrario, devono essere una lezione di vita (ho inserito diversi esempi di personaggi famosi che hanno fallito ma che sono andati oltre i loro fallimenti raggiungendo il traguardo).
La paura del fallimento non è l’unico ostacolo, nei capitoli successivi si possono apprezzare altri esempi di scuse e limitazioni che ognuno di noi si autoimpone.
Un capitolo, che ha dato il nome a questo libro, è proprio rivolto a chi si spinge a realizzare i sogni di altri o chi, al contrario, delega altri (classico esempio genitore verso figlio) a realizzare quel sogno che è stato impossibile concretizzare personalmente.
L’argomento successivo, tanto amato quanto odiato, è l’invidia. Spiego come nasce e come sconfiggerla (o trasformarla in un vantaggio).
Tutti noi abbiamo un “tallone d’Achille” e delle paure. Qui offro dei consigli per non lasciarsi bloccare da essi.
Esiste un conflitto che tutti conosciamo e al quale ho rivolto una poesia: “cuore contro mente”, per permettere al lettore di afferrarne il significato come la morale per una fiaba, ovvero: segui sempre il cuore…ma assicurati di portare con te il cervello.
Un altro aspetto che ritengo importante è l’afferrare gli impulsi che ci invia il nostro inconscio. Grazie ad esso possiamo individuare i nostri bisogni più intimi.
A questo punto passiamo alla parte più intensa del libro che, dopo una serie di esercizi per abbattere la mancanza di volontà e l’importanza di imparare dai propri errori, si arriva alla chiave: “credere in se stessi”.
Qui si ancorano tutti i capitoli precedenti.
Questo ancoraggio porta alla scoperta, sviluppo e approfondimento dei propri talenti a prescindere dalle nostre passioni che, spesso, vanno ad offuscare il talento stesso.
Una persona talentuosa può essere scavalcata da chi non ha talento ma possiede la determinazione e perseveranza, mentre il talento affiancato alle strategie precedentemente descritte e approfondite, ottimizzando il proprio tempo e rinforzando la fiducia in sé… diventa eccellenza.
La parte finale del libro mette tutto in discussione. “Perché facciamo ciò che facciamo?”
Imparare a riconoscere i propri valori e, di conseguenza le proprie regole, ci aiuterà a comprendere cosa ci spinge verso una determinata direzione e perché, invece, non riusciamo a proseguire verso un’altra. Essenziale è anche distinguere il “fine” dal “mezzo”.
Un altro aiuto prezioso è “migliorare il proprio dialogo interiore”. I risultati saranno tangibili.
Se tutto si va ad ancorare al “credere in se stessi” come se fosse il fondale dell’oceano, ci deve essere qualcosa di più forte che ci tiene a galla. L’essenziale: l'amore. Tutto viene mosso e tenuto a galla dall’amore. Unendo questi punti si potrà raggiungere la felicità, ma io vedo oltre. Perché c’è qualcosa di più forte, il viaggio che percorriamo conta più del traguardo e la “pace interiore” conta più di della felicità. Concludo questo libro con delle interviste. Le ho inserite perché ognuno di noi vede il mondo, le varie situazioni e vicende dalla propria posizione. Allora perché provare vedere le cose da prospettive diverse?

Mariagrazia Allegra

Mariagrazia Allegra (Catania, 1987), mamma di tre splendidi figli e moglie di un marinaio, vive nella meravigliosa Milazzo. All'età di diciotto anni si arruola come volontaria nella Marina Militare. Da sempre appassionata di lettura e aspirante giornalista si definisce una scovatrice di talenti. Fondatrice del gruppo Facebook motivazionale "Credi in te".
Sempre alla ricerca di soluzioni e di una visione ottimistica e profonda della vita partendo sempre da una chiave fondamentale: la consapevolezza.
Specializzata in:
  • Scrittura per il benessere 
  • Scrittura base 
  • Scrittura creativa e children stories 
  • L'importanza della motivazione nella crescita personale 
  • Life skills 
  • Benessere psicofisico attraverso i chakra

★★★★★

Il buon giorno si vede dal mattino, dicono, e un buon incipit e una copertina accattivante possono essere il perfetto bigliettino da visita di un libro.
Secondo voi, quante stelline si merita il biglietto da visita di questo libro?

Tutti i nostri incipit:


Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stat* bene in nostra compagnia, che ne dici di farti un giro sul nostro blog? Potresti lasciarci un commento per farci sapere che ne pensi, iscriverti alla newsletter, per restare sempre aggiornat* sui nostri argomenti, o all'Associazione Gli Scrittori della Porta Accanto APS, per usufruire di promozioni e contenuti dedicati, oppure potresti offrirci un caffè per sostenere il nostro lavoro. Te ne saremmo davvero grat*. Il vostro feedback è davvero importante per noi.

About Gli Scrittori della Porta Accanto

Il webmagazine degli scrittori indipendenti.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Novità editoriali


Pubblicità