Gli scrittori della porta accanto

Nucleo Operativo A5, di Nicolò Maniscalco: pagina 69

Nucleo Operativo A5, di Nicolò Maniscalco: pagina 69

Pagina 69 #181 Nucleo Operativo A5 di Nicolò Maniscalco (PubMe – Collana Gli Scrittori della Porta Accanto). Un giallo fantascientifico ambientato nella Genova dal XXII secolo, tra un Occidente e un Medio Oriente pronti a scoppiare a causa di una follia dilagante nel mondo intero.

Quando il maresciallo Tinti lo chiamò, Marco era a letto con Giulia. Salinas non attivò il video e rispose con il vivavoce.
«Marco, sono Tinti, mi spiace disturbarti.»
«Non mi disturbi – mentì. – Dimmi, ci sono novità?»
«Sì, e piuttosto rilevanti.»
«Dai, non farti levare le parole con le pinze» disse Marco, ormai desideroso di sapere.
«Be’, possiamo lavorare su due fronti. Uno riguarda la tua sedicente governante.»
«Perché sedicente?» chiese Marco, sempre più incuriosito.
«Siamo alla fine delle indagini su di lei. È emerso un quadro contradditorio, ma alquanto interessante. È registrata all’anagrafe di Genova con il suo nome da nubile, Deborah Cipriani figlia di Andrea e di Sara Fossati, sposata con un certo Mario Musso del quale non c’è alcuna traccia tranne un certificato di morte. Ma questo non è l’unico mistero. I genitori, pur avendo cognomi genovesi o comunque dell’alta Italia, non sono iscritti in nessuna anagrafe italiana, né compaiono in quelle di altri stati della FSE. Ci stiamo ancora lavorando. Tu mi hai detto che lei ha una carnagione scura tipo la tua e che non aveva alcun accento particolare, che parlava un italiano perfetto, forse con una piccola inflessione spagnola, percettibile solo a un orecchio attento come il tuo. Nessun immigrato dalla penisola iberica si chiama Deborah Cipriani, perciò, ci siamo rivolti al consolato degli Estados Unidos de Sud America, ed è qui, proprio dagli EUSA, che sono sorte delle difficoltà. Sono un po’ restii a dare notizie, hanno timore per i loro immigrati non in regola. Tu hai ancora contatti con la comunità equadoregna?»
«Non più da tempo, proverò a contattare qualche vecchio amico dei miei» disse, conscio che non l’avrebbe fatto. La comunità equadoregna era lontana mille miglia dal suo stile di vita, ne aveva perso i contatti da troppi anni.

Acquista e continua a leggere
Nucleo Operativo A5, di Nicolò Maniscalco (PubMe – Collana Gli Scrittori della Porta Accanto)




Nucleo Operativo A5

Un giallo fantascientifico ambientato nella Genova dal XXII secolo, tra un Occidente e un Medio Oriente pronti a scoppiare a causa di una follia dilagante nel mondo intero.
Come cambiare l’infausto futuro del nostro pianeta che pare destinato all’Apocalisse? Rapendo il figlio di un importante esponente politico europeo per creare un futuro alternativo.
Inizia così un viaggio avventuroso tra mondi paralleli, percorrendo il tempo avanti e indietro, perché per dare un futuro migliore all’umanità si deve prima modificare il presente, cambiando a sua volta il passato.
Alla regia dell’operazione, un pugno di persone, tre uomini e due donne: i cinque agenti del Nucleo Operativo A5.
Paradossi temporali, tradimenti, politici corrotti e scienziati illuminati, eroi che sacrificano la loro esistenza perdendosi nelle pieghe del tempo. Riuscirà il Nucleo Operativo A5 a salvare il nostro pianeta?

Nicolò Maniscalco




Leggi le altre pagine 69:


Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stat* bene in nostra compagnia, potresti lasciarci un commento per farci sapere che ne pensi, il tuo feedback è davvero importante per noi. Oppure potresti iscriverti alla newsletter per restare sempre aggiornat* sui nostri argomenti, o all'Associazione Gli Scrittori della Porta Accanto APS, per usufruire di promozioni e contenuti dedicati. Oppure potresti offrirci un caffè e sostenere il nostro lavoro. Te ne saremmo davvero grat*.

About Gli Scrittori della Porta Accanto

Il webmagazine degli scrittori indipendenti.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Novità editoriali


Pubblicità