Gli scrittori della porta accanto

Alessandro Del Vescovo presenta: La via dell'Amore

Alessandro Del Vescovo presenta: La via dell'Amore

Presentazione Libri Intervista a cura di Silvia Pattarini. Alessandro Del Vescovo presenta La via dell'Amore. Come realizzare la scintilla divina che è in noi (Alvorada Edizioni). Un “manuale di sopravvivenza” per un’umanità sempre più disorientata e ostacolata nel suo percorso evolutivo.

Alessandro Del Vescovo, laureato in Geografia all’Università degli Studi La Sapienza di Roma, si occupa da diversi anni di studi esoterici e di pratica di discipline olistiche. È terapeuta esoterico e insegnante diplomato di Raja Yoga e meditazione presso Atman, associazione presente sul tutto il terriotorio nazionale e anche in Svizzera, che grazie ad insegnanti formati alla scuola Energheia, propone la pratica del Raja Yoga attraverso corsi di meditazione guidata a più livelli. Dal 1994 migliaia di persone hanno provato i benefici di queste tecniche di meditazione.
Attraverso le sue attività, Alessandro Del Vescovo mette a disposizione conoscenze ed esperienza, con lo scopo di fornire agli altri gli strumenti utili per migliorare se stessi e realizzare la propria rivoluzione interiore. Il tutto finalizzato alla creazione di un nuovo mondo basato sull’unione e sulla condivisione.
La sua produzione letteraria è incentrata su tematiche spirituali ed è finalizzata al miglioramento dell'uomo nel suo complesso attraverso l'ascolto di sé e la diffusione di discipline e tecniche come lo yoga e la meditazione.


La Via dell'Amore. Come realizzare la scintilla divina che è in noi

La via dell'Amore
Come realizzare la scintilla divina che è in noi

di Alessandro Del Vescovo
Alvorada Edizioni
Saggistica
ISBN 978-8899280116
cartaceo 12,00€


Sinossi

È evidente che siamo nel mezzo di un cambiamento epocale da un punto di vista spirituale. Molte coscienze si stanno svegliando e chiunque di noi abbia percezione di questa rivoluzione interiore si sente chiamato a dare il suo contributo. Nel libro si prova a riassumere in cosa consista questo contributo che siamo chiamati a dare, e quali saranno gli ostacoli.


L'autore racconta



Alessandro Del Vescovo, benvenuto sul blog Gli scrittori della porta accanto. Entriamo subito nel vivo di questa intervista: quando e come hai maturato l’idea di scrivere La via dell'Amore. Come realizzare la scintilla divina che è in noi?

L'umanità sta attraversando tempi molto difficili, viviamo in un mondo basato sullo sfruttamento, sull'individualità e sull'ingiustizia, dominato da un sistema economico iniquo e ingiusto. Giunti a questo punto, l'amore è l'unica strada che l'umanità può percorrere per raggiungere la propria salvezza. L'amore inteso nella sua accezione più elevata, cioè come accettazione, unione, inclusione e condivisione. Questo libro nasce dall'esigenza di fornire un valido strumento a tutti coloro che avvertono la necessità del cambiamento e si sentono chiamati a dare il loro contributo in questo momento storico cruciale per l’umanità. Il libro fornisce importanti informazioni sulla coscienza umana e sui mondi interiori, ma è soprattutto un “manuale di sopravvivenza” per i tempi che stiamo vivendo, dove l’umanità è sempre più ingannata e disorientata da forze che ostacolano il suo percorso evolutivo.

Il titolo è intrigante, evocativo, ma pone degli interrogativi. Ci anticipi qualcosa per incuriosire i lettori?

L'amore è l'unica via che può salvare il mondo perché è soltanto attraverso la condivisione e l'inclusione che l'umanità potrà avere un futuro. Un mondo di divisione e separazione, caratterizzato da guerra e distruzione, che ad oggi sono all'ordine del giorno, non potrà continuare a lungo e l'umanità oggi si trova ad un bivio. Ma l'amore servirà soprattutto a realizzare la scintilla divina che è in noi, cioè quel frammento divino che deve raggiungere il suo completamento e il ricongiungimento con la sua natura celeste.

Com’è strutturato questo libro?

Il contenuto del libro è diviso in tre parti. Nella prima, più generica, si prova a dimostrare con il buon senso che, se ci ascoltiamo dentro, possiamo avviare un cammino di consapevolezza e di evoluzione che ci porterà sempre più a capire che l’Amore è l’unica bussola che ci può indicare la giusta strada da percorrere.
Nella Seconda parte, le intuizioni della prima vengono avvalorate da approfondimenti di natura teorica, insegnamenti che derivano direttamente dai Maestri Spirituali, attraverso le tradizioni orientali e l’esoterismo occidentale. Fra gli argomenti trattati: i piani dell’esistenza (fisico-eterico, astrale, mentale, causale); i Sette Raggi; i chakra; la Legge del karma; la malattia e la guarigione esoterica; lo yin e lo yang; i Sette principi ermetici.
Nella Terza parte vengono portati alla luce i principali ostacoli a questo cammino di evoluzione e allo stesso tempo vengono proposte alcune pratiche, come la meditazione e il Raja Yoga, che invece sono strumenti fondamentali d’aiuto.

Amore con la A maiuscola in tutte le sue sfaccettature. L’amore fa scintille, ma a volte può farci anche molto male, per esempio quando non è corrisposto, oppure quando finisce. Nel tuo libro parli anche dell'amore di coppia? Proponi delle soluzioni per queste ferite?

L'amore di cui parlo nel libro è da considerarsi nella sua espressione più elevata, cioè come quella forza in grado di unire, una forza che attrae e che irradia contemporaneamente. L'amore di coppia rientra in questo concetto più ampio d'amore, ed è una prova di accettazione, accoglienza e condivisione per gli esseri umani che appunto, attraverso questa esperienza imparano ad amare. Nel libro non propongo soluzioni, semplicemente perché nessuno può farlo. La soluzione è dentro ognuno di noi e non è per forza il dover risolvere un problema o una situazione ad ogni costo, ma piuttosto viverli ed integrare la relativa esperienza nella coscienza. Il libro dà degli strumenti e delle indicazioni per orientarci verso questo tipo di approccio.

Come possiamo attivare quella che tu definisci “scintilla divina che è in noi”?

Per attivare la scintilla divina che è in noi, bisogna effettuare un grande lavoro su se stessi volto ad eliminare tutti gli elementi distruttivi all'interno della nostra coscienza e raggiungere l'innocuità. Un'innocuità non intesa come atteggiamento passivo nei confronti della vita, ma piuttosto come capacità di non nuocere agli altri e alla vita, la grande vita di cui tutti facciamo parte.
Per far ciò è necessario riconoscere i nostri limiti, accettarli e lavorarci per cercare di migliorare e al contempo, praticare delle specifiche discipline e tecniche, come la meditazione, per supportare il processo di cambiamento.

Amore e spiritualità: cos’hanno in comune?

Per me queste due parole coincidono in quanto il percorso di crescita spirituale si può realizzare solo attraverso l'amore. L'amore è quella forza dinamica che determina l'evoluzione spirituale, cioè quell'energia che permette allo Spirito di realizzarsi e manifestarsi.

Qual è l’aspetto del tuo libro cui tieni di più e vorresti che il pubblico apprezzasse?

Mi piacerebbe che i lettori apprezzassero il fatto che il libro è un supporto importante per tutti coloro che sentono la necessità di un cambiamento. Per tutti coloro che sono stufi di vivere in questo mondo di menzogne e ingiustizie e che sentono la necessità di costruire qualcosa di nuovo e di bello basato sui valori della condivisione e la cooperazione. Il libro fornisce indicazioni su come intraprendere questo percorso anche attraverso la pratica di specifiche tecniche come la meditazione.

Banalmente, perché si dovrebbe leggere La via dell’Amore. Come realizzare la scintilla divina che è in noi?

Perché credo fornisca importanti indicazioni su come affrontare questi tempi così difficili per l'umanità e al contempo aiuti a comprendere alcuni aspetti della coscienza, fondamentali per la comprensione dei meccanismi della vita. Descrive la struttura della coscienza, i mondi interiori, le leggi universali, le tecniche e le discipline che possono supportarci nel nostro percorso di crescita spirituale. Educa all’importanza della conoscenza interiore, dona consapevolezza nella possibilità di cambiare se stessi e il mondo per il bene comune, per la costruzione di un nuovo mondo basato sull’unione, la condivisione e l’inclusione.

Concludiamo con una domanda d’obbligo: progetti per il futuro?

Sicuramente continuerò a scrivere, sempre con l'intento di fornire strumenti utili a chi avverte la necessità del cambiamento e si sente attratto dal sentiero spirituale. Per adesso ho soltanto in mente l'argomento del mio prossimo libro che inizierò a scrivere prossimamente.

Ringraziamo Alessandro Del Vescovo per essere stato con noi. In bocca al lupo per i progetti futuri!





Silvia Pattarini

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stat* bene in nostra compagnia, che ne dici di iscriverti alla newsletter per restare sempre aggiornat* sui nostri argomenti? Potresti anche iscriverti all'Associazione Gli Scrittori della Porta Accanto APS, per usufruire di promozioni e contenuti dedicati o semplicemente offrirci un caffè e sostenere il nostro lavoro. Te ne saremmo davvero grat*!
Oppure potresti lasciarci un commento per farci sapere che ne pensi di questo articolo (puoi commentare con Blogger o Facebook), il tuo feedback è davvero importante per noi.
NB: Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi della immagine o della onorabilità di terzi, razzisti, sessisti, spam o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.

About Silvia P.

Il webmagazine degli scrittori indipendenti.
0 commenti

Posta un commento

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Pubblicità
Prenota il tuo viaggio in Italia con Booking.com



Libri in evidenza


Pubblicità