Gli scrittori della porta accanto

Estate 2022 al cinema con i film dello Studio Ghibli

Estate 2022 al cinema con i film dello Studio Ghibli

Cinema Di Stefania Bergo. Dal 1° luglio al 17 agosto tornano nelle sale i capolavori del maestro Hayao Miyazaki, grazie alla rassegna di Lucky Red dedicata ai film d'animazione dello Studio Ghibli.

Grazie alla rassegna Un mondo di sogni animati di Lucky Red, dal 1° luglio al 17 agosto tornano al cinema cinque film dello Studio Ghibli, tra i più celebri capolavori del maestro Hayao Miyazaki: La città incantata, Principessa Mononoke, Nausicaa della Valle del Vento, Porco Rosso e Il Castello Errante di Howl. Un’occasione da non perdere, non solo per gli amanti degli anime ma per chiunque voglia scoprire o riscoprire il genio dell'animazione giapponese.



1-6 luglio: La città incantata

Purtroppo la proiezione nelle sale di questo capolavoro, premiato con l’Orso d’Oro al Festival di Berlino nel 2002 e con l’Oscar al Miglior Film d’Animazione nel 2003, è terminata, c'è solo da sperare che in qualcuna delle sale che aderiscono alla rassegna sia ancora disponibile. In alternativa, anche se la magia del cinema è altra cosa, è possibile rivedere tutti i capolavori del maestro Miyazaki in streaming su Netflix.
Un'allegoria della vita, della crescita e della perdita. Una delle fiabe più visionarie e amate di Hayao Miyazaki.
La piccola Chihiro non sopporta l'idea di traslocare e di perdere i propri amici, ma non può far niente per impedirlo. Proprio quando la famiglia è in viaggio verso la nuova casa, il padre imbocca una strada sterrata che termina davanti a un tunnel misterioso. I genitori sceglieranno di attraversarlo nonostante le rimostranze di Chihiro, per giungere a un parco dei divertimenti abbandonato, almeno apparentemente.
La città incantata sintetizza con un linguaggio sempre più ricco i temi cari sin dagli inizi di carriera al regista, calandoli in un contesto totalmente fiabesco e allegorico. Emanuele Sacchi, www.mymovies.it




14-20 luglio: Principessa Mononoke

L'unione di un dinamismo non comune nell'animazione e di una narrazione che rifiuta di dare allo spettatore ciò che si aspetta.
In seguito allo scontro con un animale posseduto da un demone il principe Ashitaka viene contaminato da una maledizione mortale. Si mette dunque in viaggio per scoprirne l'origine e chiedere una cura al grande Dio Bestia, l'unico in grado di guarirlo. Arrivato nelle regioni da cui proveniva la bestia scopre una guerra tra uomini e una forma primitiva di animali della foresta, giganti, senzienti e aiutati da quella che chiamano la Principessa Spettro, una ragazza cresciuta dai lupi che ha rinnegato gli uomini. Dall'altra parte gli uomini, capitanati da Lady Eboshi che gestisce con amore, giustizia e pietà il suo villaggio di fabbri, vogliono lavorare la montagna e abbattere gli alberi per poter estrarre il ferro (fonte di ricchezza). In mezzo un gruppo di monaci cerca di fomentare gli uomini ad uccidere il Dio Bestia e rubarne la testa perchè, si dice, fornisca l'eterna giovinezza. Gabriele Niola, www.mymovies.it




25-31 luglio: Nausicaa della Valle del Vento

È il primo film d'animazione dello Studio Ghibli.
Una parabola ecologista tra fantasy e fantascienza che mostra già il genio inimitabile di Miyazaki.
È trascorso un millennio da quando una serie di guerre, culminata nelle esplosioni termonucleari dei Sette Giorni del Fuoco, ha alterato l'ecosistema mondiale. Il Mare della Rovina si è espanso drammaticamente, occupando i regni degli uomini e invadendo la Terra con i suoi insetti giganti e le sue spore velenose. Solo pochi territori sono rimasti indenni, ma i loro abitanti continuano incessantemente a combattere tra loro. In un regno neutrale e pacifico, la Valle del Vento, vive la principessa Nausicaa, dotata di un potere extrasensoriale che le permette di comunicare con gli animali e con i temibili insetti Ohm. Nausicaa è convinta che la soluzione non sia attaccare gli insetti, bensì comprendere il segreto alla base del Mare della Rovina. Emanuele Sacchi, www.mymovies.it




1-7 agosto: Porco Rosso

«Piuttosto che diventare un fascista meglio essere un maiale.»
Il quinto film dello Studio Ghibli, nel trentennale della sua prima uscita nelle sale.
In quella che Miyazaki Hayao definisce “l’epoca degli idrovolanti”, Marco Pagot è un ex-pilota che si è misteriosamente ritrovato nelle mutate sembianze di un maiale antropomorfo. Con il nome di battaglia di Porco Rosso, vola alla ventura sui cieli dell’Adriatico a bordo del suo idrovolante vermiglio, sfuggendo al giogo fascista e sbarcando il lunario come cacciatore di taglie. Ma l’arrivo del pilota americano Curtis, assoldato dai Pirati del Cielo, lo costringerà a nuove battaglie per salvare il proprio onore e quello di una radiosa fanciulla, per la riconquista di un perduto amore e della fiducia nell’umanità. www.studioghibli.it




11-17 agosto: Il castello errante di Howl

La giovane Sophie, 18 anni, lavora senza posa nella boutique di cappelli che, prima di morire, apparteneva a suo padre. Durante una delle sue rare uscite in città, conosce Howl il Mago. Howl è molto affascinante, ma non ha molto carattere… Fraintendendo la loro relazione, una strega lancia un maleficio terribile su Sophie e la trasforma in una vecchia di 90 anni. Prostrata, Sophie fugge e vaga nelle terre desolate.
Per puro caso, entra nel Castello Errante di Howl e, nascondendo la sua vera identità, si fa assumere come donna delle pulizie. Questa “vecchia signora”, tanto misteriosa quanto dinamica, riuscirà in breve tempo a dare nuova vita alla vec- chia dimora abitata solo da un giovane apprendista, Markl, e da colui che manda avanti il Castello, Calcifer, il demone del fuoco. Più energica che mai, Sophie com- pie dei miracoli. Quale favoloso destino la attende? Cosa succederà tra lei e Howl? www.studioghibli.it




Leggi anche Liliana Sghettini | Recensioni dei film di Hayao Miyazaki

In quali cinema è possibile vedere i film dello Studio Ghibli?

Abruzzo
Montesilvano – The Space

Basilicata
Matera – Uci-Cinemas Red Carpet

Calabria
Catanzaro – The Space
Lamezia Terme – The Space
Reggio Calabria – Multisala Lumiere

Campania
Napoli – Modernissimo
Napoli – The Space
Afragola – Happy Maxicinema
Casoria – Uci-Cinemas
Castellammare Di Stabia – Complesso Stabia Hall
Marcianise – Uci-Cinemas Cinepolis
Nola – The Space
Salerno – The Space

Emilia Romagna
Bologna – The Space
Casalecchio Di Reno – Uci-Cinemas Meridiana
Ferrara -Uci-Cinemas
Forlimpopoli – Cineflash
Parma – The Space – Parma Campus
Parma – The Space – Parma Centro
Piacenza – Uci-Cinemas
Ravenna – Cinemacity
Reggio Emilia – Uci-Cinemas
Rimini – Multiplex Giometti
Savignano Sul Rubicone – Uci-Cinemas Romagna

Friuli Venezia Giulia
Trieste – Nazionale
Trieste – The Space
Fiume Veneto -Uci-Cinemas
Pradamano – The Space
Pordenone – Zero
Udine – Visionario
Villesse – Uci-Cinemas

Lazio
Roma – Adriano
Roma – Eurcine
Roma – Giulio Cesare
Roma – Lux Multiscreen
Roma – Madison
Roma – Quattro Fontane
Roma – The Space – Roma Centro
Roma – The Space – Roma Magliana
Roma – Uci-Cinemas Lunghezza
Roma – Uci-Cinemas Porta Di Roma
Roma – Uci Luxe Maximo
Fiumicino – Uci-Cinemas Parco Leonardo
Frosinone – Dream Cinema
Guidonia – The Space

Liguria
Genova – The Space
Genova – Uci-Cinemas La Fiumara
Sarzana – Moderno Multisala

Lombardia
Milano – Anteo Palazzo Del Cinema
Milano – Beltrade
Milano – Cinema Centrale
Milano – Citylife Anteo
Milano – Multiplex Eliseo
Milano – The Space
Milano – Uci-Cinemas Bicocca
Milano – Uci-Cinemas Certosa
Assago – Uci-Cinemas Milanofiori
Azzano San Paolo – Uci-Cinemas Orio
Bellinzago Lombardo – Arcadia
Brescia – Multisala Oz
Cerro Maggiore – The Space
Como – Cinelandia
Crema – Multisala Portanova
Cremona – Anteo Spaziocinema
Curno – Uci-Cinemas
Gavirate – Multisala Electric
Lissone – Uci-Cinemas
Mantova – Cine City
Montano Lucino – Uci-Cinemas Como
Montebello Della Battaglia – The Space
Monza – Capitol Anteo Spaziocinema
Paderno Dugnano – Multiplex Le Giraffe
Rozzano – The Space
Sesto San Giovanni – Notorious
Stezzano – Arcadia Stezzano
Treviglio – Treviglio Anteo SpazioCinema
Vimercate – The Space

Piemonte
Torino – Ambrosio
Torino – Uci-Cinemas
Alessandria – Uci-Cinemas
Beinasco – The Space
Bra – Impero
Moncalieri- Uci-Cinemas

Puglia
Bari – Multicinema Galleria
Bari – Uci-Cinemas Showville
Casamassima – The Space
Foggia – La città del cinema
Gioia del Colle – Uci-Cinemas Seven
Mola Di Bari – Multisala Metropolis
Molfetta – Uci-Cinemas
San Giorgio Ionico – Multisala Casablanca
Santeramo in Colle – Pixel Multicinema
Surbo – The Space
Tricase – Paradiso

Sardegna
Iglesias – Madison Cineworld
Quartucciu – The Space
Sestu – The Space

Sicilia
Palermo – Metropolitan
Palermo – Uci-Cinemas
Belpasso – The Space
Misterbianco – Uci-Cinemas
Ragusa – Madison Cinemas
San Giovanni La Punta – Cinestar Catania

Toscana
Firenze – The Space
Firenze – Uci-Cinemas
Arezzo – Uci-Cinemas
Campi Bisenzio – Uci Luxe
Grosseto – The Space
Livorno – The Space
Prato – Multiplex Giometti
Sinalunga – Uci-Cinemas

Trentino Alto Adige
Trento – Modena
Bolzano – Uci-Cinemas

Umbria
Perugia – Uci-Cinemas
Città di Castello – Nuovo Castello
Corciano – The Space
Terni – The Space

Veneto
Padova – Multisala Porto Astra
Bassano Del Grappa – Multisala Metropolis
Limena – The Space
Lugagnano Di Sona – The Space
Marcon – Uci Luxe
Mestre – Img Candiani
Rovigo – Notorious
San Giovanni Lupatoto – Uci-Cinemas Verona
Torri Di Quartesolo – The Space
Treviso – Edera
Verona – Alcione
Vicenza – Araceli
Vicenza – Odeon
Vittorio Veneto – Verdi



Stefania Bergo
Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stat* bene in nostra compagnia, che ne dici di iscriverti alla newsletter per restare sempre aggiornat* sui nostri argomenti? Potresti anche iscriverti all'Associazione Gli Scrittori della Porta Accanto APS, per usufruire di promozioni e contenuti dedicati o semplicemente offrirci un caffè e sostenere il nostro lavoro. Te ne saremmo davvero grat*!
Oppure potresti lasciarci un commento per farci sapere che ne pensi di questo articolo (puoi commentare con Blogger o Facebook), il tuo feedback è davvero importante per noi.
NB: Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi della immagine o della onorabilità di terzi, razzisti, sessisti, spam o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.

About Gli Scrittori della Porta Accanto

Il webmagazine degli scrittori indipendenti.
0 commenti

Posta un commento

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Pubblicità
Prenota il tuo viaggio in Italia con Booking.com



Libri in evidenza


Pubblicità