Gli scrittori della porta accanto

Capa a Rovigo e Tutankhamon a Venezia: due mostre da non perdere

Capa a Rovigo e Tutankhamon a Venezia: due mostre da non perdere

Arte Di Stefania Bergo. Due mostre imperdibili: Robert Capa a Rovigo fino al 29 gennaio e una grande mostra su Tutankhamon a Venezia.

A Palazzo Roverella di Rovigo, fino al 29 gennaio 2023 è possibile ammirare l'intensa produzione di Capa nella mostra Robert Capa. L’opera 1932-1954, curata da Gabriel Bauret.

La mostra consta di 366 fotografie selezionate dagli archivi dell’agenzia Magnum Photos. Ripercorre le tappe principali della sua carriera, mettendo in risalto i suoi scatti più famosi, quelli che incarnano la storia stessa della fotografia del Novecento.
Robert Capa, pseudonimo di Endre Ernő Friedmann, è stato un fotografo ungherese naturalizzato statunitense. Simbolo di una generazione di giornalisti e fotografi avventurieri, Robert Capa è stato testimone, coi suoi celeberrimi reportage, di tutti i più importanti eventi bellici del XXI secolo, tra cui la guerra civile spagnola, la seconda guerra sino-giapponese, la seconda guerra mondiale, la guerra arabo-israeliana e la prima guerra d'Indocina, che gli costò, purtroppo, la vita.

Come si legge nel sito ufficiale della mostra, la retrospettiva si articola in nove sezioni tematiche.

È arricchita dalle pubblicazioni dei reportage di Robert Capa sulla stampa francese e americana dell’epoca, da estratti di suoi testi teorici sulla fotografia e di Robert Capa, l'homme qui voulait croire à sa légende, un film di Patrick Jeudy, oltre alla registrazione sonora di un’intervista di Capa a Radio Canada.
La mostra è aperta dal lunedì a venerdì dalle 9:00 alle 19:00, mentre il weekend e i festivi chiude alle 20.00.
Maggiori informazioni sul costo dei biglietti e sulle promozioni le trovate sul sito ufficiale www.palazzoroverella.com.

A Palazzo Zaguri di Venezia, fino a data da destinarsi, c'è una delle più grandi mostre d'Europa sugli Egizi, dedicata al faraone più celebre nel centenario della scoperta della sua tomba: Tutankhamon – 100 anni di misteri.

La mostra si estende su tutti e cinque piani del Palazzo, tremila metri quadri divisi in 36 stanze, più di 1250 tesori esposti e le quattro camere funerarie del faraone.
La visita dura più di 2 ore e attraversa la vita di Tutankhamon curata dal Prof. Maurizio Damiano, uno dei massimi esperti di egittologia in Europa.
È possibile seguire tutta la mostra anche grazie alle audioguide e alle stazioni di realtà virtuale, per rivivere i momenti della scoperta della più grande scoperta archeologica del XX secolo, quella della tomba del faraone, da parte dell'archeologo ed egittologo britannico Howard Carter.
Il progetto di Howard Carter, che prevedeva uno scavo sistematico dell'intera Valle dei Re alla ricerca delle tombe dei due faraoni della XVIII dinastia, iniziò nell'autunno del 1917. Dopo alcuni insuccessi, il 3 novembre dalla sabbia affiorò il primo gradino della scala che portava alla porta della necropoli con ancora i sigilli intatti. Dopo altri 24 giorni venne finalmente aperta la porta della tomba di Tutankhamon rivelando così tutta la grandiosità del corredo funerario, compresi il sarcofago e i vasi canopi.


Stefania Bergo
Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stat* bene in nostra compagnia, che ne dici di iscriverti alla newsletter per restare sempre aggiornat* sui nostri argomenti? Potresti anche iscriverti all'Associazione Gli Scrittori della Porta Accanto APS, per usufruire di promozioni e contenuti dedicati o semplicemente offrirci un caffè e sostenere il nostro lavoro. Te ne saremmo davvero grat*!
Oppure potresti lasciarci un commento per farci sapere che ne pensi di questo articolo (puoi commentare con Blogger o Facebook), il tuo feedback è davvero importante per noi.
NB: Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi della immagine o della onorabilità di terzi, razzisti, sessisti, spam o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.

About Gli Scrittori della Porta Accanto

Il webmagazine degli scrittori indipendenti.
0 commenti

Posta un commento

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Pubblicità
Prenota il tuo viaggio in Italia con Booking.com



Libri in evidenza


Pubblicità