Gli scrittori della porta accanto

Inverno al caldo: 4 mete imperdibili

Inverno al caldo: quattro mete imperdibili

Viaggi Di Valentina Gerini. Inverno al caldo: dove andare per una vacanza all inclusive o fai-da-te?

Il 2023 è appena iniziato, le consuete vacanze natalizie sono agli sgoccioli e, giustamente, i travel addicted già pensano alle prossime. C'è chi le ha già prenotate e ha l'agenda ben pianificata da ora fino a fine anno, c'è chi invece non ha ancora avuto modo di farlo e si ritrova e bramare un breve break invernale possibilmente dove adesso è estate o quasi.

Delle ore di ferie inaspettate da smaltire, un contratto in scadenza, una pausa tra una stagione lavorativa e l'altra, o puro svago.

Sono tanti i motivi per cui i travelaholic sentono la necessità di staccare un po' dal freddo – anche se questo inverno non si è mai presentato particolarmente intenso.
Ecco quattro suggerimenti per dei viaggi fai-da-te oppure all inclusive, in base ai vostri gusti e possibilità. Per trovare il caldo durante l'inverno boreale bisogna avvicinarsi all'Equatore o addirittura andare oltre «rotolando verso sud», per citare una famosa canzone dei Negrita.

  1. Bayahibe, Repubblica Dominicana

    Raggiungibile con voli charter e di linea dai principali aeroporti italiani e situata sulla costa caraibica della Repubblica Dominicana, Bayahibe è il rifugio invernale di molti viaggiatori che la scelgono per la sua atmosfera semplice ma divertente. Qui è possibile organizzare un soggiorno in autonomia, in appartamento come suggerisce Bayahibe Holiday, oppure affidarsi a un'agenzia di viaggio per rilassarsi come dei veri pacha in uno dei tanti resort all-inclusive. Quel che è sicuro è che andare a Santo Domingo vi riempirà l'animo di sorrisi, di musica e di tramonti mozzafiato. Dal suo piccolo molo turistico di Bayahibe, infatti, è possibile osservare la puesta del sol e innamorarsi perdutamente di quella vista: se siete interessati su bayahibeholiday.com trovate un articolo in cui si indicano i cinque migliori punti da cui osservare il tramonto.


  1. Parco Nazionale Tsavo Ovest, Kenya

    Cosa c'è di meglio di una vacanza combinata mare + safari? Direi poco o nulla. Lo dice anche Piratinviaggio, segnalando la possibilità di prenotare un resort con spiaggia privata e poi spostarsi in un lodge nel Parco Nazionale Tsavo Ovest. Qui, lasciando le comodità del lodge, potrete partecipare al safari sia al mattino che al pomeriggio, avvistando gli animali della savana. Osservare le zebre, che sembrano dipinte dalla mano di un pittore esperto, o un gruppo di leonesse fare la siesta all'ombra di un cespuglio con i loro piccolini è una cosa incredibile. Un'esperienza che vi cambierà la vita, altro che semplice break invernale!

  2. Khao Lak, Thailandia

    Da dicembre a febbraio la Thailandia è meta perfetta per staccare dall'inverno europeo. Adatta per chi preferisce spostarsi di posto in posto, con tour itineranti e qualche tappa di mare, ma anche per chi adora il relax dei villaggi turistici. Khao Lak potrebbe essere infatti la destinazione ideale di questi ultimi, come si legge sul sito di Alpitour la Thailandia offre «una popolazione infinitamente ospitale, una cucina prelibata e paesaggi da sogno». Come resistere?

  3. Dubai, Emirati Arabi

    Dubai accontenta chi, oltre al mare, ama le città dove l'antico e il moderno si fondono. A Dubai tutto è lusso e chiunque può sentirsi ricco al di sopra le proprie possibilità, basta guardare lo skyline e la precisione maniacale che regna per strada. La vista dal Burj Khalifa vi lascerà senza parole: non a caso è il grattacielo più alto del mondo. Raggiungere Dubai è facile, essendo ben collegata con diverse città italiane; trovare un hotel è semplicissimo, basta guardare le decine di offerte su Booking


Valentina Gerini


Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stat* bene in nostra compagnia, che ne dici di iscriverti alla NEWSLETTER SETTIMANALE per restare sempre aggiornat* sui nostri argomenti? Oppure potresti offrirci UN CAFFÈ o sostenerci acquistando i GADGET ispirati ai nostri libri. Te ne saremmo davvero grat*!
Oppure potresti lasciarci un commento per farci sapere che ne pensi di questo articolo (puoi commentare con Blogger o Facebook), il tuo feedback è davvero importante per noi.
NB: Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Tuttavia, verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi della immagine o della onorabilità di terzi, razzisti, sessisti, spam o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti a insindacabile giudizio degli autori stessi.

About Valentina Gerini

Il webmagazine degli scrittori indipendenti.
0 commenti

Posta un commento

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Pubblicità
Prenota il tuo viaggio in Repubblica Dominicana



Libri in evidenza