Gli scrittori della porta accanto

Milù la gallina blu, una favola illustrata di Ilaria Mainardi

Milù la gallina blu, una favola illustrata di Ilaria Mainardi

Libri Comunicato stampa. Milù la gallina blu (PubMe – Collana Gli Scrittori della Porta Accanto KIDS), di Ilaria Mainardi, con le illustrazioni di Federica Dotto: una favola illustrata sul valore della diversità, con tanti disegni da colorare, sfide a chi inventa la parola più buffa e un cruciverba ispirato alla storia.

Cunegonda era sempre felice e aveva avuto una splendida ballina – una bambina di gallina. Quando aveva visto il guscio incrinarsi, il suo cuore si era riempito di un sentimento che non aveva mai provato prima. Com’era bella la sua ballina, la sua piccolina così particolare. La osservò con attenzione, mirando e rimirando ogni dettaglio di quel corpicino appena nato: le piume soffici, il becco minuscolo, le zampette ancora un po’ malferme.
Pensò che le sarebbe piaciuto darle un nome dalla pronuncia semplice, come semplice è fare un uovo.
La signora Luana giunse al pollaio di buonora: «Oh, il tuo pulcino è davvero una meraviglia, e che colore particolare ha! Tocca darle un nome speciale. Sei d’accordo, Cunegonda?»
La signora Luana e e Cunegonda si guardarono e, con naturalezza, venne loro in mente un nome che non aveva bisogno di essere abbreviato: Milù.
Sin da quando era un pulcino, Milù aveva dato prova di qualità acrobatiche non indifferenti. Tentava di alzarsi in volo come i passerotti che ammirava volteggiare in aria. Non si stancava mai di guardarli in equilibrio nel cielo. Gli uccellini, invece, non si curavano di lei.
Non paga di provare a volare – ci sarebbe riuscita, prima o poi – Milù divenne un asso nell’arte del rotolamento. I maiali la osservavano, sbigottiti e un po’ invidiosi, mentre si esibiva in numeri ginnici degni di una medaglia olimpica. O forse pollimpica, nel caso in cui la disciplina del rotolamento fosse stata regolamentata nel circuito sportivo dei pollai.
Ilaria Mainardi, Milù la gallina blu

Milù la gallina blu

di Ilaria Mainardi
illustrazioni di Federica Dotto
PubMe – Collana Gli Scrittori della Porta Accanto KIDS
Narrativa per bambini 8+
ISBN 9791254584422

Quarta

Nella fattoria Ape Ronzante è nata Milù, una gallina blu, dalla cresta alla punta delle zampe.
Fin da quanto era un pulcino, desiderava essere diversa: si rotolava nel fango per tingersi di marrone ed essere come le altre o guardava gli uccellini che riuscivano a volare.
Nella fattoria si dice che il suo colore sia dovuto all’alimentazione della mamma, Cunegonda, intollerante al glutine. E se invece Milù avesse lo stesso blu dei nontiscordardimé o dei mirtilli? O se fosse una “pavallina”, un incrocio tra una gallina e un pavone? E perché non riesce nemmeno a deporre un uovo?
Milù si sente diversa e si lascia andare alla tristezza. Ed è allora che incontra Rigel, una stella blu, che le insegnerà a cambiare prospettiva.
Milù la gallina blu è una favola illustrata sul valore della diversità, con tante attività da fare da soli, in compagnia degli adulti o di altri amici: tanti disegni da colorare, sfide a chi inventa la parola più buffa e un cruciverba ispirato alla storia.



RASSEGNA STAMPA


Ilaria Mainardi

Ilaria Mainardi nasce a Pisa, dove risiede da sempre.
Lì ha scoperto l’amore immenso per il cinema, del quale scrive sulla rivista di critica online www.spietati.it. L’altra sua grande passione è il calcio.
Ha pubblicato alcuni volumi di narrativa e saggistica, tra cui: La quarta dimensione del tempo (Les Flaneus Edizioni, 2020), Il racconto di un sogno. Ritorno a Twin Peaks (Les Flaneus Edizioni, 2021) e I tigli di Silverwood (Aporema Edizioni, 2022).
Ha pubblicato altri libri per bambini: un racconto illustrato da Andrea Guglielmino dal titolo Mastro Tasso e il suo cappello (MdS Editore, 2014), ispirato al noto caso clinico di Oliver Sacks, mentre la fiaba dal titolo Edera e il capello magico è in corso di pubblicazione in un’opera collettiva per Saga Egmont.
Un sogno (anzi due)? Vincere la Palma d’oro a Cannes per un film sceneggiato a quattro mani con Quentin Tarantino e una cena con Pep Guardiola!



Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stat* bene in nostra compagnia, che ne dici di iscriverti alla NEWSLETTER SETTIMANALE per restare sempre aggiornat* sui nostri argomenti? Oppure potresti offrirci UN CAFFÈ o sostenerci acquistando i GADGET ispirati ai nostri libri. Te ne saremmo davvero grati!
Oppure potresti lasciarci un commento per farci sapere che ne pensi di questo articolo, il tuo feedback è davvero importante per noi.
NB: Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Tuttavia, verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi della immagine o della onorabilità di terzi, razzisti, sessisti, spam o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti a insindacabile giudizio degli autori stessi.

About Gli Scrittori della Porta Accanto

Il webmagazine degli scrittori indipendenti.
0 commenti

Posta un commento

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Parole chiave


Pubblicità
Prenota il tuo viaggio in Repubblica Dominicana




Libri in evidenza