Gli scrittori della porta accanto

Lo specchio infranto, un thriller di Paolo Avanzi

Lo specchio infranto, un thriller di Paolo Avanzi

Libri Comunicato stampa. Lo specchio infranto, un thriller psicologico di Paolo Avanzi (Gruppo Albatros). Un romanzo il cui protagonista è l'autore stesso, una storia dove sogno e realtà, passato e presente si confondono per immergersi nel mondo creativo dell'artista.

Non so esattamente quando è iniziata questa mia storia. Per la verità, non so nemmeno se ha un inizio. Potrebbe trattarsi di una vicenda che continua a riciclarsi su se stessa, senza capo né coda... Il fatto è che vi sono immerso a tal punto che mi è difficile distinguere la finzione dalla realtà.
Ho subito un grave incidente alcune settimane fa. Con la mia auto di notte sono andato a sbattere contro un guardrail. La vettura si è cappottata. Ho rischiato di morire. Un vuoto che si è protratto per giorni e giorni... uscito dal quale non sono più lo stesso. O meglio, sono sempre io fisicamente. Il mio corpo me lo sento come al solito, a parte qualche acciacco, quello di un cinquantenne in buona salute, altezza media, magro, stempiato.... Ma la mia mente è diversa, è come se in qualche modo si fosse resettata. In questo momento faccio fatica a focalizzarmi sulla mia reale identità. Il mio passato si è ridotto ad un ammasso informe di pensieri ed emozioni così instabili da poter essere facilmente scalzati da altri senza un chiaro motivo.
Qualcosa di simile deve essere successo a Paolo di Tarso, sulla ben nota via di Damasco. Dopo la sua caduta da cavallo, riavutosi da una improvvisa cecità, aveva completamente cambiato mentalità. Da feroce persecutore dei cristiani era diventato l’apostolo che tutti conosciamo.
San Paolo l’ho tirato in ballo solo come esempio... giusto per significare che la mia mente dopo quell’incidente si è aperta ad una nuova esperienza. Qualcosa in me si deve essere rotto se non mi sento più quello di prima. La realtà non l’avverto più chiara e netta, tanto che mi sorprendo spesso a sognare ad occhi aperti e vagare nello spazio e nel tempo. Paolo Avanzi, Lo specchio infranto

Lo specchio infranto

Lo specchio infranto

di Paolo Avanzi
Gruppo Albatros
Thriller psicologico
ISBN 9788830685192
cartaceo 14,90€
Ebook 9,49€

Quarta

Il protagonista di questo romanzo è l’autore stesso proiettato agli albori del ventiduesimo secolo.
La vicenda si svolge cinquantanni dopo la morte dello stesso Paolo Avanzi. Una morte presunta, dato che lui è scomparso senza lasciare traccia. Ivano Paltesi, un cinquantenne che ha mollato lavoro e compagna per ricominciare una nuova vita capita nella casa, nei pressi del lago di Como, dove Paolo Avanzi ha vissuto. La frequentazione dell’abitazione, con i suoi misteri, innesca in quest’uomo un rapporto quasi mediatico con Paolo Avanzi, tanto da indurlo a intraprendere una ricerca per far luce sulla scomparsa.
Ivano Paltesi finisce così per ripercorrere la vita di Paolo Avanzi cogliendo dalle sue relazioni e dalla sua produzione artistica e letteraria quegli indizi utili all’indagine.
Il quadro di questo "cold case" procede come un puzzle, o più precisamente come uno specchio infranto di cui devono essere recuperati tutti i frammenti per giungere alla visione complessiva. Immagine che non a caso richiama le opere pittoriche dello stesso artista dove le figure appaiono frammentate, come riflesse da uno specchio rotto.
Una storia dove sogno e realtà, passato e presente si confondono a tal punto da immergere il lettore nel mondo creativo del poliedrico artista.

Paolo Avanzi


Nato a Rosolina (Rovigo) nel 1958. Risiedo a Bresso (Milano).
Laureato in Psicologia e master in Organizzazione, per oltre trent'anni ho lavorato in società multinazionali di servizi come quadro aziendale e project manager. In parallelo all’attività aziendale ho sviluppato competenze in vari ambiti artistici e culturali.
Da una ventina d'anni, come artista ho realizzato centinaia di opere esposte in decine di mostre personali, collettive e fiere in Italia e all'estero, come indicato sul sito www.paoloavanzi.com.
Ho tenuto corsi e presentazione su temi relativi alla cultura, all’arte e alla narrazione personale. Come attore ho messo in scena miei testi teatrali sia in collaborazione con compagnie sia come monologhista. Svolgo attività di promozione culturale presentando artisti e organizzando mostre di pittura. Conduco programmi radiofonici di aggiornamento e intrattenimento culturale su radio web (Avanzi di cultura e Kult News).
Ho scritto romanzi, poesie, racconti, testi teatrali e saggi. Tra le pubblicazioni: Il vuoto dietro l'angolo, racconti, Todariana editore, 1990; La decifrazione del male, romanzo, Tranchida editore, 1998; Una domenica notte in via della Pace al 53, racconti, Radar Edizioni, 2011; Confessioni apocrife, poesie, Tracce editore, 2012; Punti di vita diversi, poesie, The writer editore, 2013; Il penultimo atto di Manlio Z., testo teatrale, The writer editore, 2013; Divagazioni a 360° sulla creatività, saggio, The writer editore, 2016; Inezie sotto spirito, poesie, Youcanprint, 2017; Che racconto sei? Parole per vivere meglio, saggio, Youcanprint, 2018; Anche le cipolle piangono, saggio, Youcanprint, 2019; Breve romanzo finale, romanzo, Youcanprint, 2021; Il figlio smarrito, romanzo, Rossini Editore, 2022; Il colpevole tra noi. Testi teatrali, Youcanprint, 2023.



Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stat* bene in nostra compagnia, che ne dici di iscriverti alla NEWSLETTER SETTIMANALE per restare sempre aggiornat* sui nostri argomenti? Oppure potresti offrirci UN CAFFÈ o sostenerci acquistando i GADGET ispirati ai nostri libri. Te ne saremmo davvero grati!
Oppure potresti lasciarci un commento per farci sapere che ne pensi di questo articolo, il tuo feedback è davvero importante per noi.
NB: Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Tuttavia, verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi della immagine o della onorabilità di terzi, razzisti, sessisti, spam o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti a insindacabile giudizio degli autori stessi.

About Gli Scrittori della Porta Accanto

Il webmagazine degli scrittori indipendenti.
0 commenti

Posta un commento

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Parole chiave


Pubblicità
Prenota il tuo viaggio in Repubblica Dominicana




Libri in evidenza