• Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

Le recensioni di Giulia Mastrantoni: "Tenebra" di David Pratelli


"Tenebra" di David Pratelli, Edizioni Kimerik, thriller

Un essere umano può compiere delle tragiche vendette con chi si prende gioco di lui…

Lucas e Ginevra sono due adolescenti che non vedono l’ora di scambiarsi il primo bacio, ma aspettano. Renderà tutto più speciale, si dicono. Ma una sera Lucas incontra Ginevra a una festa. È avvinghiata a un altro e, quando lo vede, lo tratta in malo modo.
Qualche tempo dopo, il cadavere di Ginevra viene disseppellito e di Lucas si perde ogni traccia. Il questore Antonio Martelli chiude il caso come la follia omicida di un maniaco, chiedendosi che fine abbia fatto il povero Lucas.
Vent’anni dopo, in una palestra di Roma, un girone di omicidi a scapito di giovani donne sconvolge la quotidianità degli allenamenti. Cosa sta succedendo? Tutti gli indizi sembrano puntare contro Paolo Meneghelli, ma la sua amica Vera non si dà pace. Vuole scagionare Paolo, costi quel che costi.
Quando anche Vera viene trovata morta, le cose si complicano.
Il commissario Taddei, ex poliziotto, decide di intervenire per aiutare nelle indagini. In fondo, quel caso di vent’anni prima sembra avere molto in comune con gli omicidi che stanno sconvolgendo la palestra e lui ne sa di certo qualcosa…
Un vortice nero di follia omicida. Uno scavare a fondo nella mente umana per comprendere fino a che punto un individuo possa soffrire e desiderare la rivalsa. Fin dove può spingersi la vendetta? Fino a che punto può arrivare il bisogno di ripagare la disperazione con il dolore?
Una storia che ha radici nell’adolescenza, nei traumi infantili e nella fragilità che è propria di ogni essere umano.
Non abbondano le descrizioni macabre, per la gioia degli animi sensibili. Abbonda di certo, però, il senso di impotenza nei confronti di una vita che va un po’ dove vuole lei, di una famiglia che fa il suo gioco a discapito dei figli.
A fare da sfondo alla vicenda, una società che ci abitua a vivere l’umiliazione come un qualcosa da cancellare e vendicare quanto più crudelmente possibile. Lucas è una parte di tutti noi, una parte che ci spaventa e sotterra le nostre insicurezze come polvere sotto i tappeti.
Vincitore degli Holmes Awards 2016, il romanzo di David Pratelli è stato pubblicato nel 2014 da Edizioni Kimerik.

TENEBRA
di David Pratelli
Kimerik
Giallo | Thriller
ISBN 978-8868840587
cartaceo € 11,90 | Acquista




Questa è la storia del destino di un uomo, che, segnatolo fin dall'età di 16 anni, lo porterà a compiere gesti folli e inconcepibili. 
Il suo passato è avvolto nel mistero, ha un carattere introverso e apparentemente tranquillo. Le sue reazioni lo fanno sentire libero e sicuro nell'affrontare la quotidianità, come se la sua anima vivesse nell'assoluta normalità, senza complessi né turbolenze. 
Quel giorno di fine estate, la sua vendetta tenne a battesimo una serie di reazioni che divennero poi parte di lui. La sua mente lo portò all'estremo, ogni inganno che una donna commetteva ai suoi danni, rischiava di essere punito con un atto senza pietà...






Giulia Mastrantoni
Da quattro anni collaboro all’inserto Scuola del Messaggero Veneto, scrivo per il mash up online SugarPulp e per la rivista dell’Università di Trieste Sconfinare.
Dopo aver trascorso un periodo in Inghilterra, ho iniziato un periodo di studi in Canada, ma, dovunque sia, scrivo.
Misteri di una notte d’estate, ed. Montag.
One Little Girl – From Italy to Canada, eBook selfpublished.
Veronica è mia, Pensi Edizioni.

About Stefania Bergo

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Blogger Comment
    Facebook Comment
    G+ Comment

1 commenti:

Ti è piaciuto questo articolo? Allora faccelo sapere, il tuo feedback è per noi prezioso, grazie!

Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni

"ChiaroScuro", silloge poetica de Gli scrittori della porta accanto

Collana Gli scrittori della porta accanto per StreetLib A dicembre 2016, il gruppo si affaccia all'editoria indipendente, appoggiandos...