• Racconti, Gratis, Natale, Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno dell'isola, Tamara Marcelli - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Una grande amicizia, Liliana Sghettini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

[Libri] "Le dee del miele" di Emma Fenu, recensione di Elena Genero Santoro


"Le dee del miele" di Emma Fenu, Milena Edizioni, 2016. Donne senza tempo in una Sardegna ricca di fascino e di contraddizioni.

"Le dee del Miele", seppure in parte autobiografico, è una fiaba e come tale racconta di madri e di incantesimi, di leggende e di superstizioni, di religione e di riti pagani.
Le protagoniste assolute sono le donne, donne senza tempo in una Sardegna ricca di fascino e di contraddizioni.
C’è Caterina, madre di molti figli, devota a Dio, ma anche custode di un sapere antico e tramandato, che scaccia il malocchio per guarire suo figlio Luigi.
C’è Lisetta, figlia di una panas, di una madre morta che ora è solo spirito. Adotta una bambina dopo averne persa una.
C’è Marianna, che viene rinchiusa in convento come educanda, e scopre le ipocrisie della religione.
Infine c’è Eva, la più giovane di tutte, l’ultimo anello di una catena di dee
Perché queste donne sono tutte dee, il loro corpo è il tempio della vita, e con la vita e con la morte che si scontrano, si mischiano, si intrecciano, devono fare i conti sempre. Sono dee, vestali delle tradizioni antiche di una terra a tratti dolcissima, a tratti inquietante.
Il libro di Emma Fenu ha una scrittura accurata, apparentemente semplice e scorrevole, in realtà molto ricercata, mette in luce una cultura solida. Un romanzo che è un pezzo di bravura che rende fruibili a tutti i miti e le leggende di cui è intriso.

"Le dee del Miele" è una fiaba, dicevo, anche perché edulcora e addolcisce realtà molto complesse che sono meno rosee di quel che sembrino. Madri che non hanno potuto crescere i loro figli, bambini morti prima di nascere o appena dopo. Sangue innocente versato senza una ragione, sangue mestruale offerto come sacrificio
Apprezzerà questo libro anche chi ama le storie che parlano della Sicilia o degli autori siciliani: La lunga vita di Marianna Ucrìa di Dacia Maraini o le opere di Simonetta Agnello Hornby. Perché gli stessi miti, le stesse superstizioni, la stessa realtà crudele nascosta da tanta bellezza si trovano anche in Sicilia, che, come la Sardegna, è un’isola dove splendore e tragicità camminano sottobraccio, dove cristiano e pagano si mischiano, dove riti magici e devozione si fondono, dove sangue e miele hanno lo stesso sapore.
"Le dee del Miele" di Emma Fenu, al contrario di altri, tuttavia, è davvero molto dolce e non possiede tracce di crudeltà. Perché l’autrice ha saputo davvero coprire ogni possibile orrore con un pastoso strato di miele, leitmotiv di tutta la narrazione, rendendo la storia gradevole per chiunque.

le-dee-del-miele

Le dee del miele

“Le dee del miele” è una storia, ispirata alla realtà, che si snoda attraverso tutto il Novecento, ambientata in una Sardegna intrisa di mito e memoria.
In tale contesto, in cui si fonde un universo parallelo di spiriti, fate e demoni, spetta al mondo muliebre vegliare sulla vita e sulla morte.
Le protagoniste sono, infatti, quattro donne: Caterina e Lisetta, fanciulle che non si conoscono, ma che diverranno consuocere; Marianna, figlia adottiva di Lisetta; e Eva, figlia di Marianna. Sono creature diverse fra loro, per ceto sociale e vissuto, ma legate dai fili del destino fino a divenire parte l’una dell’altra, tramite un cordone ombelicale di sangue, luna, farina, miele, mistero, esoterismo e agnizioni.
Sarà Eva a riannodare il filo rosso di mestruazioni, parti e aborti delle sue antenate e a scoprire il vero segreto del “dono” di famiglia.
Questa è, dunque, una storia di Donne. Donne madri, forti come Dee, capaci di rinascere dopo infinite eclissi. Donne mamme, lune piene, dolci come miele. Dee del miele.

di Emma Fenu | Milena Edizioni  | Narrativa, Non fiction
ISBN 978-8898377565  | cartaceo 7,56€ | ebook 3,49€ Acquista 
gli-scrittori-della-porta-accanto

Elena Genero Santoro
Ama viaggiare e conoscere persone che vivono in altri Paesi. Lettrice feroce e onnivora, scrive da quando aveva quattordici anni.
Perché ne sono innamorata, Montag
L’occasione di una vita, ebook Lettere Animate
Un errore di gioventù, 0111 Edizioni
Gli Angeli del Bar di Fronte, 0111 Edizioni.
Il tesoro dentro, 0111 Edizioni.

About Elena Genero Santoro

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!


Novità editoriali

LIBRERIA GLI SCRITTORI DELLA PORTA ACCANTO