• La stanza numero cinque, Gli scrittori della porta accanto
  • Il tesoro dentro, Elena Genero Santoro - Gli scrittori della porta accanto
  • Storie di una assistente turistica 2
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il tempo di un caffè, di Silvia Pattarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Mwende, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Racconti, Gratis, Natale, Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno dell'isola, Tamara Marcelli - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ad ali spiegate, Ornella Nalon - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Di donne, di amori e di altre catastrofi (Romance ironico) - Andrea Pistoia, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Lungo la via Francigena, di Angelo Gavagnin - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ritrovarsi di Loriana Lucciarini - Gli Scrittori della Porta Accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Una grande amicizia, Liliana Sghettini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

L'ombra della fiamma, intervista a Maria Giuseppina Pennarola

L'ombra della fiamma, intervista a Maria Giuseppina Pennarola - Caffè letterario, Libri, Interviste, Scrittori

Scrittori | A cura di Silvia Pattarini. Un caffè (letterario) con Maria Giuseppina Pennarola, in tutte le librerie online con il suo romanzo L'ombra della fiamma, 0111 edizioni, 2017. 

Benvenuta Maria Giuseppina Pennarola, e grazie per avere scelto il nostro web magazine culturale. Per rompere il ghiaccio, visto che ci troviamo in un caffè letterario virtuale, permettimi di offrirti virtualmente un caffè, un tè, una tisana, una bibita fresca o… cosa preferisci?
Grazie, il caffè mi mette sempre di buon umore, a un buon caffè non dico mai di no.

Ci racconti come hai trovato il nostro blog e perché hai deciso di affidare a noi la promozione del tuo libro?
La “dritta” mi è arrivata da altri scrittori esordienti: visitando il vostro blog ho trovato molto efficace lo stile di comunicazione. Così mi sono detta: perché non provarci?

Bene, ora che abbiamo rotto il ghiaccio raccontami qualcosa di te. Chi è Maria Giuseppina Pennarola nel quotidiano?
Vivo in simbiosi con il computer; la mia passione, che poi è anche il mio lavoro, è progettare e sviluppare software; è un lavoro molto creativo, a dispetto di quello che si può pensare. A essere sincera c’è un’altra cosa che mi piace ancora di più: i gatti; uno dei momenti più belli della giornata è quando ci mettiamo tutti e tre – io e i miei due gatti – a leggere sul letto

Per scrivere un libro è necessario avere una storia da raccontare: raccontaci qual è stata quell’alchimia, quella scintilla interiore che ti ha spinto a scrivere L’Ombra della fiamma.
L’idea è nata nell’estate 2016, quando per motivi di lavoro sono rimasta in città tutta l’estate. Il 2016 è stato l’anno dopo l’Expo, quando la crisi economica si è manifestata anche a Milano, che tra “installazioni” e orde di turisti di tutte le nazionalità, fino ad allora sembrava averla scampata. Invece, una volta chiuso il sipario, la magia è svanita, i tanti locali e localini spuntati come funghi nei mesi precedenti, hanno iniziato a chiudere uno dopo l’altro. Ad agosto, che è il mese della desolazione per eccellenza, sembrava fosse appena stata sganciata una bomba nucleare.

Ora facciamo un gioco. Trovi una macchina del tempo che ti trasporta nel passato. Hai l’occasione di incontrare un grande scrittore o una grande scrittrice: chi ti piacerebbe conoscere e perché?
Al di là del pessimismo cosmico delle sue poesie che tutti abbiamo studiato a scuola, Leopardi era un uomo, anzi per me un “eterno ragazzo”, di straordinaria intelligenza e sagacia. Se posso cambiare un po’ le regole del gioco, vorrei immaginare che sia lui a essere catapultato ai giorni nostri. Me lo vedo sui social - perché è ovvio che non avrebbe difficoltà ad apprendere l’uso del computer in poco tempo - a scrivere post ironici e taglienti. Credo che avrebbe un grande seguito e spopolerebbe tra le ragazze.


Vuoi raccontarci qualche curiosità su L'ombra della fiamma? A che genere appartiene a che target di pubblico si rivolge?
Più che un “giallo” è una storia di avventure, quelle che deve affrontare Riccardo durante il suo viaggio che, contro ogni previsione, si protrae per una settimana, tra mille peripezie e inconvenienti. Il filo conduttore è il mistero che si cela dietro le intenzioni delle persone che inseguono Riccardo, tormentato anche dal dubbio che sua moglie Francesca gli stia nascondendo qualcosa.

Come intendi impostare la promozione del tuo libro: ti rendi disponibile per presentazioni presso librerie, biblioteche e centri culturali , preferisci il web o, tutte le soluzioni possibili?
A priori non escludo nessuna possibilità.

Uno scrittore è prima di tutto un lettore: preferisci il classico libro di carta o meglio gli ebook?
Fino a qualche anno fa uno dei riti del sabato mio e di mio marito era il giro in libreria; tornavamo a casa sempre con almeno tre libri a testa, fino a quando non abbiamo riempito oltre il limite i nostri scaffali. Così ho iniziato ad acquistare ebook, che poi con il tablet si leggono molto meglio dei libri di carta anche se di notte non vuoi accendere la luce.

Hai ancora qualche sogno nel cassetto da realizzare?
Di sicuro più di uno, ma mi riterrei appagata se dopo aver letto il mio libro, il lettore consideri con più benevolenza le tanto, a torto, famigerate categorie di ingegneri e matematici.

Maria Giuseppina Pennarola ti ringrazio tantissimo per essere stata con noi e, a nome de Gli scrittori della porta accanto ti faccio i complimenti per il tuo libro, augurandoti che sia un vero successo! In bocca al lupo per i tuoi progetti futuri!



L'ombra della fiamma

Ferragosto di un anno imprecisato.
La sera in cui Riccardo torna a Milano dalla Polonia, dove lavora da anni, degli sconosciuti entrano in casa, mentre lui all'ultimo momento riesce a nascondersi. La moglie Francesca, che ha assistito a distanza alla scena grazie alle telecamere di sicurezza, intuisce che Riccardo è in pericolo e crede di sapere cosa vogliono gli intrusi, quindi suggerisce al marito di rifugiarsi a casa di suo padre, un giudice in pensione che ora vive sulla costiera amalfitana.
Nel suo viaggio verso sud, tra terre di nessuno, piccoli feudi ipertecnologici e mercatini abusivi, Riccardo scopre una realtà trasfigurata dalla crisi, cui le persone sono ormai assuefatte.
Braccato dai delinquenti che si erano introdotti in casa e tormentato dal sospetto che Francesca gli stia nascondendo qualcosa, quando tutto sembra volgere al meglio, Riccardo apprende una notizia che lo getta nella disperazione. Una disperazione che non tocca Francesca, che forse ha davvero mentito a tutti fino a quel momento.

di Maria G.Pennarola | 0111 edizioni | Giallo
ISBN 978-8893701471  | cartaceo 14,50€  |  ebook 3,99€
Silvia Pattarini

Silvia Pattarini
Diplomata in ragioneria, ama scrivere racconti e componimenti poetici, alcuni dei quali compaiono in diverse antologie. Partecipa a concorsi letterari di poesia, prosa e premi letterari per narrativa edita.
Biglietto di terza classe,  0111Edizioni.
La mitica 500 blu,  Lettere Animate.

About Silvia Pattarini

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!


Novità editoriali

LIBRERIA GLI SCRITTORI DELLA PORTA ACCANTO
#mammeinviaggio e #gliscrittoridellaportaaccanto su Instagram