• La stanza numero cinque, Gli scrittori della porta accanto
  • Il tesoro dentro, Elena Genero Santoro - Gli scrittori della porta accanto
  • Storie di una assistente turistica 2
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il tempo di un caffè, di Silvia Pattarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Mwende, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Racconti, Gratis, Natale, Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno dell'isola, Tamara Marcelli - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ad ali spiegate, Ornella Nalon - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Di donne, di amori e di altre catastrofi (Romance ironico) - Andrea Pistoia, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Lungo la via Francigena, di Angelo Gavagnin - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Noi e il 68
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ritrovarsi di Loriana Lucciarini - Gli Scrittori della Porta Accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Una grande amicizia, Liliana Sghettini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

Vacanze di aprile: tre destinazioni ideali

Vacanze di aprile: tre destinazioni ideali - Viaggi

Viaggi Di Valentina Gerini Dove andare in vacanza ad aprile? Alcuni suggerimenti per aiutarvi a scegliere la meta giusta.

Torniamo con i nostri consigli per la scelta della meta delle vacanze. Per aprile, se siete alla ricerca di ispirazione e non sapete che località scegliere per un viaggio, che sia breve o lungo, vi suggeriamo tre mete che possono accontentare tutti. Da chi cerca una città per perdersi tra opere d'arte e storia, a chi cerca il mare e il relax. Tre località per tutti i gusti: una città europea, adatta anche per un viaggio low-budget, un'isola magica, dove si riesce a respirare aria africana senza doversi allontanare troppo, e una località asiatica che però si distingue per i suoi grattacieli.


Spagna: Barcellona. 

Sulla costa mediterranea spagnola, sono molte le città che si possono visitare in aprile grazie all'influenza del mare sul clima. Barcellona, tra tutte, è probabilmente la più famosa. Conosciuta come "la città di Gaudì", facilmente raggiungibile da decine di aeroporti italiani, anche grazie alle low cost (che però spesso atterrano a Girona - un'ora e mezza circa dal centro di Barcellona in autobus o treno), la ridente città offre attività per tutti i gusti. Storia, arte e divertimento si aggrovigliano per regolare un week end memorabile. Adatta sia per giovani festaioli che per famiglie, a Barcellona ci si può muovere a piedi per gran parte del tempo, passeggiando per la città vecchia, lungo la spiaggia dorata di Barceloneta e incantarvi a guardare i mosaici di Gaudì.

Da visitare: Parco Guell, Palazzo Guell, Casa Milà, Casa Vicens, Sagrada Familia, Casa Batlò, Palaù de la musica Catalana, Las Ramblas.
Fuso orario: non c'è differenza con l'Italia.
Moneta locale: Euro.
Lingua: Spagnolo - Catalano. 
Energia elettrica: 50 Hz - 230 Volts. 
Documenti: è sufficiente la carta d'identità valida per l'espatrio.
Assistenza Sanitaria: buona regola è portare la propria tessera sanitaria e stipulare un'assicurazione di viaggio.
Vaccinazioni: non sono richieste.


Africa: Capo Verde, isola di Boavista. 

Situato ad Ovest del Senegal, in pieno Oceano Atlantico, l'arcipelago di Capo Verde ha una temperatura media annua di 25°C con un clima tropicale secco. La scelta del periodo in cui visitare queste isole non è dettata dal clima, in quanto l'unica differenza tra inverno e estate è una leggera escursione termica notturna (in inverno si registrano circa 20°C di notte, in estate almeno 23°C). Le due isole più famose sono Sal e Boavista. Si può decidere di soggiornare in diverse isole spostandosi con dei voli interni, quasi giornalieri, o sceglierne solo una. Abbiamo scelto per voi Boavista, la più vicina alle coste africane, che conta di una capitale, Sal Rei, e alcuni piccoli villaggi composti da un minimo di 10 a un massimo di 50 persone. Meta ideale per gli amanti della pesca da costa e d’altura e per gli appassionati di windsurf. Di fatti, da dicembre a marzo, l'Aliseo rende l'isola luogo ideale per windsurf e kitesurf. Sulla spiaggia di Estoril si possono noleggiare le attrezzature ed effettuare corsi di tali sport. Ottima anche per immersioni, trekking e cavalcate. Si tratta di un'isola praticamente priva di monumenti, ma adatta ad una vacanza all'insegna della natura. 

Da visitare: Immersioni intorno all’Ilheu, al muro di Atlantide, a Ponta do Sol, ai relitti sotto costa; Faro di Ponta do Sol (Farol), osservazione delle tartarughe (agosto è il mese migliore) e osservazione delle balene (aprile è il mese migliore).
Fuso orario: 2 ora in meno rispetto all'Italia, 3 in estate.
Moneta locale: Escudo Capoverdiano.
Lingua: Portoghese - Creolo capoverdiano. 
Energia elettrica: 50 Hz - 220 Volts. 
Documenti: passaporto - si deve ottenere un visto turistico, e lo si può fare anche in aeroporto all'arrivo, pagando 25€
Assistenza Sanitaria: è necessario stipulare un'assicurazione di viaggio.
Vaccinazioni: non sono richieste.


Asia: Singapore. 

Fondata nel 1819 dagli Inglesi come porto commerciale, oggi è una delle nazioni più ricche del mondo. Città stato indipendente, Singapore è un microcosmo asiatico che combina grattacieli e zone metropolitane moderne con influenza cinese, malese e indiana. Di fatti, la città è una zona multiculturale dove convivono cinesi, malesi, indiani e una piccola percentuale di persone provenienti da fuori dell'Asia. Il cibo, con il Singapore Food Festival che a luglio celebra la cucina di Singapore, è un punto fondamentale per questo stato che vanta un'altissima presenza di turisti. Quindi tra cibo squisito, enormi centri commerciali, vivace e attraente vita notturna, Singapore sembra essere un ottimo punto di partenza per andare alla scoperta dell'Asia.

Da visitare: Riverside, Orchard Road, Marina Bay, Chinatown, Little India, Bugis e Kampong Glam.
Fuso orario: 7 ore in più rispetto all'Italia, 6 in estate.
Moneta locale: Dollaro di Singapore.
Lingua: Inglese, Cinese, Malese, Tamil. 
Energia elettrica: 50 Hz - 230 Volts. 
Documenti: Passaporto.
Assistenza Sanitaria: è necessario stipulare un'assicurazione di viaggio.
Vaccinazioni: non sono richieste.

Valentina-Gerini

Valentina Gerini
Ho due grandi passioni: i viaggi e la scrittura. Dei viaggi ne ho fatto la mia professione, diventando accompagnatrice turistica. La scrittura è il mio hobby. Mi piace avere una vita piena di cose da fare: sono una mamma, lavoro, collaboro con un mensile toscano, mi impegno a portare avanti il progetto Gli scrittori della porta accanto e scrivo libri.
Volevo un marito nero, StreetLib - Collana Gli scrittori della porta accanto (seconda edizione)
La notte delle stelle cadenti, StreetLib - Collana Gli scrittori della porta accanto (seconda edizione).
Ponsacco-Los Angeles. Sulle tracce di Bruce Springsteen, StreetLib - Collana Gli scrittori della porta accanto.

About Valentina Gerini

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!

#mammeinviaggio e #gliscrittoridellaportaaccanto su Instagram