• Gli scrittori della porta accanto
  • La stanza numero cinque, Gli scrittori della porta accanto
  • Storie di una assistente turistica 2
  • Il tempo di un caffè, di Silvia Pattarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Mwende, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno dell'isola, Tamara Marcelli - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Racconti, Gratis, Natale, Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ad ali spiegate, Ornella Nalon - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il tesoro dentro, Elena Genero Santoro - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Di donne, di amori e di altre catastrofi (Romance ironico) - Andrea Pistoia, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Lungo la via Francigena, di Angelo Gavagnin - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Noi e il 68
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ritrovarsi di Loriana Lucciarini - Gli Scrittori della Porta Accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Una grande amicizia, Liliana Sghettini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

Recensione: Lacrime di farfalla, di Francesca Rossini

Recensione: Lacrime di farfalla, di Francesca Rossini

Libri Recensione di Elena Genero Santoro. Lacrime di farfalla di Francesca Rossini (Butterfly Edizioni). Un romance sui generis molto realistico e non stereotipato, una storia di malattia e di amicizia.

Chiara sta per laurearsi. Ha un nuovo fidanzato che incarna il suo ideale di bellezza e che quando partecipa a una festa tiene viva tutta la compagnia. Ha quattro sorelle di cui una, Veronica, ha un caratteraccio insopportabile. Ha un’amica, Flavia, con cui non ha praticamente segreti.
E ha anche un cancro alla tiroide, scoperto quasi per caso. È praticamente asintomatico, è difficile convincersi che esista per davvero, che si sia insinuato vicino alla sua gola per deviare il corso di una storia che procede a gonfie vele. Eppure è lì. Una cosa risolvibile, le hanno detto, con un buon decorso, ma col cancro non si sa mai.
Inizia così il graduale scollamento di Chiara da quella che è stata fino a quel momento la sua vita.
Deve confessare ai genitori la diagnosi che ha ricevuto sapendo che li farà piangere quanto ha pianto lei. Cerca di rimuovere il problema restando ancorata a quello che è sempre stata divertendosi con la sua compagnia di amici al mare. Al suo ragazzo, per un po’, non racconta nulla. Non è sicura che lui capirebbe, che la accetterebbe. Crede che se non ne parla con chi le è vicino, può illudersi ancora per un po’ che il cancro non esista.

Ma poi il giorno dell’operazione arriva. La famiglia si stringe intorno a lei, le sorelle non la lasciano mai sola, compresa Veronica. Il fidanzato le promette che le starà vicina. 

Chiara affronta il suo intervento mostrando al lettore tutte le sue fragilità, le sue paure. La protagonista descrive il proprio decorso ospedaliero con estremo realismo, senza trascurare i dettagli né la sofferenza. 
Ma c’è una persona che più di tutte le altre le dà coraggio. È un ragazzo di nome Davide, anche lui ricoverato. Il suo sguardo intenso, la sua simpatia, la sua maturità le regalano conforto nei momenti più tristi e costellati anche dal dolore fisico. Ed è così che questa storia di malattia si intesse con una storia d’amicizia, d’amore e di vita, perché Davide è vita, è allegria. È la persona con cui è facile stare bene e dialogare. Davide è la roccia a cui Chiara si appoggia nei giorni neri. Il cancro, che l’ha costretta a ripensare a tutto, a crescere, a maturare, passa per un po’ quasi in secondo piano. Non è l'unico protagonista. Ma poi Chiara scopre che anche Davide è malato. Che la sua forza nasconde delle fragilità, e che per una volta dovrà essere lei a prenderlo per mano e sostenerlo.

Lacrime di farfalla, che nasce da un'esperienza autobiografica, è il primo che leggo di Francesca Rossini e devo dire che è stato una piacevolissima scoperta. 

Francesca Rossini riesce a parlare della malattia con chiarezza, ma al tempo stesso con levità, senza mai rinunciare, nemmeno per un attimo, ai sentimenti e alla ricerca di una gioia piena. In questo sta il magistrale insegnamento: comunque vada bisogna vivere e amare.
Ne esce un romance sui generis molto realistico e non stereotipato.
Concludo con una nota di merito anche nei confronti dello stile. La trama è bene impostata, le espressioni sono originali, piacevoli e per nulla didascaliche. I personaggi sono di fronte ai vostri occhi: sarete con loro durante l’intervento, o quando si baceranno e faranno l’amore.
Un libro che consiglio davvero a tutti.


Lacrime di farfalla

di Francesca Rossini
Butterfly Edizioni
Romance
ASIN B07HFV6VZ1
ebook 0,99€

Sinossi
Un romanzo intenso e commovente.
Chiara, una laurea da preparare e un futuro fatto di mare, amicizie e il ragazzo che ha sempre desiderato. Ma la vita beffarda cambia tutto all’improvviso. Il mondo le crolla addosso con una sola parola: carcinoma.
Tutto appare diverso, ostile: gli amici, i parenti, la quotidianità. Unico rifugio in un incontro furtivo nel luogo più cupo: l’ospedale. Davide è speciale: crea forme incantate con pezzetti di carta e scrive frasi che fanno battere il cuore, Chiara con lui ritrova se stessa, togliendo la maschera che indossa con gli altri. Ma cosa nascondono gli occhi imperscrutabili di Davide? Cosa riserverà il destino per loro?
Uno sguardo gettato sulla malattia e i suoi retroscena, ma anche una storia d’amore, che può scattare, sempre, ovunque, sfidando l’impossibile.
Elena Genero Santoro

Elena Genero Santoro
Ama viaggiare e conoscere persone che vivono in altri Paesi. Lettrice feroce e onnivora, scrive da quando aveva quattordici anni.
Perché ne sono innamorata, Montag.
L’occasione di una vita, Lettere Animate.
Un errore di gioventù, 0111 Edizioni.
Gli Angeli del Bar di Fronte, Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni (seconda edizione).
Il tesoro dentro, Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni (seconda edizione).
Immagina di aver sognato, PubGold.
Diventa realtà, PubGold.

About Elena Genero Santoro

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!


Novità editoriali

LIBRERIA GLI SCRITTORI DELLA PORTA ACCANTO
#mammeinviaggio e #gliscrittoridellaportaaccanto su Instagram