• Ponti sommersi, di Tamara Marcelli
  • Sulle ali della fantasia di Ornella Nalon
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • La stanza numero cinque, Gli scrittori della porta accanto
  • Storie di una assistente turistica 2
  • Il tempo di un caffè, di Silvia Pattarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Mwende, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno dell'isola, Tamara Marcelli - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Racconti, Gratis, Natale, Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Il tesoro dentro, Elena Genero Santoro - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Corpo di vento
  • Di donne, di amori e di altre catastrofi (Romance ironico) - Andrea Pistoia, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L età dell erba
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Lettera alle parole
  • Lungo la via Francigena, di Angelo Gavagnin - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Nucleo Operativo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ovunque per te, Elena Genero Santoro, PubMe
  • Racconti di stelle al bar Zodiak
  • Ritrovarsi di Loriana Lucciarini - Gli Scrittori della Porta Accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Un angelo protettore
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto

Scrittori, intervista a Francesco Coppola: «La creatività ha bisogno di un pubblico»

Scrittori, intervista a Francesco Coppola: «La creatività ha bisogno di un pubblico»

Caffè letterario A cura di Silvia Pattarini. Intervista a Francesco Coppola, alla sua seconda raccolta di racconti sanguinosi, grotteschi e imprevedibili, Il ponte chiuso. Sette racconti senza via d'uscita (GDS edizioni): quando il destino scambia ruoli e prospettive e sovverte apparenze e certezze. 

Francesco Coppola è nato il 3 aprile 1964, vivo a Cassino (FR). È avvocato. Ha due grandi passioni con cui dà sfogo alla sua creatività: la fotografia e la scrittura. Ha pubblicato due raccolte di racconti, La notte più fredda del mondo e altri racconti (ed. Lillibook, 2013) e Il ponte chiuso. Sette racconti senza via di uscita (ed. GDS, 2017), nonché, con licenza Creative Commons, romanzi e poesie.
Il suo sito personale è www.francescocoppola.net.

Francesco Coppola, benvenuto nel web magazine culturale Gli scrittori della porta accanto – Non solo libri. Come sei capitato sul nostro blog e perché hai deciso di affidarti a noi per la promozione del tuo libro?

Salve, sono ben lieto di raccontare qualcosa di me agli scrittori e ai lettori “della porta accanto”.
Ho scoperto il vostro blog casualmente, gironzolando in rete, mi è piaciuto e... eccomi qui.

Ora che abbiamo rotto il ghiaccio raccontaci qualcosa di te. Qual è quell’alchimia, quella scintilla interiore che ti spinge a scrivere nella vita di tutti i giorni: cosa ti affascina e ti ispira?

La seduzione. Mi spiego: ritengo che la letteratura e l'arte siano una forma raffinata di seduzione, una seduzione intellettuale, ovviamente. A me piace sia essere sedotto, come lettore, sia sedurre, da narratore. Per questo non credo a chi dice di scrivere “per se stesso”. Tenere i propri scritti chiusi in un cassetto non ha senso, è un esercizio sterile. La creatività ha bisogno di un pubblico, magari minuscolo, ma sinceramente interessato a ciò che vuoi esprimere. È anche per questo che sul mio sito personale – francescocoppola.net – è possibile scaricare liberamente diversi contenuti, pubblicati con licenza Creative Commons.

«La creatività ha bisogno di un pubblico»
Francesco Coppola

Il ponte chiuso. Sette racconti senza via d'uscita, ci racconti il perché di questo titolo?

I personaggi di questi racconti sono accomunati da un senso di impotenza di fronte al destino che si compie. Un destino spesso paradossale, irrazionale, e proprio per questo ancor più ineludibile. Senza via d'uscita, appunto.

Quanto tempo hai impiegato a scriverlo?

Dipende. Alcune storie sono state scritte di getto, nell'arco di una giornata, altre hanno richiesto una gestazione più lunga.

Come intendi impostare la promozione dei tuoi libri: ti impegni personalmente in presentazioni presso biblioteche, librerie, centri culturali e assessorati alla cultura, oppure preferisci il web o, tutte le soluzioni possibili purché se ne parli?

Sinceramente credo che la promozione spetti innanzitutto all'editore (ché altrimenti non vedo che funzione debba avere, al tempo dei social e del self publishing). Purtroppo in questo caso sono stato sfortunato, perché l'editore si è completamente disinteressato dell'ebook dopo la sua pubblicazione. Io cerco di fargli avere almeno un po' di risalto in rete, perché francamente e senza falsa modestia, credo che lo meriti.

Una buona maggioranza di editori delega la promozione all'autore, in alcuni casi è proprio stabilito da contratto e credimi, di editori ne ho conosciuti tanti. Che altra funzione debba avere? Potremmo aprire un bel dibattito sull'argomento. Ma passiamo ad altro. Intendi iscrivere Il ponte chiuso. Sette racconti senza via d'uscita a concorsi o premi letterari?

No, non sono particolarmente interessato a mettermi in competizione, ma non si sa mai. Peraltro, uno dei racconti di questa raccolta, "Soggetto 11" ha vinto la 48ma edizione del Nero Premio, indetto dal sito LaTelaNera.com.

Che tipo di lettore è Francesco Coppola? Preferisce sfogliare le pagine dei libri, annusando il profumo delle pagine, oppure si è lasciato sedurre dalle nuove tecnologie preferisce gli ebook?

Sono onnivoro, da questo punto di vista. Credo che ci vorrà molto tempo, comunque, prima che il libro elettronico si affermi definitivamente su quello cartaceo, ammesso che ciò possa davvero accadere.

Progetti per il futuro: ci sono nuovi lavori in corso, nuove pubblicazioni o ambizioni particolari?

Ho da poco firmato un contratto editoriale con una casa editrice che – a proposito di ciò che dicevo prima – mi dà buone garanzie in fatto di promozione per il mio nuovo lavoro, un romanzo che mi ha appassionato molto scrivere e spero posso essere altrettanto appassionante da leggere.

Francesco Coppola, noi te lo auguriamo che questa casa editrice sia un po' più attiva dal punto di vista promozionale. Ti ringrazio tantissimo per essere stato con noi e, a nome degli scrittori della porta accanto ti faccio i complimenti per il tuo ultimo libro, in bocca al lupo per i tuoi progetti futuri!




Il ponte chiuso
Sette racconti senza via d'uscita

di Francesco Coppola
GDS edizioni
Racconti | Thriller | Horror
ASIN B01N210NWB
Ebook 2,49€

Sette racconti accomunati dal gusto del paradosso, con cui spesso il destino scambia ruoli e prospettive, sovverte apparenze e certezze. Con conseguenze drammatiche, sanguinose, grottesche, imprevedibili. In Vincere il futuro i finalisti di un reality dal montepremi milionario scoprono che la vera partita si sta giocando nel mondo reale, ed è una partita che non promette niente di buono, neanche per loro; il protagonista di Soggetto 11 si è sottoposto ad una cura sperimentale che avrà ottimi risultati per la sua salute, ma che lo condannerà altresì a diventare, suo malgrado, il protagonista di un classico della letteratura; in Per la pelle due amiche condividono un'esperienza davvero particolare, e a una delle due toccherà fissare il limite oltre il quale nemmeno un'amicizia tanto profonda può spingersi; Un uomo tranquillo vive nella provincia americana degli anni '60 del secolo scorso, è un insegnante stimato e un uomo devoto. Soprattutto alle sue perversioni; Il ponte chiuso è la storia di un'amicizia che si trasforma in ossessione, una storia di formazione che cede il passo ad una spiazzante conclusione, forse già nelle cose fin dall'inizio; un marito violento scopre a sue spese che L'anziano col cappello, spauracchio di qualunque automobilista, non è soltanto un vecchietto dai riflessi troppo lenti per guidare; in Raccolta differenziata due signore di un condominio discettano su dove sia più opportuno collocare i resti del cadavere di una professoressa in pensione.

Silvia Pattarini

Silvia Pattarini
Madre di tre figli, ama scrivere racconti e componimenti poetici, alcuni dei quali compaiono in diverse antologie. Partecipa a concorsi letterari di poesia, prosa e premi letterari per narrativa edita.
Biglietto di terza classe,  0111Edizioni.
La mitica 500 blu,  Lettere Animate.
Il tempo di un caffè, Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni.

About Silvia P.

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page
Pubblicità
Amazon Prime




Pubblicità
Booking.com


#mammeinviaggio e #gliscrittoridellaportaaccanto su Instagram