Gli scrittori della porta accanto

Gemini, un fantasy di Omar Costenaro

Gemini, un fantasy di Omar Costenaro

Libri Comunicato stampa. Gemini, un fantasy di Omar Costenaro. Un viaggio nel tempo, tra due mondi legati dalla magia, per riportare l’ordine degli eventi e ogni cosa al proprio posto.


Gemini

di Omar Costenaro
Independently published
Fantasy
ISBN 1075978424
Ebook 4,99€
Cartaceo 15,22€

Sinossi

Presente.
Che cosa accadrebbe se all’improvviso ogni mago in ogni angolo dell’universo si ritrovasse privato di ogni potere?
La responsabilità di risolvere l’anomalia spetta a Syter e Ologold, potente stregone e giovane apprendista.
Passato.
Che cosa accadrebbe se all’improvviso tre bambini venissero a conoscenza di questo potere arcano e pericoloso allo stesso tempo?
Un fardello che ricade sulle spalle di Jake, Luke e Andy, tre gemelli che lottano per sopravvivere in un mondo primordiale.
La Magia, il filo conduttore che collega questi due mondi lontani, sarà la chiave per cambiare il passato, salvare il presente e scrivere un nuovo futuro. Un viaggio nel tempo, la soluzione per riportare l’ordine degli eventi e ogni cosa al proprio posto.



Un estratto in anteprima

In una landa desolata e ghiacciata, dove regnavano soltanto la solitudine e la tristezza, due anime impavide correvano senza meta.
Si trattava di un uomo e un bambino, fianco a fianco sfidavano il gelo e il freddo senza lamentarsi, lo facevano ogni giorno, ogni mattina. Partivano all’alba e si fermavano in prossimità di un lago ghiacciato circondato da immensi cristalli violacei. Il Pianeta SFX era famoso proprio per quello: innumerevoli cristalli colorati crescevano dal terreno come se fossero alberi. Per questa particolare caratteristica veniva anche chiamato “il pianeta dei cristalli”.
L’uomo si girò sorridendo al ragazzino, rimasto indietro di un paio di metri, i suoi capelli lunghi e neri si muovevano al ritmo del vento. Il bambino si fermò posando le braccia ai fianchi, indossava dei pantaloni corti, il torso era nudo, un armacollo reggeva una spada e dal suo viso ovale traspariva una tremenda stanchezza, i suoi occhi verdi erano tutt’altro che amichevoli mentre fissava il suo maestro. Quest’ultimo era vestito al suo stesso modo, ma non portava con sé nessun’arma. I suoi occhi smeraldo risposero allo sguardo dell’allievo con la stessa intensità, sul suo volto compariva però un sorriso compiaciuto.
L’uomo continuò a fissarlo e poi ad un tratto scoppiò a ridere, spaventando il ragazzino.
“Cominci a diventare ripetitivo, Ologold!” disse l’uomo. “Anche ieri ti sei fermato proprio in questo punto.”
L’allievo cominciò a sbuffare e a rimuginare a bassa voce.
“Non ci vedo nulla di divertente, e poi come fai a sapere che anche ieri ci siamo fermati qui?” chiese Ologold. “Questo pianeta è tutto uguale, sempre ghiaccio e cristalli.”
“Un tempo le cose non erano così…”
I due ricominciarono a correre e il ragazzino rimase deluso non avendo ricevuto una chiara risposta, cosa che accadeva molto spesso, purtroppo. Tutto ciò non faceva altro che aumentare ancor più la sua sete di curiosità. Dunque il pianeta in passato era abitabile, ma cosa poteva aver causato una tale desolazione? Il cielo era incolore e a malapena lo si distingueva dall’orizzonte ghiacciato, non esistevano né fauna né flora, il pianeta dei cristalli era privo di vita.

Omar Costenaro

Omar Costenaro è nato e cresciuto a Marostica: una piccola città del Veneto.
Ha scoperto il mondo della lettura fin da giovanissimo con i grandi classici del fantasy. Gli intriganti personaggi dei libri che leggeva lo hanno ispirato nella stesura di brevi racconti, ma il suo viaggio era solo all’inizio. Con il tempo, i protagonisti delle sue avventure hanno infatti assunto sempre più spessore, le ambientazioni si sono evolute e la trama si è intrecciata al punto da dare vita a un vero è proprio romanzo.
All’età di sedici anni ha così ideato Gemini, la sua prima opera fantasy che apre una saga composta dai sequel: The invisible eye e Origins.
Si è cimentato anche in altri generi letterari, una nuova sfida con se stesso: scrivere un libro diverso da tutto ciò che, fino a quel giorno, aveva letto o scritto. Il frutto di questa esplorazione è un romanzo giallo: A night in Alldale.
Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stat* bene in nostra compagnia, che ne dici di iscriverti alla newsletter per restare sempre aggiornat* sui nostri argomenti? Potresti anche iscriverti all'Associazione Gli Scrittori della Porta Accanto APS, per usufruire di promozioni e contenuti dedicati o semplicemente offrirci un caffè e sostenere il nostro lavoro. Te ne saremmo davvero grat*!
Oppure potresti lasciarci un commento per farci sapere che ne pensi di questo articolo (puoi commentare con Blogger o Facebook), il tuo feedback è davvero importante per noi.
NB: Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi della immagine o della onorabilità di terzi, razzisti, sessisti, spam o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.

About Gli Scrittori della Porta Accanto

Il webmagazine degli scrittori indipendenti.
0 commenti

Posta un commento

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Pubblicità
Prenota il tuo viaggio in Italia con Booking.com



Libri in evidenza


Pubblicità