• Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni
  • Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni
  • Storie di una assistente turistica
  • Da zero a 69
  • Il tesoro dentro, Elena Genero Santoro - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponti sommersi, di Tamara Marcelli
  • Sulle ali della fantasia di Ornella Nalon
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • La stanza numero cinque, Gli scrittori della porta accanto
  • Il tempo di un caffè, di Silvia Pattarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Mwende, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno dell'isola, Tamara Marcelli - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Racconti, Gratis, Natale, Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Anche la morte va in vacanza al lago
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Corpo di vento
  • Di donne, di amori e di altre catastrofi (Romance ironico) - Andrea Pistoia, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L età dell erba
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Lettera alle parole
  • Lungo la via Francigena, di Angelo Gavagnin - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Nucleo Operativo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ovunque per te, Elena Genero Santoro, PubMe
  • Racconti di stelle al bar Zodiak
  • Ritrovarsi di Loriana Lucciarini - Gli Scrittori della Porta Accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Un angelo protettore
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto

Recensione: Anche la morte va in vacanza al lago, un giallo di Ornella Nalon

Recensione: Anche la morte va in vacanza al lago, un giallo di Ornella Nalon

Libri Recensione di Elena Genero Santoro. Anche la morte va in vacanza al lago di Ornella Nalon (0111 Edizioni). Uno spaccato di umanità, una girandola di personaggi ognuno con la propria storia, le proprie peculiarità e debolezze.

Siamo negli Stati Uniti, all’inizio degli anni Sessanta. I coniugi Fannelli sono un’anziana coppia che parte per una vacanza presso il bungalow che possiede vicino a un lago.
Ma i coniugi, lui un giudice, lei avvocata ormai ritiratasi dall’attività, non hanno il tempo di godersi il relax: la sera del loro arrivo due manigoldi li rapiscono e li uccidono, gettando i loro corpi nel lago.
Il nomi degli esecutori materiali vengono svelati in fretta, ma chi è il mandante del duplice omicidio? E qual è il suo movente?
I coniugi Fannelli hanno tre figli: i primi due, Henry e Katharine, sono stati adottati. Alan, il minore, è figlio naturale.

Chi ha ucciso il giudice e la moglie?

Può essere stato Henry, bello e atletico, ma soffocato dai debiti di gioco? Può un figlio cresciuto con amore uccidere madre e padre per denaro, per paura o per avidità?
Può essere stato Jonathan, l’ambiguo marito della ansiosa Katharine, un buono a nulla, parassita, che ha aperto la sua attività imprenditoriale grazie al denaro dei suoceri e intanto trascura la moglie per la sua amante?
Può essere stato Alan, che non riesce a confessare alla famiglia la propria omosessualità?
E Katharine, con la sua insicurezza, con la sua ansia perenne?
Può, un figlio adottivo, covare sentimenti torbidi verso chi l’ha cresciuto?
Lo sceriffo Adam Courtney indaga…

Anche la morte va in vacanza al lago di Ornella Nalon è uno spaccato di umanità molto ben rappresentato, una girandola di personaggi ognuno con la propria storia, con le sue peculiarità e le sue debolezze.

Ornella Nalon ha una scrittura molto concreta, molto realistica, che scava nella psicologia dei personaggi, da quella dello sceriffo la cui moglie, sterile, insiste per adottare un bambino, a quella degli esecutori degli omicidi.
I temi affrontati dai personaggi sono molteplici, l’amore per una persona dello stesso sesso in un’epoca ancora più complicata di adesso, la genitorialità, l’amore filiale, l’adozione, l’abbandono, la dipendenza dal gioco. Ma tutti questi spunti servono solo a descrivere dei frammenti di umanità e a creare false piste per il lettore, perché la soluzione del giallo è meno immediata e meno scontata di quanto possa parere al principio. Di sicuro il movente si trova in un sentimento umano.
Nel complesso, Anche la morte va in vacanza al lago, ispirato a un fatto di cronaca reale, è ben congegnato, è un ingranaggio che funziona bene e che gli amanti del genere giallo non potranno che apprezzare.


Anche la morte va in vacanza al lago

di Ornella Nalon
0111 Edizioni
Giallo
ISBN 978-8893703109
cartaceo 15,50€
ebook 4,19€

Sinossi

America, anni 60. L'anziano giudice Fannelli e la consorte sono vittime di un efferato omicidio durante una vacanza nel loro bungalow situato in prossimità del lago di Duluth. A seguire l'indagine sarà il giovane sceriffo della città del Minnesota, Adam Courtney, coadiuvato dal collega di Minneapolis, prossimo alla pensione. I primi sospetti si concentrano sui parenti prossimi delle vittime. Pertanto, i tre figli della sfortunata coppia saranno oggetto di una approfondita investigazione che farà emergere dei lati oscuri in ognuno di loro. Ciò nonostante, non verranno trascurati gli indizi che portano ad alcuni nemici che il giudice si è creato durante la sua lunga attività. È così che un fitto intreccio di indagini si alterna alle vicende personali degli sceriffi e della famiglia Fannelli, portando alla luce anche degli insospettabili legami con una inafferrabile organizzazione malavitosa cittadina, in una altalenante successione di tensioni, sorprese, sospetti e commozione.

Elena Genero Santoro

Elena Genero Santoro
Ama viaggiare e conoscere persone che vivono in altri Paesi. Lettrice feroce e onnivora, scrive da quando aveva quattordici anni.
Perché ne sono innamorata, Montag.
L’occasione di una vita, Lettere Animate.
Un errore di gioventù, 0111 Edizioni.
Gli Angeli del Bar di Fronte, Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni (seconda edizione).
Il tesoro dentro, PubMe Collana Gli Scrittori della Porta Accanto (terza edizione).
Immagina di aver sognato, PubGold.
Diventa realtà, PubGold.
Ovunque per te, PubMe.
Claire nella tempesta, Leucotea.

About Elena Genero Santoro

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page
Pubblicità
Amazon Prime



Novità editoriali



Pubblicità
Booking.com


#mammeinviaggio e #gliscrittoridellaportaaccanto su Instagram