• Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni
  • Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni
  • Storie di una assistente turistica
  • Da zero a 69
  • Il tesoro dentro, Elena Genero Santoro - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponti sommersi, di Tamara Marcelli
  • Sulle ali della fantasia di Ornella Nalon
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • La stanza numero cinque, Gli scrittori della porta accanto
  • Il tempo di un caffè, di Silvia Pattarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Mwende, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno dell'isola, Tamara Marcelli - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Racconti, Gratis, Natale, Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Anche la morte va in vacanza al lago
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Corpo di vento
  • Di donne, di amori e di altre catastrofi (Romance ironico) - Andrea Pistoia, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L età dell erba
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Lettera alle parole
  • Lungo la via Francigena, di Angelo Gavagnin - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Nucleo Operativo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ovunque per te, Elena Genero Santoro, PubMe
  • Racconti di stelle al bar Zodiak
  • Ritrovarsi di Loriana Lucciarini - Gli Scrittori della Porta Accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Un angelo protettore
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto

Scrittori, intervista a Gianluca Stival: «Scrivere per me è quasi un processo catartico»

Scrittori, intervista a Gianluca Stival: «Scrivere per me è quasi un processo catartico»

Caffè letterario A cura di Silvia Pattarini. Intervista a Gianluca Stival, autore del romanzo Scriverò di te (Editrice Veneta): «Scrivere per me è una terapia: mi aiuta a scavare in profondità per arrivare a conoscere lati nascosti, è quasi un processo catartico».

Gianluca Stival (Odessa, 1996) studia lingue e si ambienta nel mondo della letteratura con la pubblicazione di poesie in lingua italiana, francese, inglese, spagnola e portoghese brasiliana, lette e apprezzate anche oltreoceano. Tra il 2015 e il 2016 partecipa a concorsi letterari in territorio italiano e francese e nel 2017 viene inserito all'interno de Enciclopedia dei Poeti Italiani Contemporanei. Nel 2018 presenta il suo monologo sulla libertà dal titolo Meriti di essere libero e viene premiato dal quotidiano Metro nel concorso "Premio Nazionale Graffiti METROpolitani". Ha scritto: Meriti del mondo ogni sua bellezza (2017) e Aware - Tutte le poesie (2018), tradotto in francese e portoghese.

Gianluca Stival, benvenuto nel web magazine culturale Gli scrittori della porta accanto – Non solo libri. Entriamo subito nel vivo di questa intervista. Per scrivere un libro è necessario avere una storia da raccontare: qual è stata quell’alchimia, quella scintilla interiore che ti ha spinto a scrivere Scriverò di te? Cosa ti affascina e ti ispira?

Mi affascina moltissimo la vita delle persone, ecco il motivo per cui ho voluto dedicare un libro a mio nonno Mario. In Scriverò di te racconto tutta la sua vita, dagli aneddoti più divertenti di quando era piccolo ai pensieri profondi sulla generazione attuale: è un viaggio che ho voluto percorrere anche con delle fotografie originali (a metà libro) scattate durante alcuni dei suoi viaggi. Scrivere per me è una terapia: mi aiuta a scavare in profondità per arrivare a conoscere lati nascosti ed è quasi come un processo catartico.

Ci racconti il perché di questo titolo?

Scriverò di te è nato proprio come un titolo-omaggio: io scrivo la storia di mio nonno, la sua vita, ma lo faccio attraverso i suoi occhi. Tutti gli aneddoti sono scritti in prima persona, come fosse proprio lui a raccontarli a me. Ho letto i testi che ha scritto in tutti questi anni e negli ultimi mesi ho voluto persino registrarlo così da entrare nella sua vita con sicurezza e responsabilità.

Scriverò di te è la tua ultima fatica letteraria. A che genere appartiene e che target di pubblico intendi conquistare?

Appartiene sicuramente alla narrativa. Dopo due libri di poesia, ho voluto sperimentare un genere completamente diverso perché sentivo di voler fare un regalo a mio nonno ma al contempo percepivo che attraverso la poesia sarebbe stato molto difficile. È indirizzato a qualsiasi fascia di età: sia a chi ha vissuto la giovinezza negli anni in cui l’ha vissuta mio nonno, che i miei coetanei. C’è molta contemporaneità nelle parole di mio nonno nonostante a gennaio soffi 90 candeline.


Scriverò di te di Gianluca Stival

Scriverò di te

di Gianluca Stival
Editrice Veneta 
Narrativa
ISBN978-8884498984
Cartaceo 14,50€
Ebook 3,49€
La prima presentazione del libro, il "book launch", avverrà il 23 novembre 2019 presso l'Azienda Agricola Moletto (Motta di Livenza, provincia di TV). Tutte le info su presentazioni verranno pubblicate nel sito dell'autore e nei suoi social network.

Fabrizio Caramagna afferma che «ogni libro è un viaggio, e l’unico bagaglio che portiamo con noi è l’immaginazione». Vuoi raccontarci qualche curiosità su Scriverò di te

Scriverò di te non altro che un viaggio nella vita di mio nonno: ho raccolto molti suoi appunti di quando era piccolo, dei suoi aneddoti da ragazzo e dei suoi bellissimi viaggi (che ho invidiato tantissimo guardando le fotografie). Oltre agli appunti, ho deciso di inserire in fondo al libro degli scanner dei suoi scritti originali e delle fotografie di viaggi ed escursioni che ha fatto anche insieme a nonna. La penultima “sezione” del libro riporta alcune riflessioni su temi molto attuali: questa parte è la mia preferita perché ho avuto il vero piacere di poter rispecchiarmi molto nei suoi pensieri estremamente moderni.

Come intendi impostare la promozione dei tuoi libri: ti impegni personalmente in presentazioni presso biblioteche, librerie, centri culturali e assessorati alla cultura, oppure preferisci il web o, tutte le soluzioni possibili purché se ne parli? 

Mi piace molto il contatto col pubblico e amo organizzare le presentazioni; quest’anno per fortuna sono affiancato da un bravissimo ufficio stampa che mi aiuta per ogni intervista o incontro e mi supporta in tutti gli eventi. Tra le presentazioni e il web posso dire di non avere una preferenza effettiva: le interviste nel web sono molto utili per farsi conoscere tanto quanto quelle in presenza, anche se poter parlare del libro in mezzo alle persone, poterle guardare negli occhi o abbracciarle ha un altro fascino.

Che tipo di lettore è Gianluca Stival, preferisce sfogliare i libri, annusando il profumo delle pagine, oppure si è lasciato sedurre dalle nuove tecnologie e preferisce gli ebook? 

Indubbiamente gli ebook sono più comodi e più fruibili, ma sfogliare un libro cartaceo ha il suo fascino, quindi io appartengo al team “cartaceo”. Poi, come avete detto voi, le pagine hanno un profumo e anche quello è un punto a loro vantaggio.

Progetti per il futuro: ci sono nuovi lavori in corso, nuove pubblicazioni o ambizioni particolari? 

Ancora non so cosa questo libro abbia in serbo per me, non vedo l’ora di condividerlo con tutti quelli che vorranno ascoltare questa storia. La prima presentazione, il "book launch", avverrà il 23 novembre 2019 presso l'Azienda Agricola Moletto (Motta di Livenza, provincia di TV). Tutte le info su presentazioni verranno pubblicate nel mio sito e nei miei social network.

Gianluca Stival, ti ringrazio tantissimo per essere stato con noi e a nome degli Scrittori della porta accanto ti faccio i complimenti per il tuo libro e in bocca al lupo per i tuoi progetti futuri!


Silvia Pattarini

Silvia Pattarini
Madre di tre figli, ama scrivere racconti e componimenti poetici, alcuni dei quali compaiono in diverse antologie. Partecipa a concorsi letterari di poesia, prosa e premi letterari per narrativa edita.
Biglietto di terza classe,  0111Edizioni.
La mitica 500 blu,  Lettere Animate.
Il tempo di un caffè, Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni.

About Silvia P.

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page
Pubblicità
Amazon Prime



Novità editoriali



Pubblicità
Booking.com


#mammeinviaggio e #gliscrittoridellaportaaccanto su Instagram