• Il tempo di un caffè, di Silvia Pattarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Il mare e la nebbia di Rosa Santi
  • Sei mesi di prova
  • Petrolio bollente
  • Copertina del libro
  • La ricamatrice Maurizio Spano
  • Andrà tutto bene
  • Un errore di gioventù   Elena Genero Santoro
  • Telma - Claudia Gerini
  • Il buio d'Etiopa - Nicolò Maniscalco
  • Racconti, Gratis, Natale, Gli scrittori della porta accanto
  • La stanza numero cinque, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni
  • Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni
  • Storie di una assistente turistica
  • Da zero a 69
  • Il tesoro dentro, Elena Genero Santoro - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponti sommersi, di Tamara Marcelli
  • Sulle ali della fantasia di Ornella Nalon
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Mwende, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno dell'isola, Tamara Marcelli - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Anche la morte va in vacanza al lago
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Di donne, di amori e di altre catastrofi (Romance ironico) - Andrea Pistoia, Gli scrittori della porta accanto
  • Grilli e Sangiovese
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Lungo la via Francigena, di Angelo Gavagnin - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Nucleo Operativo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ovunque per te, Elena Genero Santoro, PubMe
  • Racconti di stelle al bar Zodiak
  • Ritrovarsi di Loriana Lucciarini - Gli Scrittori della Porta Accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Un angelo protettore
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto

Venezia 77: 4 film italiani alla Mostra del Cinema 2020

Venezia 77: 4 film italiani alla Mostra del Cinema 2020

Cinema Di Stefania Bergo. Dal 2 al 12 settembre 2020, Venezia ospiterà la 77a Mostra del Cinema, visibile anche in streaming grazie alla collaborazione con MYmovies. Quattro i film italiani in concorso.

Sarà sicuramente un'edizione ricordata nella storia della Mostra del cinema di Venezia, questa. Il primo evento in presenza del 2020 legato ai festival d'arte e cultura – nel pieno rispetto delle norme anti covid, con ingressi contingentati, distanziamento e mascherine. La kermesse inizierà oggi con la proiezione del primo film in concorso per il Leone d'oro, Mila (Mele) di Christos Nikou, e di Lacci, il film fuori concorso di Daniele Luchetti, e terminerà con la serata di premiazione il 12 settembre.
A dire il vero, già ieri sera c'è stata la serata di preapertura, inaugurando la 77a mostra del cinema di Venezia con la proiezione del nuovo film di Andrea Segre, il documentario Molecole, realizzato nella Venezia chiusa per il coronavirus.


18 sono i film in concorso, quattro gli italiani. Otto sono le registe che partecipano a questa edizione già definita come quella "delle donne".

Complice probabilmente la pandemia, quest'anno non ci saranno i soliti film hollywoodiani già in odore di Oscar e nemmeno la solita densità di volti noti sulle passerelle e in concorso. Purtroppo o per fortuna – per fortuna – sul red carpet sfileranno nuovi autori che mai erano stati in lizza per il Leone d’Oro, con ben 13 film in selezione di registi emergenti – doveva servire una pandemia per dare la possibilità a nuovi nomi di farsi strada nel mondo del cinema?
Molte le donne, dicevamo: otto le registe, due di queste italiane: Susanna Nicchiarelli, con la biografia Miss Marx, e Emma Dante, con la commedia Le sorelle Macaluso.

L'altra grande novità è la possibilità di vedere in streming tutti i film di Venezia 77.

Grazie alla collaborazione con MYmovies, infatti, è stata allestita una vera e propria Sala web virtuale, un portale streaming cui si accede da casa non solo per vedere i film in contemporanea alla proiezione al Lido, con tanto di posto virtuale assegnato, ma anche per chattare prima e dopo con gli altri utenti e confrontarsi come se si fosse in sala a Venezia. Basta accedere alla piattaforma su MYmovies e acquistare il pass di 19,90€ per vedere 22 film tra quelli delle sezioni Orizzonti e i Fuori Concorso, oltre ai contenuti speciali Biennale College – Cinema e Le Giornate degli Autori, in contemporanea con le presentazioni ufficiali del Lido e successivamente on demand per cinque giorni.
Venezia 77 è per molti aspetti una Mostra accessibile a tutti: dai registi emergenti cui di solito si preferiscono i soliti nomi famosi, a quegli amanti del cinema che solitamente non riescono a essere presenti al Lido, alle registe, dato che il cinema, dietro la macchina da presa, è inaspettatamente un ambiente ancora troppo maschile. Peccato ci sia voluta una pandemia per arrivare a questo. Chissà se anche in futuro ci si lascerà guidare un po' più dall'amore per il cinema e la cultura in generale invece di inseguire mode e denaro o se, come il mantra "andrà tutto bene", passato questo momento tutto tornerà al solito, vecchio ordine precostituito...

PADRENOSTRO

Proiezione per il pubblico il 4 settembre
Drammatico, Italia 2020.
Regia di Claudio Noce.
Con Pierfrancesco Favino, Barbara Ronchi, Mattia Garaci, Francesco Gheghi, Anna Maria De Luca, Mario Pupella, Lea Favino, Eleonora De Luca, Antonio Gerardi, Francesco Colella, Paki Meduri, Giordano De Plano

La storia di due ragazzini e dell'estate in cui fanno una scoperta terribile, la violenza degli adulti, e una meravigliosa, la forza dell'amicizia.
Roma, 1976. Valerio ha dieci anni e una fervida immaginazione. La sua vita di bambino viene sconvolta quando, insieme alla madre Gina, assiste all’attentato ai danni di suo padre Alfonso da parte di un commando di terroristi. Da quel momento, la paura e il senso di vulnerabilità segnano drammaticamente i sentimenti di tutta la famiglia. Ma è proprio in quei giorni difficili che Valerio conosce Christian, un ragazzino poco più grande di lui. Solitario, ribelle e sfrontato, sembra arrivato dal nulla. Quell’incontro, in un’estate carica di scoperte, cambierà per sempre le loro vite.




MISS MARX

Proiezione per il pubblico il 5 settembre
Drammatico, Italia, Belgio 2020.
Regia di Susanna Nicchiarelli.
Con Romola Garai, Patrick Kennedy, John Gordon Sinclair, Felicity Montagu, Karina Fernandez, Oliver Chris, Philip Gröning.

Una donna che ha fatto la storia.
Brillante, colta, libera e appassionata, Eleanor è la figlia più piccola di Karl Marx: tra le prime donne ad avvicinare i temi del femminismo e del socialismo, partecipa alle lotte operaie, combatte per i diritti delle donne e l'abolizione del lavoro minorile. Quando, nel 1883, incontra Edward Aveling, la sua vita cambia per sempre, travolta da un amore appassionato ma dal destino tragico.




NOTTURNO

Proiezione per il pubblico l'8 settembre
Documentario, Italia, Francia, Germania 2020.
Regia di Gianfranco Rosi.

Dopo Lampedusa Rosi arriva in Medioriente. Con questo film dà voce ad un dramma umano che trascende le divisioni geografiche e il tempo dei calendari; illumina, attraverso incontri e immagini, la quotidianità che sta dietro la tragedia continua di guerre civili, dittature feroci, invasioni e ingerenze straniere, sino all'apocalisse omicida dell'ISIS. Storie diverse, alle quali la narrazione conferisce un'unità che va al di là dei confini. La guerra non appare direttamente: la sentiamo nei canti luttuosi delle madri, nei balbettii di bambini feriti per sempre, nella messinscena dell'insensatezza della politica recitata dai pazienti di un istituto psichiatrico.
Un cantore di strada intona le lodi dell'Altissimo. Un bracconiere fra i canneti e i pozzi di petrolio. La grazia delle guerrigliere peshmerga. I terroristi dello Stato Islamico in carcere. L'angoscia di una madre yazida per la figlia prigioniera. Alì, adolescente, che fatica per portare il pane ai suoi fratelli... Tutt'intorno, e dentro le coscienze, segni di violenza e distruzione: ma in primo piano è l'umanità che si ridesta ogni giorno da un notturno che pare infinito.




LE SORELLE MACALUSO

Proiezione per il pubblico il 9 settembre
Commedia, Italia 2020.
Regia di Emma Dante.
Con Viola Pusateri, Eleonora De Luca, Simona Malato, Susanna Piraino, Serena Barone, Maria Rosaria Alati, Anita Pomario, Donatella Finocchiaro, Ileana Rigano, Alissa Maria Orlando, Laura Giordani, Rosalba Bologna

Maria, Pinuccia, Lia, Katia, Antonella. Una famiglia in movimento che entra ed esce dal buio.
L’infanzia, l’età adulta e la vecchiaia di cinque sorelle nate e cresciute in un appartamento all’ultimo piano di una palazzina nella periferia di Palermo, dove vivono da sole, senza genitori. Una casa che porta i segni del tempo che passa, come chi ci è cresciuto e chi ancora ci abita. La storia di cinque donne, di una famiglia, di chi va via, di chi resta e di chi resiste.



Credits: www.mymovies.it | www.labiennale.org



Stefania Bergo
Non ho mai avuto i piedi per terra e non sono mai stata cauta. Sono istintiva, impulsiva, passionale, testarda, sensibile. Scrivo libri, insegno, progetto ospedali e creo siti web. Mia figlia è tutto il mio mondo. Adoro viaggiare, ne ho bisogno. Potrei definirmi una zingara felice. Il mio secondo amore è l'Africa, quella che ho avuto la fortuna di conoscere e di cui racconto nel mio libro.
Con la mia valigia gialla, StreetLib collana Gli scrittori della porta accanto (seconda edizione).
Mwende. Ricordi di due anni in Africa, Gli scrittori della porta accanto Edizioni.
La stanza numero cinque, Gli scrittori della porta accanto Edizioni.

About Stefania Bergo

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Novità editoriali


Pubblicità
Promozione laFeltrinelli


#mammeinviaggio e #gliscrittoridellaportaaccanto su Instagram