Gli scrittori della porta accanto - Non solo libri

Recensione: Il tesoro dentro, di Elena Genero Santoro

Recensione: Il tesoro dentro, di Elena Genero Santoro

Libri Recensione di Loriana Lucciarini. Il tesoro dentro di Elena Genero Santoro (PubMe – Collana Gli Scrittori della Porta Accanto). Un romanzo che indaga l'animo umano e i suoi mutamenti, sullo sfondo di una Torino magica e misteriosa che sa far innamorare.

Un cuore in inverno, trattenuto da un dolore che fatica ad andar via e che rende pesanti i passi compiuti nell’oggi.
Uno straniero, in fuga da se stesso, eppure alla disperata ricerca di un senso.
Un segreto nascosto nella storia secolare di una città, che cela nell’ombra i suoi misteri.

Prendete un pizzico di giallo, un po’ di rosa, una manciata di thriller, amalgamate con lo sfondo di una Torino magica e piena di misteri, capace di far innamorare e, infine, shakerate bene.

Ne verrà fuori un cocktail dal gusto speziato, morbido al palato, che di certo apprezzerete!
Il tesoro dentro, infatti, è una commistione di generi, un mix capace di coinvolgere in un viaggio intrigante, leggero ma intenso, di spessore, affascinante e multi sfaccettato. Una storia scritta bene, con il giusto ritmo, che narra di intrigo, di amore e lo fa con umorismo, trattando anche spinose tematiche sociali. La trama avvincente è tenuta in scena da personaggi ben caratterizzati, che si muovono in una Torino contemporanea.

Elena Genero Santoro per me è una certezza. Con lei vivo storie appassionanti, avvincenti, realistiche, pennellate da descrizioni argute e anche divertenti, in romanzi che non stancano e che coinvolgono.

L’Autrice sa narrare e intrigare; anche in questo romanzo non delude: Il tesoro dentro è ben congeniato nella trama, nella struttura, ma anche nella gestione dei flashback, dei retroscena e degli elementi a sorpresa.
Questo romanzo è una buona lettura, condita da precise descrizioni circa la personalità dei protagonisti, da un’attenta sensibilità nell’affrontare argomenti delicati.
Elena Genero Santoro riesce a tenere alto il livello del testo agendo una puntuale e arguta osservazione del mondo e delle dinamiche sociali, senza scadere in banalità o situazioni scontate.

Il tesoro dentro

di Elena Genero Santoro
PubMe
Narrativa | Romanzo psicologico
ISBN: 978-8833663265
Cartaceo 12,50 €
Ebook 2,99€

Sinossi 

Anna è una bella donna che ha perso il marito da due anni ed è ancora depressa. Ha ereditato una libreria antiquaria sull'orlo del fallimento e mal sopporta il caratteraccio di Amanda, la sua contabile. Due uomini la corteggiano da qualche tempo: Emil, uno scrittore danese che fugge da se stesso, e Alberto, un entusiasta imprenditore che si offre di aiutarla con la sua libreria in crisi. Inizialmente Anna pare destinata a destreggiarsi tra entrambi gli uomini, in attesa di capire di chi innamorarsi e di tornare alla vita. In realtà per uno dei due il cuore di Anna non è il vero obiettivo. Ci sono ben altri interessi in gioco. Così, mentre il passato bussa alla porta di Emil, due persone si faranno davvero male. Ma chissà che nei vaneggiamenti della stramba Amanda non si nasconda qualche indizio e la chiave per arrivare alla fine di una singolare caccia al tesoro. Un romanzo a tinte gialle e rosa, che affronta anche il tema della malattia mentale.


Loriana Lucciarini
Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stat* bene in nostra compagnia, che ne dici di farti un giro sul nostro blog? Potresti lasciarci un commento per farci sapere che ne pensi, iscriverti alla newsletter, per restare sempre aggiornat* sui nostri argomenti, o all'Associazione Gli Scrittori della Porta Accanto APS, per usufruire di promozioni e contenuti dedicati, oppure potresti offrirci un caffè per sostenere il nostro lavoro. Te ne saremmo davvero grat*. Il vostro feedback è davvero importante per noi.

About Davide Dotto

Il webmagazine degli scrittori indipendenti.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Novità editoriali


Pubblicità