Gli scrittori della porta accanto - Non solo libri

In fila per otto col resto di uno, di Amy Cafe Gerini: un estratto

In fila per otto col resto di uno, di Amy Cafe Gerini: un estratto

Pagine in anteprima Un estratto di In fila per otto col resto di uno. Il sistema solare, l'esordio letterario di Amy Cafe Gerini (PubMe - Collana Gli Scrittori della Porta Accanto). Una scrittrice di sette anni per spiegare lo spazio ai più piccoli.

Si avvicinò quatto quatto un terzo pianeta: la Terra. Assieme a lei c’era un satellite che si faceva chiamare Luna. La Luna non riusciva ad allontanarsi dalla Terra perché questa, che era più grande, aveva una corda invisibile che teneva legata la Luna lì vicino. La corda invisibile, le aveva spiegato la Terra una volta, era chiamata forza di gravità.
La Terra e la Luna erano femmine e squadrarono Venere dal Polo Nord al Polo Sud, ma non riuscirono a vedere nulla.
Arrivata vicino a Venere, la Terra disse: «Voi siete arrivati prima di me, ma anche se io sono terza, sono la più fortunata!»
«Perché saresti la più fortunata, scusa?» chiese Mercurio. Se c’era un fortunato qui era proprio lui, che si trovava tra il Sole e Venere. «Sono la più fortunata perché mi trovo nella zona abitabile, il punto migliore del sistema solare, dove può nascere la vita…»
Venere, che era vanitosa, la interruppe: «Uh… Zona abitabile! Vuoi mettere fare la sauna tutti i giorni come me?!»
«Eh, cara mia, tu non capisci. Prima di tutto sono azzurra: sono l’unico pianeta dove l’acqua si trova allo stato liquido in superficie. Guardatemi… sono tutta blu! E poi ho anche piante, animali e…»
Mercurio si intromise, in difesa di Venere: «Avrai anche piante e animali, ma hai quegli uomini che fanno un baccano. Almeno su di me c’è il silenzio assoluto!»
La Luna stava per prendere parola, per dire che quegli uomini che Mercurio disprezzava erano così intelligenti da essere andati a camminare anche su di lei, ma il Sole gridò: «Basta! Non litigate. Io cerco degli amici, fate amicizia per favore».
E così fecero. Appena la Terra si mise a girare su se stessa, iniziarono a susseguirsi il giorno e la notte, come per gli altri pianeti. Ma lei, che si sentiva una diva, decise di girare su se stessa leggermente inclinata.
Questa inclinazione, assieme al moto di rivoluzione attorno al Sole, fece nascere le stagioni.
In fila per otto col resto di uno

In fila per otto col resto di uno
Il sistema solare

di Amy Cafe Gerini
Narrativa 5+
cartaceo 6,00€

Tazza letteraria 8,00€
Acquista oggi e domani con il 20% di sconto con codice: TODAY20

Sinossi

Com’è nato il Sistema Solare?
Sai che Marte è così timido che arrossisce sempre? E che la Luna è gelosa della Terra tanto da starle sempre vicina? Credi che gli anelli di Saturno siano così luminosi da sembrare il tutù di una ballerina? E che dire di Urano che rotola attorno al Sole anziché girare?
Questo libro per bambini è scritto da una giovanissima appassionata di astronomia e ti accompagnerà alla scoperta dei pianeti che girano attorno al Sole. Non solo racconti, ma anche disegni da colorare e una sezione dedicata a veri aspiranti astronauti, con il vocabolario spaziale e l’astroquiz.
Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stat* bene in nostra compagnia, che ne dici di farti un giro sul nostro blog? Potresti lasciarci un commento per farci sapere che ne pensi, iscriverti alla newsletter, per restare sempre aggiornat* sui nostri argomenti, o all'Associazione Gli Scrittori della Porta Accanto APS, per usufruire di promozioni e contenuti dedicati, oppure potresti offrirci un caffè per sostenere il nostro lavoro. Te ne saremmo davvero grat*. Il vostro feedback è davvero importante per noi.

About Gli Scrittori della Porta Accanto

Il webmagazine degli scrittori indipendenti.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Novità editoriali


Pubblicità