Gli scrittori della porta accanto

Ucraina. Storia, geopolitica, attualità, un saggio di Argyros Singh

Ucraina. Storia, geopolitica, attualità, un saggio di Argyros Singh

Libri Comunicato stampa. Ucraina. Storia, geopolitica, attualità. (PubMe – Collana Gli Scrittori della Porta Accanto), un saggio di Argyros Singh: un testo che guarda alla tragedia attuale con occhi geopolitici, storici e umanitari, con un taglio psicologico. Poiché la guerra, anche questa, finirà, ma avrà terribili ripercussioni traumatiche sulla popolazione negli anni a venire.

Dopo le prime quarantotto ore di conflitto, durante le quali ero rimasto connesso alle notizie quasi senza interruzione, ero stordito. Non capivo diversi passaggi, trovavo difficoltà con i nomi, ero spaesato persino sulle definizioni delle parti in causa. La geografia stessa dei luoghi era tutta da scoprire, a parte per alcune lontane reminiscenze dell’ottocentesca guerra di Crimea.
Il mio amico Misha (Mykhaylo), originario di Lutsk, nell’oblast’ di Volinia, mi ha aiutato a comprendere meglio la situazione, presente e storica. In parallelo, ho cominciato una serie di letture, sfruttando quanto avevamo nella biblioteca civica in cui lavoro. Ho avvertito sensibilità per le vicende ucraine, in un modo che solo in seguito avrei messo a fuoco. Ho cercato di informare sui social, di commentare in modo lucido e di sensibilizzare con fonti sicure. Dopo le prime letture, però, mi sono accorto che il conflitto era più complicato e ingarbugliato da spiegare rispetto a quanto comunicato dai media, in particolare da quei video o post divulgativi, che hanno un pregio in tal senso, ma anche un limite. Questo testo vuole essere un passaggio ulteriore per chi volesse approfondire la storia ucraina, senza però limitarsi a una lettura esclusivamente divulgativa.
L’introduzione scritta da Mykhaylo Nychyporuk è legata al complicato rapporto tra l’Unione Europea e l’Ucraina negli ultimi vent’anni, da cui emerge comunque un progressivo avvicinamento fondato su una volontà comune. La postfazione, invece, è stata scritta da Adriano Grazioli e, da una prospettiva psicologica, descrive le conseguenze a cui vanno incontro le persone che vivono la guerra sulla propria pelle. Si tratta di un testo molto dettagliato, che permette di guardare alla tragedia attuale non solo con occhi geopolitici, storici o umanitari, ma anche con un taglio psicologico, poiché la guerra, anche questa, finirà, ma avrà terribili ripercussioni traumatiche sulla popolazione negli anni a venire. Un modo – mi viene da dire – con cui segnalare l’urgenza di una cessazione delle ostilità.
[...] Ero partito con l’idea di pubblicare un primo testo sul mio blog – La Voce d’Argento – ma mi sono reso conto che avevo bisogno di tempo per visionare le fonti. Intendevo scrivere una sintesi che fosse più specifica e critica rispetto a un’informazione contingente. Come con i primi mesi del Covid – ho notato – si stava sfilacciando il “significato” della comunicazione e molte notizie venivano letteralmente gettate a caso nella mischia. Con questo testo, la speranza è di poter aiutare chiunque mi legga ad avere una visione più nitida e un’opinione non ideologica, ma partecipata e ben argomentata. Le date significative si susseguono e – in un primo tempo – concetti, luoghi e persone non sono semplici da ricordare. Proseguendo però con la lettura, si potrà scoprire come sia la storia antica che quella del Novecento giochino un ruolo centrale nella situazione odierna dell’area. Argyros Singh, Ucraina. Storia, geopolitica, attualità.



Ucraina
Storia, geopolitica, attualità.

di Argyros Singh
PubMe – Collana Gli Scrittori della Porta Accanto
Saggio
ISBN 979-1254581933

Sinossi

Il popolo cosacco, la russificazione, il nazionalismo ucraino, la lotta travagliata nel Novecento per conquistare l’indipendenza. Sono solo alcuni dei temi affrontati in questo saggio, rivolto soprattutto a coloro che vogliono fare ordine nella complessa situazione ucraina, approfondendone la storia e l’attualità. Il libro non ha solo un taglio divulgativo, ma entra nello specifico di alcuni contenuti fondamentali, in modo che il lettore possa acquisire argomentazioni forti e verificate, utili nel dibattito contemporaneo che coinvolge anche il nostro Paese. La speranza è di poter contribuire alla formazione di una prospettiva più nitida e di un’opinione non ideologica e ben argomentata.
L’obiettivo complementare è di riuscire a raccogliere fondi per sostenere la popolazione ucraina sia negli aiuti umanitari contingenti, sia in vista del lungo processo di ricostruzione.
Tutto il ricavato sarà quindi devoluto a United24 – The initiative of the President of Ukraine per il soccorso medico (Medical Aid). Il saggio è arricchito da altre due voci. L’introduzione di Mykhaylo Nychyporuk è legata al complicato rapporto tra l’Unione Europea e l’Ucraina negli ultimi vent’anni. La postfazione di Adriano Grazioli descrive, da una prospettiva psicologica, le conseguenze cui vanno incontro le persone che vivono la guerra sulla propria pelle.
Si tratta quindi di un testo nel suo complesso molto dettagliato, che permette di guardare alla tragedia attuale non solo con occhi geopolitici, storici o umanitari, ma anche con un taglio psicologico, poiché la guerra, anche questa, finirà, ma avrà terribili ripercussioni traumatiche sulla popolazione negli anni a venire.

Per chi volesse contribuire ulteriormente con una donazione, l'IBAN di riferimento è DE96501108006231604346, il BIC del beneficiario NBUAUAUX. Scopo del pagamento: For acc 32308303501027.



ESTRATTI E RECENSIONI


SCRIVI UNA RECENSIONEALTRI LIBRI DI ARGYROS SINGH

Argyros Singh




Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stat* bene in nostra compagnia, che ne dici di iscriverti alla newsletter per restare sempre aggiornat* sui nostri argomenti? Potresti anche iscriverti all'Associazione Gli Scrittori della Porta Accanto APS, per usufruire di promozioni e contenuti dedicati o semplicemente offrirci un caffè e sostenere il nostro lavoro. Te ne saremmo davvero grat*!
Oppure potresti lasciarci un commento per farci sapere che ne pensi di questo articolo (puoi commentare con Blogger o Facebook), il tuo feedback è davvero importante per noi.
NB: Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi della immagine o della onorabilità di terzi, razzisti, sessisti, spam o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.

About Gli Scrittori della Porta Accanto

Il webmagazine degli scrittori indipendenti.
0 commenti

Posta un commento

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Pubblicità
Prenota il tuo viaggio in Italia con Booking.com



Libri in evidenza


Pubblicità