Gli scrittori della porta accanto

Consigliati dai lettori: 6 libri con protagonista la musica

Consigliati dai lettori: 6 libri con protagonista la musica

Professione lettore Di Stefania Bergo. Consigliati dai lettori, sei libri con protagonista la musica: dall'unica biografia italiana su Chester Bennington, alla raccolta di aneddoti e interviste sul grunge, dai romanzi con musicisti tra i personaggi, alle poesie ritmate come canzoni.

Quelli che seguono sono libri che hanno la musica tra le pagine. Biografie e romanzi, sempre con musicisti tra i protagonisti, reali o inventati. Ma anche una silloge poetica sintonizzata sui battiti del cuore, come fosse la frequenza di una radio emozionale.


In the end. Una biografia non ufficiale di Chester Bennington, di Rosanna Costantino


PubMe – Collana Gli Scrittori della Porta Accanto
Biografia
L'unica biografia italiana su Chester Bennington
ISBN 9788833667843
cartaceo 17,00€
ebook 2,99€
audiolibro "il meglio di" su storytel.com

«Ho fatto un bellissimo viaggio nella vita di Chester Bennington. Ho attraversato paesaggi meravigliosi e posti incantevoli, radure smisurate e boschi maestosi. Ma mi sono imbattuta anche in aride alture e spaventosi e bui anfratti. Ho pianto e riso a perdifiato. E ho avuto paura, ansia, mi sono sentita persa e ho ritrovato un’altra me stessa.»
Rosanna Costantino

Chester Bennington, frontman dei Linkin Park, è stato inserito tra i 100 migliori cantanti metal di tutti i tempi secondo Hit Parader. Ha avuto un’infanzia difficile e per tutta la vita ha lottato contro i demoni della depressione e della dipendenza. La musica è stata la sua salvezza, lo strumento attraverso cui ha raccontato i suoi tormenti interiori, aiutando così milioni di persone ad affrontare le stesse inquietudini.
Nonostante il successo e tutti gli sforzi per non arrendersi, la depressione ha avuto la meglio e il 20 luglio 2017, a soli 41 anni, è stato trovato senza vita nella sua casa di Los Angeles, lasciando sgomenti i fans e il mondo della musica.
Ancora oggi, la sua arte catartica continua a infondere un essenziale e inesauribile conforto.
 Chester, elogio della bellezza e della fragilità
Massimo Cotto per Virgin Radio

 Il male e il dolore di Chester diventano monito ed esempio
L’autrice realizza una biografia di Chester Bennington, ma anche dei Linkin Park, e riesce a trasformare il male e il dolore vissuto da Chester in un monito e in un esempio per quanti si dovessero trovare in quelle stesse difficili situazioni, riuscendo quindi a trasmettere un messaggio positivo.
Dal punto di vista stilistico è interessante la scelta della Costantino di inserire i testi delle canzoni, facendogli assumere un senso e facendoli diventare parte organica della narrazione.
Se continuate ad amare i Linkin Park senza dubbio questo libro dovrebbe essere nella vostra personale biblioteca e se non li conoscete abbastanza per amarli, questa libro rappresenta per voi un’occasione.
Roberto Greco

 Un lavoro di traduzione e riorganizzazione fatto con cura e attenzione
La Costantino ha svolto con molto impegno il lavoro preparatorio di collazione delle fonti, ed è stata anche corretta e puntigliosa nel citarle. E il lavoro di traduzione e riorganizzazione è stato fatto con cura e con attenzione.
Il risultato finale è un buon libro, anche fin troppo dettagliato, e per questo ovviamente destinato a chi condivida l’interesse per Bennington dell’autrice.
Franco Zanetti per Rockol.it


Gli anni del Grunge: Italia 1989-1996, a cura di Giacomo Graziano


PubMe – Collana Gli Scrittori della Porta Accanto
Racconti non-fiction
ISBN 979-1254582909
cartaceo 15,00€
ebook 2,99€

Italia, 1989-1996. Il grunge è l’ultimo terremoto musicale, il pop si è fatto da parte per dare spazio al fenomeno underground uscito dal suo guscio alternativo, esploso in una supernova che non risparmia niente e nessuno.
Non risparmia gli ultimi eroi del rock prima del crepuscolo: Kurt Cobain, Layne Staley, Andrew Wood, Chris Cornell e tanti altri artisti sensibili e talentuosi, ciascuno capace di comunicare un disagio personale cui era possibile immedesimarsi.
Negli scritti qui raccolti di giornalisti, critici musicali, organizzatori, musicisti, strumentisti, DJ, promoter si attinge dal cassetto dei ricordi a rievocare le emozioni del passaggio del grunge, della «musica sporca e rumorosa del Northwest», dei piccoli e grandi concerti in Italia, o la trepidazione nel tenere in mano una copia fresca e scintillante di Ten o di Nevermind.
Il grunge è stato “il manto protettivo” di un’intera generazione, forse in ritardo rispetto al resto del mondo, dove le innovazioni giungono come polvere trasportata dal vento.
 Un insieme corale di più voci per raccontare il grunge
Uno di quei libri che non possono mancare sugli scaffali di chi ama la musica, anche se non propriamente grunge. I racconti sono come delle polaroid da conservare sempre e riguardare ascoltando le nostre canzoni preferite. Bello davvero.
Giovy Malfiori per Emotion Recollected in Tranquillity

 Italia in flanella
Giacomo Graziano come un Virgilio in camicia a quadri ci guida tra le amabili pagine de Gli Anni del Grunge, mettendoci in contatto con le esperienze di alcuni di quei protagonisti sommersi di quegli anni, abili ed illuminati nel prodigarsi per organizzare sin dal 1989 concerti ed eventi di quelle band americane allora sconosciute.
[...] Alle tante parole, anche un corposo set fotografico che non fa che aumentare il valore storico de Gli Anni del Grunge, senza che la nostalgia vada ad offuscare o sminuire quei ricordi e quelle sensazioni. Per chi c’era, per chi ha visto, per chi avrebbe voluto esserci, per chi di lì a poco avrebbe abbracciato fatalmente la musica di Seattle nella propria vita. Non c’è spazio per il rimpianto, [...] c’è vitalità, energia, esuberanza nel rammentare come una rivoluzione partita da lontano, da Seattle, abbia fatto capolino anche nel nostro Paese ed abbia contribuito (nel bene o nel male) a plasmarci, facendoci diventare quello che oggi siano.
Charles Poisonheart per In-Retrospettiva


Eva, di Claudia Bresolin


PubMe – Collana Gli Scrittori della Porta Accanto KIDS
Narrativa | Romance
ISBN 979-1254581766
cartaceo 15,00€
ebook 2,99€

«Invece quella sera non ero ancora una leggenda metropolitana, ma solo un fantasma, non abbastanza appariscente per essere notata, non abbastanza bella o promiscua da spingere qualcuno a provarci con me. Mi bastava andare in giro struccata, senza i capelli colorati, senza i tatuaggi, senza occhiali o maschera. Bastava poco per nascondermi nell’anonimato.»

Adele, misteriosa e carismatica produttrice musicale, vive divisa tra Roma e Bruxelles. Un’esistenza da straniera, nel tentativo di cancellare le ombre del suo passato: un difficile rapporto con il padre, noto musicista belga, la presenza ambigua di un fratellastro, una vecchia accusa di omicidio.
Quando Adele incontra Tommaso e s’innamora di lui, i frammenti della sua anima tornano dolorosamente a toccarsi, e il fragile equilibrio fra i due mondi inizia a vacillare, messo a dura prova dai sospetti di Tommaso, ossessionato dal passato che la donna si è lasciata alle spalle e dal videodiario di Eva, un’eccentrica e misteriosa artista belga.
Un vortice di domande travolge Tommaso e il lettore: chi è Eva? Cosa nasconde Adele?

 La scrittrice non delude
Libro veramente avvincente! Da leggere tutto d’un fiato! Descrizioni poetiche, musica e pittura si intrecciano in una splendida narrazione di sentimenti profondi e suspence! Lo consiglio vivamente!
Cliente Amazon

 Identità
È un romanzo narrato da punti di vista differenti, che si incentra completamente su due misteriose figure femminili, Adéle ed Eva. Eva è una storia singolare, che gioca sulle ambiguità, sul non detto e sui misteri di gioventù. Il tema del romanzo è l'identità, la difficoltà di una persona di essere un tutt'uno con il proprio corpo, il proprio nome e la propria psicologia. Ma dalla narrazione emerge anche la scissione tra essere e apparire, il riconoscersi o meno nel riflesso degli occhi della gente che ci circonda, la paura di abbassare le difese.
Antonella Spanò per Cultura al Femminile


Ballata triste a due voci, di Dina Ravaglia


PubMe – Collana Gli Scrittori della Porta Accanto KIDS
Narrativa | Romance
ISBN 979-1254581223
cartaceo 18,00€
ebook 2,99€

È un racconto a due voci, sommesso come una poesia intimista e duro come un assolo heavy metal.
È la storia dell’incontro inatteso di due mondi deserti, quello del diciannovenne Theo, chitarrista rock, e di Giada, la ventisettenne maestra elementare di suo fratello. Un incontro che produce scintille e mostra come l’incendio che divampa, anziché distruggere, finisce per creare. Perché le cose insolite non necessariamente sono destinate a fallire, e a volte le strade tortuose ci portano a destinazione.
Narrato in prima persona, in un duetto di voci e punti di vista, il romanzo esplora le parti buie e intime dei due protagonisti, affrontando anche il tema della depressione conseguente le drammatiche vicissitudini della vita di Theo, quali la morte della madre e un’accusa infondata ma infamante che gli costerà molto cara, in termini di violenza e separazione.
Ma il romanzo affronta anche la zona luminosissima dell’amore: quello innato per la musica, quello incondizionato per un fratello e quello dolce e passionale tra i due protagonisti. In un finale avvolgente come un abbraccio, liberatorio come le lacrime.

 Esistono storie capaci di toccare le corde più profonde dell’anima.
Si tratta d’una storia d’amore che è vicenda umana e sociale, comunione insolita tra due ambienti che non hanno in apparenza molto da condividere. È una storia tragica, difficile da digerire. [...] Resta un retrogusto dolceamaro, più amaro che dolce a ben dire, ben reso dalla sapiente penna di Dina Ravaglia nel suo essere equilibrata, precisa e chirurgica nel saper mettere in scena una tragica rappresentazione umana. L’amore è tormento, dannazione, vissuto con rabbia, gioia, frustrazione e intensità. Il vasto spettro di pulsioni e vitalità emotive fattesi manifeste in Ballata Triste A Due Voci, unite dalla passione per la musica, trovano in queste pagine il proprio amarore in una sorta di liberazione catartica alla quale il lettore può attingere.
Assolutamente da non perdere!
La Comntesse Noir et Mrshades

 Meraviglioso
La cosa più bella di questa storia d’amore è l’autenticità, la narrazione coraggiosa e senza filtri del dolore, della debolezza umana, della forza necessaria affinché ogni crepa possa piano piano risanarsi.
L’importanza di saper dire «Da soli, io e te, non ne verremmo mai fuori.», perché spesso è così che stanno le cose, e la cosa più giusta da fare è ammetterlo , senza l’egoistica pretesa di poter sempre salvare gli altri.
Oltre la semplicità linguistica, l’efficienza comunicativa e la trama ricca di particolari e colpi di scena , ho amato di questo romanzo il velo psicologico e introspettivo, che va oltre ogni banale e sterile rappresentazione di un sentimento a senso unico che invece è infinito e ricco di strade alternative.
Nunzia


Una luce sul futuro, di Ornella Nalon

PubMe - collana Gli scrittori della porta accanto
Narrativa | Paranormal
ISBN 9788833663173
Ebook 2,99€
Cartaceo 12,50€

Cosa possono avere in comune un cantante rock e una ragazza vissuta nel 1800? Potrebbe sembrare nulla, ma la storia di Richard e Lidya vi dimostrerà che un collegamento può esserci. Dopo una breve gavetta, Richard Harvey riesce ad affermarsi nel panorama musicale londinese ed europeo. Ha rincorso la celebrità, sacrificando le amicizie, gli affetti familiari e i propri valori. Alla soglia della vecchiaia, si accorge che quanto ha ottenuto non lo ripaga di ciò che ha perduto. Un forte senso d’inutilità, il rimorso e la solitudine lo stanno conducendo verso un grave stato depressivo. Decide di affittare un piccolo castello a Filey, nel North Yorkshire e di rimanervi rinchiuso finché avrà scritto la sua biografia. Svelerà tutti i suoi segreti come atto di riscatto per una intera vita di bugie. In quello stesso castello, più di duecento anni prima, aveva vissuto Lidya, la figlia dei custodi. Una ragazza semplice, dolce e intelligente che, fin da piccola, coltivava il suo profondo amore per il figlio dei castellani. Un sentimento maturato con il trascorrere degli anni, ma destinato a incontrare molti ostacoli. Due storie totalmente diverse e separate dal tempo, ma che conosceranno un punto di connessione. Sarà quella fugace interconnessione che costituirà la salvezza per entrambi.

 Due storie che corrono parallele
Ornella Nalon ci regala un romanzo molto ben scritto, con descrizioni dettagliate, fermi immagine che impreziosiscono la trama e bilanciano i dialoghi, sempre ben contestualizzati, destreggiandosi tra un linguaggio moderno, trasgressivo ma mai sguaiato, e uno sapientemente anticato, ma pur sempre fresco, come devono essere le parole uscenti dalle labbra della giovane Lydia.
Stefania Bergo

 L'enigma di un incontro impossibile
Affascinanti le descrizioni della contea del North Yorkshire che, con l’improvvisa quanto misteriosa apparizione della ragazza, mi ricordano vagamente i racconti gotici di Karen Blixen, le sue ambientazioni selvagge nel nord Europa e nel mare del nord, così come i suoi personaggi sovrannaturali avvolti da un alone di mistero.
La scrittura di Ornella Nalon è molto scorrevole e si legge piacevolmente, lascia spazio al lettore per immaginarsi i luoghi e i personaggi, i dialoghi s’intrecciano perfettamente nella trama.
Silvia Pattarini


Battiti. Radio 100bpm, di Matteo Carecci

PubMe - collana Gli scrittori della porta accanto
Poesia
ISBN 978-8833669274
cartaceo 12,00€
ebook 2,99€

Vi immaginate quanto sarebbe bello se esistesse una radio sintonizzata direttamente sui battiti del nostro cuore? E se ci fosse anche uno speaker pronto a dirci proprio quello che avremmo bisogno di sentire? Aggiungeteci un po’ di musica, qualche pensiero, della poesia e boom! Sarebbe perfetto.
Ecco, ora tutto questo esiste.
Questa è Radio 100 bpm, non importa con chi siate, dove, cosa stiate facendo o l’umore che abbiate, l’importante è che il vostro cuore abbia sempre un motivo valido per continuare a battere forte, all’infinito, 100 bpm di emozioni: va tutto ok, stendetevi, mettete la vostra canzone preferita e via così, verso quel mondo che desiderate.
Questa è Radio 100 bpm, ogni giorno alla ricerca di qualcosa che sappia farci battere forte il cuore.

 Sentirsi vivi, accettando le emozioni
Il libro presenta un'insolita prefazione, un vero e proprio "foglio illustrativo", in cui scopriamo che 'Battiti' è una panacea per tutti i mali, ma che funziona solo se chi la assume desidera ardentemente guarire dalle proprie sofferenze. Per intraprendere questo viaggio, non bisogna avere paura di affrontare se stessi, come ci viene indicato, ed è indispensabile non aver perso la capacità di sognare.
Questo radio-libro aiuta a stare meglio insieme alle proprie debolezze, ad accettarle come inevitabili, in una tranquillità che ad alcuni può sembrare banale, ma che è vita, vita vera, per chi ne fa esperienza diretta. Le parti poetiche evocano molto il ritmo e i testi della musica contemporanea; in certi momenti, assistiamo a un flusso di emozioni in grado di suggerire atmosfere visive forti.
Andrea Pighin



Stefania Bergo


Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stat* bene in nostra compagnia, che ne dici di iscriverti alla NEWSLETTER SETTIMANALE per restare sempre aggiornat* sui nostri argomenti? Oppure potresti offrirci UN CAFFÈ o sostenerci acquistando i GADGET ispirati ai nostri libri. Te ne saremmo davvero grati!
Oppure potresti lasciarci un commento per farci sapere che ne pensi di questo articolo, il tuo feedback è davvero importante per noi.
NB: Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Tuttavia, verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi della immagine o della onorabilità di terzi, razzisti, sessisti, spam o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti a insindacabile giudizio degli autori stessi.

About Gli Scrittori della Porta Accanto

Il webmagazine degli scrittori indipendenti.
0 commenti

Posta un commento

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Parole chiave


Pubblicità
Prenota il tuo viaggio in Repubblica Dominicana




Libri in evidenza