• Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • I libri dei nostri collaboratori

  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

5 idee regalo per i viaggiatori: libri, musica, gadget originali e homemade, di Stefania Bergo

idee-regalo-viaggiatori-homemade

5 idee regalo per gli eterni viaggiatori: dai libri che parlano di luoghi lontani, alla mappa da grattare per scoprire i paesi visitati, alla città in scatola homemade.

A Natale, ma anche in qualsiasi altra occasione, dover scegliere il regalo adatto per i nostri amici, parenti o per il partner, non è così semplice e scontato, soprattutto se vogliamo fuggire dalla tentazione del solito profumo o della scatola di cioccolatini passepartout. L'ideale, sarebbe riuscire a trovare il gadget giusto, quello adatto alla personalità di chi lo riceve, il che presuppone da parte nostra una cura e una dedizione nella ricerca che al destinatario non possono che far piacere.
Questo implica, però, anche avere a disposizione una discreta quantità di tempo per cercare il regalo adatto per negozi o sugli store online, e la non meno importante fantasia per scovare l'articolo originale, non scontato o impersonale. E non sempre chi fa un regalo, malgrado lo faccia con tutto il cuore, riesce ad essere creativo o ha tempo a disposizione.
Abbiamo quindi deciso di agevolarvi la cosa, suggerendovi regali fuori dal coro, che nella loro semplicità saranno sicuramente graditi, adatti alla personalità di chi li riceve.

I Viaggiatori

Chi viaggia con un mezzo pubblico di trasporto: i v. del treno, del pullman, della nave, dell’aereo (per la nave e l’aereo è più com. passeggero).
da Wikipedia
... ma noi, che viaggiatori lo siamo davvero, sappiamo bene che non è solo questo: "Quell'insana voglia di viaggiare", "I 16 sintomi della dipendenza da viaggio", "I viaggiatori", "Le metamorfosi della valigia".


Libri

Agli amanti dei viaggi, gli eterni vagabondi con la valigia sempre pronta, in perenne attesa di partire di nuovo, perché di viaggiare hanno bisogno davvero. A quelli che possiedono quel cromosoma speciale che li distingue dal semplice turista. A loro sono dedicati questi libri, scritti da altri viaggiatori o da autori che hanno imbrigliato le meraviglie della Terra tra le pagine, descrivendo tempi e luoghi lontani che non hanno mai visto ma di cui hanno spesso sentito parlare, sempre con la passione di chi si sente comunque cittadino del mondo.
In linea con le nostre intenzioni, vi proponiamo di seguito 9 titoli originali dell'editoria indipendente.
Per chi volesse un'idea in più, è possibile richiedere una dedica personalizzata all'autore e l'invio, direttamente a casa del destinatario, del romanzo in confezione regalo, senza spese di spedizione. Basta acquistare i romanzi sul nostro bookstore I-Libri della porta accanto o contattare gli autori all'email di questo sito: gliscrittoridellaportaaccanto@gmail.com.


  • BIGLIETTO DI TERZA CLASSE
    America primi '900

    Silvia Pattarini
    15,00€ Amazon


  • CON LA MIA VALIGIA GIALLA
    kenya

    Stefania Bergo
    14,50€ Amazon


  • OLTRE I CONFINI DEL MONDO
    Tanzania

    Ornella Nalon
    0,99€ Amazon


  • L'ELEFANTE È GIÀ IN VALIGIA
    Sud Africa, Mozambico, Francia

    Paola Casadei
    19,89€ Amazon


  • LE DEE DEL MIELE
    Sardegna

    Emma Fenu
    7,56€ Amazon


  • VOLEVO UN MARITO NERO
    Zanzibar, Grecia, Caraibi

    Valentina Gerini
    14,50€ Amazon


  • LA NOTTE
    DELLE STELLE CADENTI

    Repubblica Domnicana

    Valentina Gerini
    11,00€ Amazon


  • IL SOGNO DI GIULIA
    Repubblca Dominicana

    Claudia Gerini
    8,99€ Amazon


  • IL SOGNO DELL'ISOLA
    Sardegna

    Tamara Marcelli
    16,00€ Amazon

Musica

Gli eterni viaggiatori sapranno sicuramente apprezzare la musica che viene dal mondo, magari ascoltata nei luoghi che hanno visitato, mentre passeggiavano per un affollato mercato rionale o seduti su un autobus, attraversando strade polverose, diretti alla prossima meta. Ma interessanti sono anche sonorità più internazionali, di cantanti e musicisti con una chiara impronta etnica, ma assolutamente sopra ogni confine.


Regali originali

I regali più graditi dai viaggiatori sono senza dubbio quelli scovati da altri viaggiatori in giro per il mondo. Ma ci sono altre idee da non sottovalutare, per rendere felice un "vagabondo" ansioso di partire o di parlare di tutti suoi innumerevoli viaggi.

mappamondomappa-di-sugheromappa-da-grattare

  • Personalmente, da travelholic, viaggiatrice incallita quale sono, ho trovato davvero bella l'idea della mappa del mondo "grattabile", per scoprire di volta in volta tutti i paesi già visitati e rendermi conto di quanti me ne manchino! Ce ne sono di varie versioni  e grandezze, da tenere sulla scrivania o appendere al muro, come la Scratch Map Deluxe Edition da 27,62€.
  • Interessante è anche la variante in sughero, una bella mappa per decorare una parete e fissare, con le apposite puntine, fotografie o biglietti aerei sul paese visitato, oppure legandole con un filo di lana per visualizzare un intero percorso. La Cork Board Mappa Adesiva, è ordinabile anche su Amazon e consegnabile in un giorno con Prime (quindi ancora in tempo per Natale!). 
  • Restando sempre sul sughero e sulla possibilità di appuntare i nostri personali bookmark, è molto bello anche il piccolo mappamondo da tavolo, da regalare magari con una buona dose di puntine, come augurio per moltissimi viaggi futuri! A 84,89€ è disponibile immediatamente, inclusa la consegna in un giorno, la versione più grande di Cork Globe Mappamondo di Sughero, mentre la versione ridotta è stata gettonatissima e quindi disponibile a breve, al costo di 35,61€.

Regali solidali

I viaggiatori si spingono fino al substrato locale, assaporando la cucina tipica, conversando con la gente del posto, scambiando idee e opinioni. Se sono stati nel Sud del mondo, poi, magari partecipando a progetti umanitari, conoscono molto bene i problemi che gravano su troppa parte del mondo. Chi più di un viaggiatore zaino in spalla ha constatato con i propri occhi le condizioni di vita di esseri umani sfortunati? E un vero viaggiatore, oltre al rispetto per la natura, le tradizioni e le culture con cui si mescola, è in grado di provare un'autentica, profonda empatia per le realtà che incontra, ha la giusta apertura mentale per accogliere le diversità del mondo e riconoscere in questo una ricchezza, ha la giusta comprensione e la disponibilità per conoscere le storie di chi gli parla.
Molte sono le possibilità di regalare gadget il cui ricavato sarà di sostegno ad Associazioni Umanitarie universalmente riconosciute, come EmergencyAmrefMedici Senza FrontiereSave the ChildrenUnicefWWF o Greenpeace, c'è solo l'imbarazzo della scelta, basta farsi un giro nei loro store online.

insieme-si-può

Ma oggi vorrei segnalarvi una piccola associazione, che però ha già fatto tanto, sostenuta in piccola parte anche da questo webmagazine. È il Comitato Mahmud, fondato da Elisabetta Vittone e Roberto Pedron, dal 2013 accanto ai bambini siriani. Un modo molto semplice di dare loro una mano, oltre alle libere donazioni, è acquistare la raccolta di racconti, alcuni anche di viaggio, il cui tema è ben rappresentato dal titolo: "Insieme si può", ed. StreetLib, il cui ricavato sarà interamente devoluto all'associazione.

Fai da te

L'ho trovato sul web poco fa, un'idea che, neanche a dirlo, mi è parsa subito perfetta per chi ama viaggiare e condividere i ricordi con gli amici, o per chi, in attesa di partire di nuovo, si strugge di nostalgia per una città vistata o in cui vorrebbe tanto andare per la prima volta. Città in scatola: uno scatolone fai-da-te con tutto l'occorrente per un viaggio virtuale, o un tuffo nel passato, con all’interno tutti i prodotti più conosciuti di una città in cui il destinatario vorrebbe andare o è già stato.

citta-in-scatola-venezia

Ad esempio: cibi tipici (ovviamente non deperibili!), la guida della città, un dizionario, un dvd di un film ambientato lì, un romanzo che parli della città, un tipico gadget. E perché no, un bel biglietto aereo (o del treno) per arrivarci! Via libera alla fantasia, dunque, per un regalo di sicuro effetto.

gli-scrittori-della-porta-accanto

Stefania Bergo
Non ho mai avuto i piedi per terra e non sono mai stata cauta. Sono istintiva, impulsiva, passionale, testarda, sensibile. Scrivo libri, insegno, progetto ospedali e creo siti web. Mia figlia è tutto il mio mondo. Adoro viaggiare, ne ho bisogno. Potrei definirmi una zingara felice. Il mio secondo amore è l'Africa, quella che ho avuto la fortuna di conoscere e di cui racconto nel mio libro.
Con la mia valigia gialla, 0111Edizioni.

About Stefania Bergo

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Blogger Comment
    Facebook Comment
    G+ Comment

0 commenti:

Posta un commento

Ti è piaciuto questo articolo? Allora faccelo sapere, il tuo feedback è per noi prezioso, grazie!