• Gli scrittori della porta accanto
  • La stanza numero cinque, Gli scrittori della porta accanto
  • Storie di una assistente turistica 2
  • Il tempo di un caffè, di Silvia Pattarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Mwende, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno dell'isola, Tamara Marcelli - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Racconti, Gratis, Natale, Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ad ali spiegate, Ornella Nalon - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il tesoro dentro, Elena Genero Santoro - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Di donne, di amori e di altre catastrofi (Romance ironico) - Andrea Pistoia, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Lungo la via Francigena, di Angelo Gavagnin - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Noi e il 68
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Nucleo Operativo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ritrovarsi di Loriana Lucciarini - Gli Scrittori della Porta Accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Una grande amicizia, Liliana Sghettini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

La custode di Leonardo, di Carlo A. Martigli

La custode di Leonardo, di Carlo A. Martigli - Recensione, infanzia

GiroGiroTondo Recensione di Tiziana Viganò. La custode di Leonardo, di Carlo A. Martigli, Mondadori. Un'avventura tinta di giallo nell'Italia di fine Quattrocento, per giovani lettori dai dieci anni in su.

Un libro interessante e di piacevole lettura, edito da Mondadori, scritto per ragazzi e giovani, ma perché non leggerlo anche da grandi?
I due viaggi di andata e di ritorno da Roma a Istambul, via terra e via mare, permettono a Carlo A. Martigli di descrivere ambienti storici e fatti con la sua abituale fluidità e chiarezza di scrittura.
La custode di Leonardo corre tra le avventure dei protagonisti e la Storia della fine del Quattrocento: una miscela sapiente di fantasia e realtà passa molte informazioni al lettore perché lo immerge in un ambiente ricco di dettagli, costumi e abitudini che vanno dalla Roma sotto il ferreo dominio dei Borgia agli splendori dell’Oriente turco.
Intrighi, crimini e sospetti mettono un colore “giallo” alle avventure di Sofia e questo non può che affascinare i lettori, dai più piccoli ai più grandi.
Cosa c’è di più “giallo” della Storia, passata e presente? Carlo A. Martigli, storico e scrittore di consumata esperienza, ama indagare sulle trame oscure della Storia e ne fa argomento nei suoi libri più famosi, best & long seller tradotti in ventitré lingue e pubblicati nei quattro continenti: 999 L’Ultimo Custode, L’Eretico, La Congiura dei Potenti e La Scelta di Sigmund.

La custode di Leonardo di Carlo A. Martigli e la bella storia, piena di avventure, della quindicenne Sofia dei conti Guidi.

Una ragazza speciale, coraggiosa, leale, intraprendente, con i tratti di una moderna eroina, che ricorda un po’ il personaggio di Lady Oscar (la famosa serie di animazione degli anni Ottanta che ha incollato alla tv un’intera generazione).


La protagonista si muove nell’ambiente del Vaticano di Papa Alessandro VI Borgia dove si commettono più crimini che in tutta Roma e nella Istambul del sultano Bayezid II il Giusto.
Sofia è una bambina che invece di giocare con le bambole di pezza, suonare il liuto e cucire si addestra con spade e bastoni, perché i genitori desideravano un maschio: così, diventata una spadaccina di grande valore, viene condotta dai genitori alla corte del papa.


Cesare Borgia, “il Principe”, figlio del papa, aveva presentato Leonardo da Vinci al padre perché interessato a realizzare le favolose macchine da guerra che il geniale inventore aveva progettato: cannoni giganteschi, archibugi a ripetizione, macchine per demolire le mura, sfere di metallo esplosive (bombe!) e anche un carro semovente con uomini al suo interno ricoperto di piastre di acciaio e con bocche di fuoco intorno…
La figura di Leonardo, lo scienziato distratto e un po’ ingenuo, a volte allegro a volte melanconico desta subito simpatia, è sempre con la testa fra le nuvole, ma solo in apparenza, immerso nei suoi pensieri che uniscono tecnica e fantasia dando vita a spettacolari invenzioni: purtroppo, solo dopo aver accettato denari da Cesare Borgia, si rende conto di non volere che le sue macchine da guerra siano usate per sterminare esseri umani e si sente in pericolo perché non vuole più consegnare i progetti ai Borgia. Così, incontrata Sofia, decide che è la persona giusta per difenderlo dai nemici: ne ha uno giusto vicino a lui, un ragazzo, un pittore mezzo delinquente per cui ha un debole e che salva dai guai in cui riesce a cacciarsi, Giangiacomo Caprotti detto il Salai.


Leonardo, scortato da Sofia, si mette in viaggio verso Istambul dove deve progettare un ponte sul Bosforo per il sultano.

Da Ravenna alla Dalmazia, dalla Valacchia di Vlad Drakul all’Ungheria il viaggio è pieno di insidie e di nemici nascosti che i due superano brillantemente.
In mezzo alle avventure, Sofia incontra un ragazzo dalla “forza gentile” Alexis, figlio di Drakul, che porta nuovissime emozioni nella sua vita perché “non c’è forza senza l’amore”.
I giovani lettori si appassioneranno anche alle avventure de L’Apprendista di Michelangelo (2017, Oscar Bestseller): se non l’hanno ancora letto correranno ad acquistarlo!

La custode di Leonardo

di Carlo A. Martigli
Mondadori
ISBN 978-8804686767
Cartaceo 14,45€
Ebook 8,99€
Età di lettura 10 +

Sinossi
La vita della quindicenne Sofia cambia per sempre il giorno in cui, giunta in Vaticano per mostrare al papa le sue abilità di spadaccina, riceve un'offerta incredibile dal grande inventore e artista Leonardo da Vinci: ufficialmente nuova modella del maestro, diventa in realtà la sua guardia del corpo. Il coraggio e l'intraprendenza di Sofia vengono messi alla prova quando Leonardo scopre che qualcuno ha rubato i disegni di alcune nuove e potentissime armi che sta progettando e decide di partire con lei all'inseguimento del ladro. Il pericoloso viaggio li conduce sempre più lontano, navigando alla larga dai porti in cui infuria la peste, fino a Istanbul. Ma anche alla sfarzosa corte del sultano in ogni angolo qualcuno trama contro Sofia, che deve trovare quei disegni a ogni costo, prima che finiscano nelle mani sbagliate... All'interno un inserto a colori con le immagini delle opere di Leonardo che hanno ispirato il romanzo.

Tiziana Viganò - Gli scrittori della porta accanto

Tiziana Viganò
Le idee migliori per scrivere, gli incipit e i finali si insinuano nella mia mente in quell’ora del mattino che precede di poco il risveglio, come nella nebbia, mentre sono ben sveglia quando in cucina mi diverto a inventare ai fornelli e sperimentare intrugli con erbe e spezie. Viaggiare è la mia passione e il mondo delle donne sta al centro dei miei interessi di scrittrice.
Milano in 100 parole, Giulio Perrone Editore.
Come le donne, PM Edizioni.
Sinfonia nera in quattro tempi, Youcanprint.
L'onda lunga del Titanic, Macchione.

About Davide Dotto

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!


Novità editoriali

LIBRERIA GLI SCRITTORI DELLA PORTA ACCANTO
#mammeinviaggio e #gliscrittoridellaportaaccanto su Instagram