• Storie di una assistente turistica
  • Da zero a 69
  • Il tesoro dentro, Elena Genero Santoro - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponti sommersi, di Tamara Marcelli
  • Sulle ali della fantasia di Ornella Nalon
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • La stanza numero cinque, Gli scrittori della porta accanto
  • Il tempo di un caffè, di Silvia Pattarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Mwende, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno dell'isola, Tamara Marcelli - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Racconti, Gratis, Natale, Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Anche la morte va in vacanza al lago
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Corpo di vento
  • Di donne, di amori e di altre catastrofi (Romance ironico) - Andrea Pistoia, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L età dell erba
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Lettera alle parole
  • Lungo la via Francigena, di Angelo Gavagnin - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Nucleo Operativo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ovunque per te, Elena Genero Santoro, PubMe
  • Racconti di stelle al bar Zodiak
  • Ritrovarsi di Loriana Lucciarini - Gli Scrittori della Porta Accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Un angelo protettore
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto

Scrittori, intervista a Mirca Ferri: «scrivo per affrontare la quotidianità e gli imprevisti»

Scrittori, intervista a Mirca Ferri: «scrivo per affrontare la quotidianità e gli imprevisti»

Caffè letterario. Intervista a cura di Silvia Pattarini. Mirca Ferri torna con Direzione ipotenusa (Pav edizioni), il secondo romanzo della sua trilogia ambientata tra gli anni '90 e i giorni nostri: «scrivere è il mio modo di affrontare la quotidianità e gli avvenimenti improvvisi».

Mirca Ferri è nata a Scandiano il 30/06/1977. Scrittrice per passione e professione, propone romanzi, trilogie, testi poetici e brevi componimenti che ama definire "taccuini dello spirito". Vincitrice di numerosi premi letterari, si diletta in corsi di scrittura creativa, componimenti di brevi racconti, sceneggiature per giochi di ruolo e teatro

Ciao Mirca Ferri e bentornata tra Gli Scrittori della Porta Accanto. Vuoi presentarti ai nostri lettori e raccontare come sei capitata sul nostro web magazine culturale e perché hai deciso di affidarti a noi per la promozione del tuo libro?

Ciao, e grazie per la Vostra gentile compagnia. Ho 41 anni e vivo a Sassuolo (MO) con mio marito e nostro figlio. Ho sempre avuto e coltivato la passione per la scrittura e dopo anni di dubbi, indugi ed altre necessità, ho deciso di mettermi alla prova proponendo i miei romanzi alle Case Editrici.
Ho avuto l’onore di essere intervistata da voi anche per il mio precedente romanzo, Lati scaleni, che rappresenta il primo volume della trilogia. Dopo Direzione ipotenusa, infatti, sarà scritto un terzo e conclusivo romanzo. L’esperienza avuta con voi in precedenza è stata molto positiva e ammetto anche stimolante poiché ponete domande moto precise, attente che invogliano sia l’autore del libro a rispondere che (speriamo) un potenziale lettore a leggerlo.


Qual è quell’alchimia, quella scintilla interiore che ti spinge a scrivere nella vita di tutti i giorni: cosa ti affascina e ti ispira?

Scrivere rappresenta il mio personale modo di affrontare sia la quotidianità che gli avvenimenti improvvisi. Con il mio fedele taccuino, scrivendo rigorosamente a mano, annoto le mie emozioni, i sentimenti che pervadono il mio essere e poi, rileggendoli, cerco di comprendere cosa si potrebbe ricavare da questi frammenti di me stessa. Il primo maggio, ad esempio, ho preso parte ad una rappresentazione teatrale improvvisata che stavamo preparando da mesi ed è stata un’esperienza così coinvolgente e carica di splendide emozioni che non sono riuscita a contenerle solo dentro di me ma ho dovuto scriverle. Spero che da questo possa nascere anche un semplice racconto ma che riesca a comunicare tutto l’entusiasmo e l’amicizia che ho provato io.

«Scrivo per affrontare la quotidianità e gli imprevisti»
Mirca Ferri

Direzione ipotenusa: ci racconti il perché di questo titolo?

Come dicevo in precedenza, questo è il secondo volume facente parte di una trilogia di narrativa contemporanea. Il primo libro s’intitola Lati scaleni e ho deciso pertanto di dare, a tutta la serie, una connotazione geometrica che rappresenti gli algoritmi amorosi e di vita di tutti i personaggi.


A che genere appartiene, a che target di pubblico ti rivolgi?

Il mio libro è un romanzo di narrativa che inizia negli anni '90 e terminerà, con il terzo, ai giorni nostri. Per questo lo definisco “narrativa contemporanea”, pur abbracciando un periodo di quasi 30 anni. Sono partita con l’idea di farne un romance ma in realtà la mia caratteristica principale di scrittrice è emersa al di sopra delle intenzioni e l’intera trilogia, di fatto, parla non solo d’amore ma anche e soprattutto di vite.

Come intendi impostare la promozione dei tuoi libri: ti impegni personalmente in presentazioni presso biblioteche, librerie, centri culturali e assessorati alla cultura, oppure preferisci il web o, tutte le soluzioni possibili purché se ne parli?

Per il primo romanzo mi sono affidata moltissimo al web facendo una sola vera presentazione. Per quest’ altro invece sto miscelando entrambi gli aspetti. Sono stata in fiera a Modena al BUK, dedicata alla piccola e media editoria, ho fatto interviste radio e ricevuto recensioni da blog letterari. Ora sono in contatto con diverse biblioteche e librerie indipendenti per presentarlo anche lì.

Intendi iscrivere Direzione ipotenusa a concorsi o premi letterari?

No, non ho intenzione di iscriverlo poiché andrebbe inserita l’intera trilogia. Posso dire però di aver partecipato a concorsi di poesia di cui uno vinto (Verba volant, scripta manet) e che un mio racconto, il primo vero piccolo romanzo, è stato recentemente inserito in un’antologia.

Che tipo di lettore è Mirca Ferri? Preferisci sfogliare le pagine dei libri, annusando il profumo delle pagine, oppure ti sei lasciata sedurre dalle nuove tecnologie e preferisci gli ebook?

Assolutamente lettore cartaceo. Pur comprendendo il grande vantaggio degli ebook che ti permettono di avere tantissimi libri da leggere senza dover disporre di chilometri di scaffali e costano molto meno, io amo vivere un libro, e la prima cosa che faccio, appena ne acquisto uno, è annusarne la carta, osservare la copertina, sentirne lo spessore.

Progetti per il futuro: ci sono nuovi lavori in corso, nuove pubblicazioni o ambizioni particolari?

Sto iniziando a lavorare al terzo ed ultimo capitolo della mia trilogia ma dato che l’idea del terzo volume si scosta, come narrazione, da quelli precedenti, sarà sicuramente una lunga lavorazione introspettiva in ogni singolo personaggio. Nel frattempo mi diletto in corsi di scrittura creativa, componimenti di brevi racconti, sceneggiature per giochi di ruolo e teatro.

Mirca Ferri ti ringrazio tantissimo per essere stata con noi e, a nome de Gli scrittori della porta accanto ti faccio i complimenti per il tuo ultimo libro, in bocca al lupo per i tuoi progetti futuri!

Grazie a Voi.


Direzione ipotenusa di Mirca Ferri

Direzione ipotenusa

di Mirca Ferri
Pav edizioni
Narrativa
ISBN 978-8899792473
cartaceo 11,90€ 

Sinossi
Torna Melissa e la sua incapacità di trovare un equilibrio stabile nella sua vita. L'adolescente scanzonata innamorata dell'amore dovrà, nuovamente, confrontarsi con gli spettri del suo passato e, nel suo percorso per divenire donna, affronterà altre problematiche legate alla vita dell'essere umano, sia come persona, che come figlia e infine amante. Nuovi ed intriganti ingressi sia femminili che maschili arricchiranno le sue vicende, dove, al centro di esse, resisterà instancabilmente un incessante triangolo scaleno desideroso di raggiungere la rettitudine. Melissa canta la sua vita e quella di coloro che la popolano con poetiche frasi di speranza e assoluta certezza nei veri sentimenti, che l'accompagneranno fino alla sua, ultima, estrema, decisione.

Silvia Pattarini

Silvia Pattarini
Madre di tre figli, ama scrivere racconti e componimenti poetici, alcuni dei quali compaiono in diverse antologie. Partecipa a concorsi letterari di poesia, prosa e premi letterari per narrativa edita.
Biglietto di terza classe,  0111Edizioni.
La mitica 500 blu,  Lettere Animate.
Il tempo di un caffè, Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni.

About Silvia P.

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page
Pubblicità
Amazon Prime



Novità editoriali



Pubblicità
Booking.com


#mammeinviaggio e #gliscrittoridellaportaaccanto su Instagram