Gli scrittori della porta accanto

Teresa Capezzuto presenta: #Love tutorial

Teresa Capezzuto presenta: #Love tutorial

Presentazione Libri Intervista a cura di Silvia Pattarini. Teresa Capezzuto presenta: #Love tutorial (L'orto della Cultura Editore). Amore, web e mistero s'intrecciano in un avvincente web fantasy per giovani lettori.

Teresa Capezzuto è nata nel 1975 a Bergamo dove vive. È autrice, insegnante, giornalista. Partecipa a concorsi e percorsi letterari ottenendo menzioni e premi. Cultrice appassionata della parola e delle storie, ama scrivere poesia, narrativa, letteratura per bambini e ragazzi con originalità e un pizzico di ironia.
#LoveTutorial è il suo romanzo web fantasy per giovani lettori, godibile anche dagli adulti (L’Orto della Cultura Editore, 2021).
Le sue raccolte di poesie sono Particolare (Genesi Editrice, 2019) e Autentica (Genesi editrice, 2018).
Per Edizioni il Ciliegio ha pubblicato nel 2020 Gol alle porte del Sahara (per la scuola primaria) e La giornata è più bella (3-6 anni), nel 2021 La banda delle scope (3-6 anni).


#LoveTutorial

#LoveTutorial

di Teresa Capezzuto
L’Orto della Cultura Editore
Cyber fantasy | Young Adult
ISBN 978-88-32237-94-8
cartaceo 15,00€

Sinossi 

#LoveTutorial è un romanzo per giovani lettori, godibile anche dagli adulti. Angel, autore di #LoveTutorial, vuole convincere i suoi personaggi a ritornare nel video che lo ha reso famoso. Ogni incontro si rivelerà una presa di consapevolezza sul sentimento amoroso, con le sue diverse sfumature, e il mondo digitale, fra rischi e potenzialità. La cantatrice Armony e il cavallo non vedente, Jenny e Justin con un cromosoma in più, i molti lei che ama lei e lui che ama lui, i tanti ragazze e ragazzi in cerca di sogni e futuro, i super nonni sposati da cinquant’anni… tutti ci renderanno più consapevoli sul senso d’identità e l’utilizzo della rete, oltre ogni pregiudizio e discriminazione. Complice la poliforme Rose, con il suo segreto nascosto. Il giovane protagonista, dal nome alato come Eros, coinvolge i lettori nel suo straordinario viaggio in un mondo possibile, fra realtà e immaginazione, come un web fantasy costellato di like e visualizzazioni. Un avvincente romanzo web fantasy dove amore, web e mistero si intrecciano per tirare fuori la parte migliore di noi. Diventa anche tu influencer positivo! Tante vite dentro una storia sulla forza dell’amore per stare bene nella cittadinanza digitale. Il romanzo è scritto dalla penna creativa e fantasiosa dell’autrice bergamasca Teresa Capezzuto. Le belle illustrazioni sono di Giovanni Mucci. L’Orto della Cultura Editore.


L'autrice racconta



Teresa Capezzuto bentornata sul blog Gli scrittori della porta accanto. Sei un’autrice sempre molto attiva. Questo tuo nuovo libro, #LoveTutorial, appena pubblicato è stato presentato al Salone Internazionale del Libro di Torino. Come hai vissuto questa esperienza, chissà quanta emozione...

La soddisfazione è grande e l’emozione provata al prestigioso Salone Internazionale del Libro di Torino edizione 2021, in dialogo con la molto professionale Stella Nosella, responsabile editoriale ragazzi Italia-Estero per L’Orto della Cultura Editore, davvero è salita alle stelle. Molti visitatori si sono interessati, hanno osservato la copertina e posto domande sul libro. Fra gli altri, ci è venuta a trovare e ha seguito l’incontro di presentazione la giovanissima book-blogger Penny (Penelope Deleo). Al Salone di Torino anche il giovane book-blogger Null (Lorenzo Galli) si è interessato a #LoveTutorial.

Hai già all’attivo diverse pubblicazioni: spazi dalla poesia alla letteratura per l’infanzia con grande naturalezza. Con #LoveTutorial, un coinvolgente romanzo web-fantasy, ti approcci anche alla narrativa per ragazzi. Come riesci a gestire generi così diversi? Perché un conto è scrivere per bambini, altra cosa è trovare un linguaggio adatto ai ragazzi...

Sì, questo deriva dalla mia ispirazione, varia e poliforme, che mi porta a ideare storie per un pubblico di diverse fasce d’età e interessi. C’è comunque un fil rouge nelle mie opere, molto intrise di fantasia, creatività e immaginazione, con un forte legame alla contemporaneità nascosta da una veste simbolica e metaforica oppure resa in modo più evidente con forti accenti realistici. Ogni testo poi non va visto in modo rigido: un libro può piacere sia ai bambini che agli adulti, perché presenta diversi livelli di lettura.

Che tematiche affronti in #LoveTutorial, ce ne vuoi parlare?

Nel libro amore, web e mistero si intrecciano per tirare fuori la parte migliore di noi. Sono molto attuali le tematiche sottese all’intreccio narrativo, oltre ogni pregiudizio e discriminazione sociale, alla ricerca del proprio posto nel mondo e con un pizzico di mistero. Beh, ha molta parte nel romanzo l’approccio ai social e alle piattaforme web dei ragazzi di oggi e non solo: fanno parte della nostra vita, ma utilizziamoli in modo intelligente! #LoveTutorial parla a tutto campo del sentimento amoroso nelle sue sfumature diverse. Il no agli stereotipi di genere, alle discriminazioni; l’indagine dell’animo umano per cercare di capire meglio quello che siamo e cosa vogliamo, fra dubbi e certezze...

Come sei riuscita a coniugare una storia romantica e fantasy con evocazioni mitologiche e il mondo digitale di ultima generazione?

La scrittura per me è arte e passione, ragione e sentimento, frutto di ricerca, esperienze culturali e di vita. La storia è un mix di tutto questo, con lo sguardo sempre rivolto ai ragazzi e alle ragazze, a tutti noi. Davvero ciò che è reale diventa finzione nella narrativa e la finzione diviene realtà. Il genere fantasy è molto ampio e inclusivo, realtà e immaginazione possono dialogare insieme. L’elemento fantastico, il mito, le peripezie sono una chiave di lettura per parlare della nostra vita, di quello che cerchiamo. Si tratta anche di un viaggio di formazione. A coinvolgerci saranno Angel, dal nome alato come Eros, Rose, novella Musa, e tutti gli altri personaggi.

La copertina è essenziale e d’impatto: pochi colori e una bella illustrazione che esprime un messaggio molto intuitivo. È stata una tua scelta?

È stato un appassionante lavoro di squadra. Ringrazio molto Giovanni Mucci, illustratore e graphic designer, che del romanzo #LoveTutorial ha disegnato sia l’immagine di copertina sia le illustrazioni al suo interno, valorizzando la prosa visiva e alcuni snodi narrativi, e ha curato l’intero progetto grafico, che rimanda con freschezza al mondo dei social e delle chat. Nella cover una ragazza e un ragazzo utilizzano i social appoggiati di spalle l’uno all’altro, comunicando sorridendo. Ci rivolgiamo a un pubblico di ragazzi e ragazze, molto presenti anche nel libro a partire dai giovani Angel e Rose. Questa è la comunicazione di oggi, viviamo sempre connessi. Facciamolo con serenità e consapevolezza, non in modo vampirizzante o narcisistico.

Parliamo un po’ dei luoghi del romanzo: dov’è ambientato?

Angel, nel suo coinvolgente viaggio attraversa varie ambientazioni simboliche nella incredibile avventura raccontata, alla ricerca dei personaggi spariti dal suo famoso video #LoveTutorial. I luoghi ci aiutano a dare una risposta a tante domande. Navighiamo insieme a Angel nel Mare della Tranquillità per raggiungere nella foresta la cantatrice Armony e il cavallo non vedente; e ancora, voliamo sulla spiaggetta isolata dall’altra parte del mondo dove si trovano Jenny e Justin con un cromosoma in più; lasciamoci trasportare dal Vento dell’Inclusione e scaliamo la Montagna dei Pregiudizi e delle Discriminazioni dove si sono sistemati, protetti-confinati, i molti lei che ama lei e lui che ama lui; saliamo sulla groppa di un bellissimo unicorno e poi ancora, insieme anche a Rose, attraversando il deserto, conosciamo i tanti ragazze e ragazzi in cerca di sogni e futuro. Sino alla fine della Terra della Pazienza, dove abitano i super nonni sposati da cinquant’anni e dove verrà svelato il segreto di Rose. L’epilogo è ambientato nella città di Milano, metropoli contemporanea, per la precisione al Teatro alla Scala, a passi di danza, fra sogni, speranze, like e visualizzazioni.

C’è un messaggio nascosto tra le righe?

Ho dedicato il romanzo a tutti quelli che amano le storie piene di idee, pensieri, speranze, rivelazioni: sognate, amate oltre ogni pregiudizio e, se lo volete, diventate influencer positivi. Del proprio posto nel mondo, alla ricerca, sempre… In un passaggio fondamentale di #LoveTutorial sono inserite alcune mie poesie. La poesia è vita, vicina a tutti noi, liberatoria, è anche il linguaggio predominante del sentimento amoroso. Qui i miei istanti poetici parlano del mondo dei giovani, della loro voglia di trovare un punto fermo, seppur con la borsa piena di virgole, oppure di coronare i propri sogni.

Perché si dovrebbe leggere #LoveTutorial?

#LoveTutorial è un romanzo per giovani lettori, preadolescenti e adolescenti, godibile anche dagli adulti. Ognuno può immedesimarsi nelle tante vite raccontate dentro la storia e lasciarsi coinvolgere dalla forza dell’amore di questi ragazzi anche per stare bene nella cittadinanza digitale che ci appartiene nella contemporaneità. Attraverso la scrittura cerco sempre di invogliare al piacere della lettura, intrecciando il piano dell’intrattenimento e dello svago con quello della riflessione e della crescita personale.

Teresa Capezzuto, prima di congedarti ti chiedo: progetti per il futuro, stai già pensando al prossimo libro?

Intanto un mio grande desiderio è che il romanzo #LoveTutorial possa superare i confini nazionali, cioè venga tradotto e circoli in altri Paesi. A detta di L’Orto della Cultura Editore, #LoveTutorial ha già suscitato molto interesse da parte di alcuni editori esteri. Incrocio le dita e ringrazio ovviamente di cuore Stella Nosella e la direttrice editoriale Maura Pontoni. Nel mio futuro letterario ho diversi progetti, quindi dico a tutti: restiamo connessi! E, mi raccomando, sorridete! Perché, come scrivo in #LoveTutorial, più si sorride, più lo si fa ancora per ricevere un sorriso.

Per quanti vogliono tenersi aggiornati sulle tue pubblicazioni, questi sono i riferimenti del sito personale di Teresa Capezzuto, www.teresacapezzuto.it, e del suo canale www.youtube.com/TeresaCapezzutoautrice. Ringraziamo Teresa Capezzuto per essere stata con noi e in bocca al lupo per #Love Tutorial, che vi consiglio di leggere, e per i tuoi progetti futuri!


Silvia Pattarini

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stat* bene in nostra compagnia, potresti lasciarci un commento per farci sapere che ne pensi, il tuo feedback è davvero importante per noi. Oppure potresti iscriverti alla newsletter per restare sempre aggiornat* sui nostri argomenti, o all'Associazione Gli Scrittori della Porta Accanto APS, per usufruire di promozioni e contenuti dedicati. Oppure potresti offrirci un caffè e sostenere il nostro lavoro. Te ne saremmo davvero grat*.

About Silvia P.

Il webmagazine degli scrittori indipendenti.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Novità editoriali


Pubblicità