• Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

[Scrittori] Intervista a Brunella Giovannini, a cura di Silvia Pattarini

Brunella-Giovannini

Un caffè con Brunella Giovannini, in tutti gli store online con il suo nuovo romanzo Tra i segreti di villa Aurelia. Le crepe aperte dal sisma del 2012 riportano alla luce una storia d'amore di quattro secoli fa e verità molto... scomode.


Buongiorno Brunella e bentornata. Il fatto che tu abbia scelto di tornare a trovarci, dopo la tua precedente intervista in occasione del tuo primo romanzo "Un volo di farfalle", vuol dire che in qualche modo abbiamo lasciato il segno, e questo ci rende orgogliosi, siamo felici quando gli autori apprezzano il nostro lavoro. 
Ora veniamo a te. Raccontaci qual è stato il percorso che ti ha fatto approdare al mondo della scrittura: quando hai iniziato a scrivere e cosa?
Buongiorno e grazie per avermi ospitato nel vostro sito. Mi è sempre piaciuto scrivere, fin dai tempi della scuola ma mi sono avvicinata a questa passione solo da alcuni anni in seguito a grandi cambiamenti di vita. Ho iniziato scrivendo poesie e mettere sui fogli sensazioni ed emozioni è stato in un certo senso, terapeutico.

Tra i segreti di Villa Aurelia” è la tua ultima fatica letteraria: vuoi ricordarci, il titolo della tua pubblicazione precedente?
Tra i segreti di Villa Aurelia” è il mio secondo romanzo e segue “Un volo di farfalle” pubblicato da Leucotea nel 2015.

Vuoi raccontarci qualche curiosità su “Tra i segreti di Villa Aurelia”? A che genere appartiene a che target di pubblico si rivolge?
Il libro appartiene al genere narrativa e si rivolge ad un ampio target di lettori. Gli argomenti spaziano tra temi attuali e riferimenti storici prendendo spunto da fatti realmente accaduti.

Ci sono esperienze autobiografiche nelle tue storie o nei tuoi personaggi?
In “Tra i segreti di Villa Aurelia” si parla del terremoto che nel 2012 ha sconvolto l'Emilia. Anche il mio paese fa parte del “cratere” ed ha subito ingenti danni. L'esperienza vissuta in quei giorni credo sia indimenticabile, io ho voluto scrivere di questo anche per quelli che verranno, dopo... Anche se non ci sono espliciti riferimenti autobiografici nei miei personaggi, c'è sempre un qualcosa che mi riconduce a loro. Pur in storie diverse, magari inconsciamente, un autore mette sempre qualcosa di sé.

Esiste un filo conduttore o di aggregazione nei tuoi romanzi, oppure ciascuno è un mondo diverso, per trama e genere?
I due romanzi che ho scritto hanno trame completamente diverse, li accomuna tuttavia qualche particolare. In entrambi, emergono personaggi femminili dotati di grande forza che pur dovendo affrontare prove molto dure, riescono a non farsi sopraffare dagli eventi.

Com’è stata la tua esperienza con gli editori? Il tuo editore ti supporta nella promozione del libro, in caso affermativo in che modo?
I miei due romanzi sono stati pubblicati dallo stesso editore e giudico la mia esperienza positiva. Devo sempre ricordarmi che sono solo un'emergente pubblicata da piccola casa editrice, ma quando in importanti manifestazioni tra cui il Salone Internazionale del Libro di Torino, vedo i miei libri esposti nello stand dell'editore, mi riempie di soddisfazione.

Brunella ha voglia di mettersi in gioco partecipando a premi e concorsi letterari, oppure la competizione non fa per te, o semplicemente, non ci hai ancora pensato?
Amo mettermi in gioco perché credo che in un certo senso aiuti anche a promuovere il libro, poi quando si ottiene qualche riconoscimento, è davvero molto gratificante.

Le recensioni sono il cruccio e la speranza di ogni autore. Secondo te i potenziali lettori leggono le recensioni o piuttosto si affidano all’ immagine di copertina o alla sinossi?
Dividerei i potenziali lettori in due gruppi: c'è chi si attiene alla sinossi e chi invece legge le recensioni. Certo una bella recensione dovrebbe invogliare a leggere il libro, anche una sinossi coinvolgente però...

È scontato che una buona pubblicità sia l’anima del commercio. Credi che un booktrailer realizzato da professionisti, dunque con forte impatto visivo ed emozionale, possa garantire una maggiore visibilità a un libro e di conseguenza aprire le porte a nuovi contatti, arrivare anche agli utenti di youtube? Hai mai pensato di realizzarlo o esiste già?
Una buona pubblicità è senza dubbio molto importante per farsi conoscere. Penso che un booktrailer realizzato da esperti, possa dare maggiore visibilità a un libro e aprire nuovi orizzonti. Nel mio caso ancora non esiste ma non escludo di realizzarlo.

Che lettrice sei: Brunella preferisce leggere alla vecchia maniera, sfogliando le pagine e annusando il profumo dei libri, oppure si è lasciata affascinare dalle innovative tecnologie e predilige gli ebook?
A volte leggo gli ebook ma devo essere sincera, preferisco di gran lunga sfogliare le pagine e annusare il profumo dei fogli stampati.

Lascia un messaggio ai lettori per invitarli a conoscere “Tra i segreti di Villa Aurelia”.
Una breve citazione del libro:
Il tempo non riesce a mantenere i segreti e prima o poi racconta tutta la verità.
Nel romanzo, le crepe aperte dal sisma riportano alla luce una storia d'amore avvenuta quattro secoli prima e in contemporanea emergono verità molto più attuali e in un certo senso... scomode. Mi piace ricordare che il tempo è un insieme di cicli, grandi onde di energia capaci di creare un ponte tra passato e futuro, dove tutto sembra essere collegato e dove gli eventi, gli incontri tra le persone, sono parte di un orchestra diretta da … un maestro.

Hai ancora qualche sogno nel cassetto da realizzare, e perché no, anche progetti ambiziosi?
Sicuramente scriverò un nuovo libro, devo però aspettare lo stimolo giusto per scegliere l'argomento. Sono sicura che arriverà, come è già accaduto per “Tra i segreti di Villa Aurelia”. Un giorno stavo passando davanti a quell'imponente dimora storica ora in fase di ristrutturazione post sisma, osservandola, inspiegabilmente ho provato una strana sensazione e in quel preciso momento, ha iniziato a prendere vita tutta la vicenda raccontata nel romanzo.

Dove possiamo trovare il tuo nuovo romanzo?
Il libro è reperibile nelle librerie e nei migliori bookstore oltre che sul sito dell'editore.


Brunella, mi ha fatto molto piacere riaverti con noi, torna pure a trovarci quando vuoi, e magari… porta amici! In bocca al lupo per i tuoi progetti futuri.

Tra-segreti-di-Villa-Aurelia

Tra i segreti di Villa Aurelia

Tra le crepe di Villa Aurelia, aperte dal sisma emiliano nel 2012, si annidano segreti sepolti, indisturbati da quattro secoli. Diana, che ha trovato alcuni oggetti nel doppio-fondo di un baule, scopre di essere direttamente legata a quei segreti e che le avversità che negli ultimi anni hanno funestato lei e la sua famiglia, forse sono imputabili a un maleficio che si trascina nel tempo.
Dopo un attentato in cui perde la vita anche il marito e in seguito a minacce, viene costretta a trasferirsi insieme ai suoi figli, in un luogo dell'Alto Adige, sotto protezione.
Il dolore e la lontananza forzata dai propri cari, mettono a dura prova il suo temperamento ma l'affetto ricevuto da due anziani vicini di casa, riesce a mitigare le difficoltà quotidiane. Solo nel momento in cui potrà tornare nel paese natio, scoprirà che anche il luogo tra i monti dove ha vissuto negli ultimi anni, è strettamente legato al passato.
In un quadro attuale che vede il terremoto, la ricostruzione e l'infiltrazione mafiosa in Emilia, avvenimenti che domani saranno storia, Diana si rende conto che in fondo il tempo è solo un insieme di cicli, capaci di costruire un ponte tra passato, presente, futuro e dove tutto sembra essere collegato; ma il tempo non riesce a mantenere i segreti e prima o poi, racconta tutta la verità.

di Brunella Giovannini | Leucotea |Narrativa
978-88-97770-55-8 | cartaceo 13,90€




Silvia Pattarini
Diplomata in ragioneria, ama scrivere racconti e componimenti poetici, alcuni dei quali compaiono in diverse antologie. Partecipa a concorsi letterari di poesia, prosa e premi letterari per narrativa edita.
Biglietto di terza classe,  0111Edizioni.
La mitica 500 blu,  Lettere Animate.

About Silvia Pattarini

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!


Novità editoriali

LIBRERIA GLI SCRITTORI DELLA PORTA ACCANTO